Crea sito

Crema al limone senza uova

Dalla consistenza morbida, quasi vellutata, la Crema al limone senza uova è la crema perfetta per farcire torte, crostate di frutta o pasticcini. Più leggera della classica crema pasticcera, infatti in questa ricetta non è previsto l’utilizzo delle uova, ma è ugualmente molto gustosa, dall’intenso e inconfondibile profumo di limone.

Potete servirla da sola, accompagnata a qualche biscottino, oppure usarla per farcire pan di spagna o come nel mio caso questa squisita Torta Margherita.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Strumenti

  • 1 Pentola
  • 1 Frusta a mano

Preparazione

  1. In un altro pentolino, mettete la maizena e lo zucchero. Versate sopra, a filo, il latte ancora caldo, mescolando di continuo con una frusta, evitando la formazione di grumi.

  2. Fate scaldare il latte in un pentolino oppure mettetelo per 1 minuto nel microonde. Non deve bollire, deve solo scaldarsi.

  3. Aggiungete la scorza grattugiata del limone (oppure 2 cucchiai di limoncello). Mettete sul fuoco e fate cuocere sul fornello a fiamma bassa per qualche minuto, continuando a mescolare. La crema sarà pronta quando comincerà ad avere una consistenza più densa.

  4. A questo punto, la crema al limone senza uova è pronta. Versatela in un contenitore e fatela raffreddare coperta. In questo modo non si formerà la pellicina.

  5. Ecco la crema al limone pronta per essere servita.

Conservazione

Potete conservare la Crema al limone senza uova in frigorifero per un massimo di 4 giorni, meglio se chiusa in un barattolo ermetico. Eventualmente, potete anche congelarla.

Perché utilizzare l’amido di mais?

L’Amido di Mais è l’amido contenuto nella farina di mais e conferisce ai dolci un’eccezionale leggerezza e sofficità. Inoltre, dona alle creme una consistenza liscia e vellutata, per un risultato eccellente. Viene inoltre usato anche in sostituzione della farina di frumento per gli intolleranti al glutine al posto della farina tradizionale.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.