Pastiera di grano napoletana video ricetta

Pastiera di grano napoletana; in ogni famiglia ne esiste una versione; c’è chi aggiunge la crema pasticcera al grano e chi non lo fa, chi invece preferisce frullare il grano rendendolo una crema uniforme, chi invece aggiunge i canditi o chi ancora la spolvera di cannella; chi usa il burro al posto dello strutto… Insomma a ognuno la sua! Questa è la mia versione, o meglio quella di mia nonna, quella che facciamo ormai da anni e che mi fa tornare in mente quando ero piccola e insieme a mia sorella volevamo “aiutare” mamma e nonna! Tanti profumi misti a ricordi di un tempo andato che non ritornerà più… Oggi mia nonna non c’è più, ma è mia figlia che vuole “aiutare” mamma e nonna! Tradizioni che si tramandano per anni; cosa c’è di più bello?! Vediamo quindi come realizzare la pastiera di grano napoletana di casa mia:

Pastiera di grano napoletana

Pastiera di grano napoletana

Ingredienti per circa 2 ruoti da 28-30 cm di diametro:

Per la frolla: 

750 g di farina 00

7 uova (5 solo tuorli e 2 intere)

115 g di strutto

75 g di zucchero

aroma arancia

Per il ripieno: 

500 g di ricotta

500 g di grano

1 pizzico di sale

3 uova

500 g di zucchero

acqua millefiori

250 ml di latte

Per la crema pasticcera: 

500 ml di latte

2 uova

100 g di zucchero

3 cucchiai di farina 00

aroma arancia

Preparazione: 

la sera prima della preparazione, lavorare la ricotta con lo zucchero: in una ciotola unire zucchero e ricotta; con una frusta mescolare bene fino ad ottenere una crema liscia e senza grumi. Conservare in frigo.

La mattina dopo versare il grano (quello in barattolo) in una casseruola insieme ad un cucchiaio di strutto, il pizzico di sale e la dose di latte. Cuocere a fiamma media mescolando di tanto in tanto. Una vota raggiunto il bollore, abbassare la fiamma al minimo e mescolare spesso. Cuocere per circa 20 minuti. A cottura terminata, lasciare da parte a raffreddare.

Preparare la crema pasticcera: versare in una casseruola i tuorli, lo zucchero, a farina e mescolare con la frusta. Versare a filo il latte continuando a mescolare, aggiungere anche l’aroma e portare a cottura mescolando di continuo fino a fare addensare la crema. Trasferire la crema pasticcera in una ciotola di vetro e coprirla con pellicola a contatto. Tenere da parte fino a completo raffreddamento.

Preparare la frolla: versare la farina in una ciotola e formare la fontana al centro. Aggiungere lo zucchero, lo strutto, 5 tuorli e 2 uova intere. Montare leggermente a neve i 5 albumi e tenerli da parte. Lavorare l’impasto partendo dal centro e cercando man mano di prendere sempre più farina, aggiungere quasi alla fine gli albumi e impastare fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Avvolgere il panetto nella pellicola e lasciar riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Procedere adesso con il ripieno: versare in una ciotola capiente il grano cotto e ormai freddo, la crema pasticcera, e mescolare bene fino ad amalgamare il tutto.

Riprendere la ricotta dal frigo preparata la sera precedente e aggiungere i tuorli, mentre gli albumi andranno montati leggermente a neve. Aggiungere quindi anche gli albumi e mescolare bene il tutto.

Versare adesso il composto appena ottenuto nella ciotola contenente il grano insieme all’acqua millefiori e mescolare bene il tutto.

Adesso che tutte le preparazioni sono pronte è il momento dell’assemblaggio.

Prendere la frolla dal frigo e dopo averla lavorata leggermente per farla ridiventare elastica, stenderla su di un piano leggermente infarinato con l’aiuto di un matterello.

Rivestire due stampi appositi per pastiere da 28 cm di diametro eliminando gli eccessi di pasta che serviranno per decorare. Riempirli con il ripieno e decorare con striscioline di frolla ottenendo il motivo classico della pastiera di grano napoletana.

Cuocere in forno statico a 150°C per circa 1 ora e mezza – 2 ore. Dovrà assumere un colore dorato.

Lasciare raffreddare le pastiere di grano prima di estrarle dallo stampo.

Per vedere la video ricetta della “Pastiera di grano napoletana” clicca QUI

Se vuoi seguirmi su Facebook clicca Ma petite cuisine e lasciami un like👍

Da oggi mi trovi anche su YOUTUBE con tante video ricette!

Alla prossima ricetta…Semplicemente Annarita 😉

 

 

Precedente Tortano napoletano senza cicoli Successivo Pizza di riso con prosciutto e formaggio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.