Finta pizza di pane

Finta pizza di pane… proprio così 😉 All’apparenza sembra una pizza a tutti gli effetti, ma altro non è che una base fatta con del pane raffermo e condita come una normale pizza! Il sapore non sarà di certo quello della pizza vera e propria, ma devo dire che è davvero un’ottima alternativa se si ha del pane avanzato o si ha fretta, insomma qualcosa di veloce e saporito da fare all’ultimo momento! 😀 L’idea l ho presa dal sito Tavolartegusto e ho voluto subito provare questa strana pizza! Vediamo adesso come procedere

Finta pizza di pane

Finta pizza di pane

Ingredienti:

900 g di pane raffermo

600 ml di acqua

300 ml di olio evo

sale

100 g di parmigiano grattugiato

Per condire:

1 scatola di pomodori pelati

1 filo di olio evo

origano

Preparazione:

dopo aver pesato il pane, tagliarlo a pezzetti non troppo piccoli, aggiungere quindi le metà dell’olio e l’acqua a poco a poco alternando i due ingredienti.

Impastare e cercare di compattare il pane. Una volta finita sia l’acqua che l’olio lasciar riposare l’impasto per 5 minuti. Aggiungere il sale e il parmigiano e impastare ancora.

Prendere quindi una teglia rivestita con carta forno o ancora meglio spennellata di olio (questo renderà il fondo più croccante) e adagiare l’impasto compattandolo bene con le mani senza lasciare spazi.

Condire con pomodori pelati precedentemente frullati, un filo di olio e una spolverata di origano.

Se si volesse usare della mozzarella, omettere l’origano e aggiungere la mozzarella sgocciolata quasi a fine cottura.

Infornare in forno preriscaldato a 180°C per circa 20-25 minuti, ponendo la teglia sul fondo del forno a contatto diretto per gli ultimi 5-10 minuti, ottenendo così un fondo bello croccante.

Sfornare e servire. Ottima anche il giorno dopo!

Facile, economica e veloce 🙂

Per vedere la video ricetta della “Finta pizza di pane” clicca QUI

Se vuoi seguirmi su Facebook clicca Ma petite cuisine e lasciami un like👍

Da oggi mi trovi anche su YOUTUBE con tante video ricette!

Alla prossima ricetta… Semplicemente Annarita 😉

 

Precedente Cortecce con rucola noci e salsa di cannellini Successivo Frittata di maccheroni al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.