Crea sito

Impasto pizza, ricetta base

La pizza… chi riesce a farne a meno? Personalmente la mangerei tutti i giorni, ma ahimè non si può!!! Oggi vi parlo del mio impasto, che faccio ormai da anni e devo dire che non mi ha mai deluso… Il segreto da sapere per fare una buona pizza è la lunga lievitazione e la piccola quantità di lievito da usare, solo così si ottiene una pizza leggera e digeribile. Nella mia ricetta uso farina 00 perché non faccio lievitare l’ impasto per più di sei/sette ore, ma se invece riduciamo il lievito a 2-3 grammi e aumentiamo le ore di lievitazione, allora è meglio usare una farina 0 o una apposita per pizza per poter reggere le tante ore (anche se devo ammettere che ho provato a fare le lievitazioni lunghe tipo 12-16 ore e la 00 ha retto bene, non so come ma ha retto!!!). Vediamo la ricetta per l’ impasto pizza.

Impasto pizza, ricetta base

 

Impasto pizza

Ingredienti per 2 kg di impasto (7 panetti da circa 280 g):

1200 g di farina 00

700 ml di acqua

10 g di lievito di birra

50 g di olio di oliva

15 g di sale

Preparazione:

con la planetaria: versare la farina nella ciotola della planetaria, spezzettare il lievito e azionare la macchina, versare l’ acqua a temperatura ambiente poco per volta, una volta che l’ impasto ha cominciato ad attaccarsi al gancio, unire il sale e l’ olio a filo, far lavorare la macchina fino al completo assorbimento e quando l’ impasto non si attaccherà più alla ciotola, possiamo controllare se è ben incordato ovvero se lo tiriamo non deve spezzarsi subito.

a mano: versare la farina in una ciotola, sciogliere il lievito nell’acqua e versarla tutta nella farina, versare anche l’ olio e con un cucchiaio di legno mescolare fino a quando l’ impasto comincia ad amalgamarsi, aggiungere il sale e finire l’ impasto a mano fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. Far riposare l’ impasto in una ciotola coperto con un canovaccio umido per circa 30 minuti.

Impasto pizza, ricetta base
Impasto pizza, ricetta base

Passare alla pezzatura. Pesiamo quindi i panetti che devono essere di circa 280 grammi ognuno e pirliamo ogni pezzo dando una forma tonda e regolare. Lasciamo lievitare in un contenitore ermetico per evitare il formarsi della pellicina. In estate l’ impasto tenderà a lievitare velocemente, quindi io di tanto in tanto ridò la forma ai panetti, quando vedo che si allargano troppo arrivando a toccarsi fra di loro.

Impasto pizza, ricetta base
Impasto pizza, ricetta base

Quando l’ impasto sarà lievitato procedere con la stesura, (qui un metodo per stenderla a mano facilmente) farcitura e cottura!!! Buona pizza 😀

Se vuoi seguirmi su Facebook clicca Ma petite cuisine e lasciami un like👍

Alla prossima ricetta…

Semplicemente Annarita 😉

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.