Pizzette veloci allo yogurt

Pizzette veloci allo yogurt… altra ricetta a dir poco fantastica presa dalla nuova rivista “Sano e leggero” si fanno in poco tempo e non hanno nulla da invidiare a quelle fatte con il lievito. Sono molto leggere e soprattutto morbidissime. Spariscono in un attimo! Appena le ho viste tra le pagine di questa interessante rivista, me ne sono subito innamorata e le ho volute provare all’istante! Vediamo come procedere per realizzare le pizzette veloci allo yogurt:

Pizzette veloci allo yogurt

Pizzette veloci allo yogurt

Ingredienti per circa 11 pizzette: 

130 g di farina 00

135 g di yogurt bianco 0% grassi

5 g di lievito istantaneo per torte salate

1/2 cucchiaino di sale

Per condire: 

100 g di pomodori pelati

2 cucchiaini di olio extravergine di oliva

origano

basilico

sale

Preparazione:

mescolare la farina con il sale, lievito e yogurt. Lavorare velocemente fino a formare un impasto morbido e omogeneo (siccome risulta leggermente appiccicoso, aggiungere un po di farina se necessario)

Stendere l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata con l’aiuto di un matterello. Ricavare le pizzette dalla sfoglia stesa aiutandosi con un coppa-pasta o un taglia-biscotti di forma circolare.

Condire i pomodori pelati con l’olio extravergine di oliva, il sale, l’origano e il basilico

Disporre le pizzette su una teglia ricoperta con carta forno e farcirne la superficie con il sugo di pomodoro.

Cuocere a 200°C per 12-15 minuti. Servire sia calde che fredde. Ottime per un aperitivo, un buffet o una visita improvvisa data la velocità nel realizzarle. E’ possibile anche farcirle in modo diverso da quello che ho suggerito, aggiungendo un po di mozzarella o formaggio, però ovviamente saranno di sicuro meno light!

Per vedere la video ricetta delle “Pizzette veloci allo yogurt” clicca QUI

Se vuoi seguirmi su Facebook clicca Ma petite cuisine e lasciami un like👍

Da oggi mi trovi anche su YOUTUBE con tante video ricette!

Alla prossima ricetta…Semplicemente Annarita 😉

 

Precedente Torta alle carote senza uova Successivo Torta Charlotte alle fragole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.