Crea sito

Crostata arcobaleno “Andràtuttobene”

Crostata arcobaleno “Andràtuttobene”.

Io e i miei figli lo abbiamo voluto dire con questa crostata con l’intento di lanciare anche noi un segnale di speranza, forza e fiducia. Siamo tutti uniti, da nord a sud, da est a ovest: tutta l’Italia si è unita per combattere insieme il nemico comune, il covid19.
Distanti ma uniti, nella convinzione che #andràtuttobene.
Purtroppo sono giornate che non scorderemo tanto facilmente, pensando a tutte le persone che non ci sono più, ai loro parenti, a tutte le persone che con grande spirito di sacrificio stanno dedicando anima e corpo per vincere questa battaglia. A questi ultimi un grande GRAZIE di cuore! L’Italia è e ve ne sarà riconoscente.

Adesso come adesso, dobbiamo cercare di essere positivi e soprattutto di restare a casa.

Noi lo facciamo. Io esco solo una volta alla settimana per la spesa familiare e dei nonni e poi si resta a casa, a cucinare, a fare i compiti e a sbrigare le tante faccende che prima non si aveva il tempo di fare.
“Il segreto per la serenità … è cogliere ogni attimo che la vita ci offre!” … anche nelle difficoltà.

Vediamo insieme come preparare la Crostata arcobaleno “Andràtuttobene”

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Strumenti

  • 1 Mattarello
  • Spianatoia
  • Formina
  • Tortiera

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la pasta frolla

  2. In una terrina setacciate la farina con il sale. Poi, formate un incavo, unite il burro che deve essere freddo e tagliato a pezzetti, la scorza grattugiata di 1/2 limone (possibilmente bio), lo zucchero, la vaniglia (o la vanillina) e l’uovo intero.

  3. Quindi, impastate velocemente con le dita tutti gli ingredienti. Non importa che sia un panetto perfetto, l’importante è che in questa fase non lavorate troppo la pasta altrimenti diventerà tenace e non friabile.

  4. Dopo di che. avvolgete la pasta con pellicola da cucina e mettetela a riposare in frigo per circa 1 ora: questo passaggio è fondamentale perché il glutine contenuto all’interno della pasta deve riposare e distendersi.

  5. Trascorso il tempo di riposo, accendete il forno, in modalità statico a 180°C. Perciò, prendete la frolla, stendete sul piano di lavoro un foglio di carta da forno e infarinatelo.

  6. Appoggiate il panetto di pasta frolla e quindi tiratela con il matterello in una sfoglia dello spessore di circa 1-2 cm. 

  7. Trasferite la pasta nella tortiera e fatela aderire ai bordi e subito dopo, bucherellate la pasta con una forchetta.

  8. Cospargete con abbondante confettura ai mirtilli e infornate in forno già caldo per 20 circa minuti.

  9. A parte, prendete la pasta frolla colorata e formate dei tubi circolari formando un arcobaleno.

  10. Con la pasta frolla avanzata, componete la scritta #andràtuttobene

  11. Mettete immediatamente in forno caldo e fate cuocere separatamente.

  12. Infine, sfornate la crostata e finitela di comporre con le scritte e l’arcobaleno

  13. Ecco la crostata arcobaleno “Andràtuttobene” pronta!

  14. Ciao a tutti e … alla prossima ricetta!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.