Panini wurstel e patatine da rosticceria

Panini wurstel e patatine da rosticceria… Li avete mai visti? Nelle vetrine delle rosticcerie li vedo sempre, e avendo avuto per un periodo una rosticceria, li facevo anche io giornalmente. Sono buonissimi, anche se non sono niente di che, ma semplicemente un po di impasto pizza, wurstel, patatine e tanto ketchup e maionese; ma ad ogni morso dato è un piacere per il palato! Vediamo la ricetta semplice e gustosa. Volendo possono essere anche fritti, ottimi anche così, pure se consiglio la cottura al forno che è più salutare. A voi la scelta

Panini wurstel e patatine da rosticceria

Panini wurstel e patatine da rosticceria

Ingredienti per circa 10 panini da 100 g:

mezza dose di impasto per pizza (qui la ricetta)

patatine fritte

10 wurstel

ketchup

maionese

olio evo per spennellare

Preparazione:

preparare l’impasto come da ricetta (clicca qui) e quando è il momento di fare le pezzature, farle di 100 grammi e lasciarle lievitare. (nella mia foto ne vedete di più avendo fatto l’intera dose che ho usato poi per altre preparazioni)

Panini wurstel e patatine come in rosticceria
Panini wurstel e patatine da rosticceria

Una volta lievitate, prendere un panetto per volta e stenderlo su un piano infarinato, chiuderlo a mezzaluna pressando leggermente con le mani. Sistemare i panini ottenuti su una teglia con carta forno e spennellarli con un goccio di olio evo. Infornare a 190°C in forno preriscaldato per 10-15 minuti. Una volta sfornati lasciarli intiepidire e tagliarli lungo quella specie di linea guida che si  formata grazie al fatto di aver chiuso la pasta a mezzaluna (osservare la foto).

Panini wurstel e patatine come in rosticceria
Panini wurstel e patatine da rosticceria

Friggere le patatine e i wurstel e in ogni panino sistemare sul fondo un wurstel tagliato in due per il lungo che fuoriesca leggermente dai lati e una manciata di patatine. A piacere unire ketchup e maionese e gustare al momento. Vi leccherete le dita!

SUGGERIMENTO: se preferite potete farcirli al posto delle patatine, con melanzane a funghetto, o con scarola condita, con broccoli e salsiccia, e chi più ne ha più ne metta 😀 sono buoni in qualsiasi modo, anche soltanto con salame e formaggio filante, insomma potete mangiarli in base ai vostri gusti e saranno golosi lo stesso!!!

Se vuoi seguirmi anche su Facebook clicca Ma petite cuisine e lasciami un like👍

Alla prossima ricetta…

Semplicemente Annarita 😉

 

Precedente Chips di patate al forno Successivo Patate e peperoni fritti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.