Crea sito

Pizzette al philadelphia

Pizzette al philadelphia… una preparazione adatta per quando si ricevono ospiti all’improvviso… Si proprio così 😀 ci vuole veramente pochissimo per realizzare delle gustose pizzette molto saporite e leggere da utilizzare per un aperitivo, uno snack o appunto se ci capitano visite inaspettate, ci si sbriga subitissimo! Non contengono lievito, quindi niente tempi di lievitazione, tra l’altro il fatto di contenere Philadelphia nell’impasto, fa si che risultino davvero molto saporite e stuzzicanti 😉 Vediamo come realizzare queste deliziose pizzette:

Pizzette al philadelphia

Pizzette al philadelphia

Ingredienti per circa 20 pizzette:

160 g di farina 00

160 g di philadelphia

20 g di burro morbido

1 pizzico di bicarbonato

100 g di pomodori pelati

100 g di formaggio filante

q.b. di sale

olio evo

Preparazione:

setacciare la farina in una ciotola e aggiungere philadelphia, burro, bicarbonato e sale. Impastare per bene fino a che l’impasto risulti omogeneo.

Formare un panetto e avvolgerlo nella pellicola. Lasciare riposare in frigo per almeno 15 minuti.

Nel frattempo far insaporire il sugo, versando in una pentola l’olio, i pelati macinati e il sale. Cuocere a fiamma bassa per non più di 5 minuti.

Tirare fuori il panetto dal frigo e poggiarlo sulla spianatoia leggermente infarinata. Stendere il panetto con il matterello e con un taglia pasta, nel mio caso a forma di fiore, tagliare la pasta appena stesa e sistemare le forme ottenute su una teglia ricoperta di carta forno.

Condire con il sugo preparato in precedenza e con pezzetti di formaggio.

Infornare a 200°C per circa 15 minuti.

Servire e gustare. Facile e veloce!

Per vedere la video ricetta delle Pizzette al philadelphia clicca QUI  

Se vuoi seguirmi su Facebook clicca Ma petite cuisine e lasciami un like👍

Alla prossima ricetta…

Semplicemente Annarita 😉

2 Risposte a “Pizzette al philadelphia”

  1. Ero indecisa ma alla fine ho voluto provare lo stesso: purtroppo questa ricetta non mi ha dato i risultati sperati! Dalle foto sembrano quasi pizzette fatte con la pasta sfoglia ma il risultato che si ottiene è ben diverso.
    C’è qualcun’altro che ha provato questa ricetta?

    1. Mi dispiace che non abbiano soddisfatto le tue aspettative, ma i nella ricetta non parlo di pasta sfoglia anche vista la piccola quantità di burro che contengono sarebbe impossibile renderle sfogliate, ma nell’impasto cio che prevale è il philadelphia e la farina 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.