STRUDEL SALATO CON SPINACI PANCETTA E FUNGHI

Lo strudel salato con spinaci,funghi e pancetta è un rustico molto saporito e anche più leggero di altre preparazioni simili grazie alla presenza della alla pasta matta alla ricotta che non contiene nè burro, nè olio, e dà un risultato veramente all’altezza della situazione.

strudel salati con spinaci pancetta e funghi

Questo strudel è perfetto per il cesto del picnic di Pasquetta, 25 aprile, primo maggio o ferragosto, ma lo potrete proporre tranquillamente a cena o come antipasto!

STRUDEL SALATO CON SPINACI CON FUNGHI E PANCETTA

 Ingredienti per circa 10 porzioni

per la pasta matta

farina 00, 130 g

ricotta, 130 g

sale, un pizzico

acqua, 50 g circa*

per la farcia

spinaci, 250 g
(vanno bene anche circa 6 cubetti surgelati)

funghi champignon, 200 g

pancetta affumicata a cubetti, 100 g

pecorino in scaglie, 100 g

aglio, uno spicchio

timo in polvere, un pizzico
(va bene anche fresco)

olio extravergine d’oliva, 30 ml

sale e pepe

vi serviranno anche

un uovo per spennellare

semi di sesamo, q.b.

strudel salati con spinaci e pancetta

*La quantità di acqua necessaria dipenderà sia dal grado di assorbimento dei liquidi della vostra farina, e anche dalla ricotta più o meno asciutta, quindi vi consiglio di aggiungerne poca alla volta!

Mettete la farina in una ciotola. Unitevi la ricotta e un pizzico di sale.

Cominciate ad impastare versando poco per volta l’acqua. Alla fine dovrete ottenere un impasto appiccicoso ma lavorabile.

Formate una palla, coprite con un canovaccio pulito e lasciate riposare in frigorifero per mezz’ora circa prima di utilizzarla.

GUARDA ILVIDEO

Nel frattempo pulite gli spinaci, sciacquateli e tagliateli a julienne (se utilizzate i cubetti surgelati, scongelateli, strizzateli e tagliuzzateli). Pulite i funghi e tagliateli a lamelle sottili.

In una padella capiente mettete l’olio extravergine d’oliva, lo spicchio d’aglio e fate saltare le verdure per circa cinque minuti. Salate, pepate e unite anche il timo. Spegnete il fornello e aggiungete la pancetta e le scaglie di pecorino. Amalgamate il tutto.

Riprendete l’impasto dal frigorifero. Infarinate leggermente il piano di lavoro e stendete la pasta matta in un rettangolo di circa 40×30. Trasferitela su un foglio di carta da forno.

Accendete il forno a 180 °C.

Disponete la farcia al centro del rettangolo (per il lungo), lasciando ai lati almeno 5 centimetri di sfoglia.

Spennellate i bordi con un po’ di uovo leggermente sbattuto e tagliate le fasce laterali a strisce di circa 3 cm. Richiudete prima la parte superiore e quella inferiore, poi le strisce verso il centro coprendo la farcia, alternando una da destra e una da sinistra in modo da ottenere una sorta di intreccio (è più facile farlo che spiegarlo!) Spostate lo strudel su una teglia aiutandovi con la carta da forno.

Spennellate lo strudelsalato con altro uovo sbattuto e cospargete con semi di sesamo.

Infornate in forno caldo a 180 °C e fate cuocere per circa 45 minuti, fino a quando vedrete una bella doratura.

Sfornate il vostro strudel salato con spinaci, lasciate intiepidire e servite.

 
Precedente PASTA MATTA ALLA RICOTTA PER STRUDEL E TORTE SALATE Successivo COLOMBA SENZA IMPASTO RICETTA CON LIEVITO DI BIRRA

Lascia un commento