Crea sito

Mini panettoni gastronomici

Mini panettoni gastronomici, ogni anno durante le feste di Natale, li propongo appunto in versione mini, come antipasto. Molto facili da realizzare e di una sofficità incredibile… Trovai la ricetta qualche anno fa nel blog Profumo di lievito, ne rimasi estasiata… mille volte meglio di quelli acquistati l’anno prima! Si possono farcire in qualsiasi modo, con vari patè, salumi, capricciosa, maionese e tanto altro a seconda dei gusti. La ricetta originale, è per due panettoni gastronomici da 750 grammi, io invece ho dimezzato la dose ottenendo 8 panettoncini realizzati nei pirottini di carta da 100 grammi. Vediamo come procedere:

Mini panettoni gastronomici

Mini panettoni gastronomici

Ingredienti:

425 g di farina w 280

165 g di latte intero

60 g di burro

30 g di zucchero

1 uovo + 1 tuorlo

9 g di lievito di birra

6 g di sale

1 cucchiaino di miele

Per farcire:

speck

fesa di tacchino

maionese

capricciosa

Preparazione:

La sera: sciogliere 6 g di lievito in 150 g di latte, unire 125 g di farina presa dal totale e mescolare il tutto. Chiudere ermeticamente o con pellicola e riporre in frigo per 12 ore.

Trascorso il tempo, trasferire il contenitore a temperatura ambiente. Intanto sciogliere il lievito rimanente ed il miele nei 15 g di latte rimasto e mescolare con 1 cucchiaio di farina. Lasciare riposare fino al raddoppio (30 minuti). Trascorso il tempo, unire i due pre impasti, l’uovo intero e il tuorlo e tanta farina quanta ne basta per compattare la massa, con il gancio a bassa velocità, unire quindi lo zucchero seguito a breve da 1 cucchiaio di farina e il sale. Aggiungere man mano la restante farina.

Lasciare legare l’impasto, poi inserire gradatamente il burro morbido in più riprese. Impastare a velocità media fino a che l’impasto non si presenta ben liscio. Fare quindi la “prova del velo”, ovvero tirando un pezzo di impasto non si deve strappare, ma si deve assottigliare formando quasi un velo.

Arrotondare la massa e lasciarla raddoppiare a 28°C.

Mini panettoni gastronomici
Mini panettoni gastronomici

Rovesciare l’impasto sul piano di lavoro con uno spolvero di farina, stenderlo a rettangolo con un matterello e dare una sola piega a 3. Ristendere quindi a rettangolo ed avvolgere stretto per il lato lungo.

Mini panettoni gastronomici
Mini panettoni gastronomici

Spezzettare in otto parti uguali (da circa 80 grammi) , mettere ognuna con la chiusura verso l’alto ed avvolgere con i pollici senza serrare eccessivamente.

Mini panettoni gastronomici
Mini panettoni gastronomici

Formare quindi una palla, facendo lo stesso procedimento per ogni pezzo.Riporre nei pirottini. Lasciare riposare al caldo (in forno spento) fino a raggiungere 1 dito sotto al bordo.

Mini panettoni gastronomici
Mini panettoni gastronomici

Pennellare la superficie con del latte o anche con l’albume ed infornare a 200°C per 25 minuti circa.

Una volta cotti lasciarli freddare e togliere quindi il pirottino di carta delicatamente.

Tagliare ogni panettoncino in 4 e farcire con 1 strato di maionese e fesa di tacchino sulla prima fetta, adagiare quindi un’ altra fetta di pane sopra e aggiungere ancora una fetta di panettone gastronomico (in modo da essere facilitati quando lo andremo a mangiare) e spalmare con la capricciosa, adagiare una fetta di speck, come nel mio caso e chiudere con la cupola superiore

Mini panettoni gastronomici
Mini panettoni gastronomici

Servire e gustare 🙂 Possono essere preparati il giorno prima, avendo cura di chiuderli nei sacchetti per alimenti appena freddi, o ancora essere congelati e usati all’occorrenza.

Con questa ricetta vi auguro Buone feste 

Se vuoi seguirmi su Facebook clicca Ma petite cuisine e lasciami un like👍

Alla prossima ricetta…

Semplicemente Annarita 😉

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.