Rotolo al mandarino con cuoricini di gelée….

Rotolo al mandarino… un profuuuuuumo!!!

I mandarini sono davvero profumati e l’inconfondibile fragranza mi ricorda sempre il periodo natalizio, le giocate post pranzo a tombola, con le vecchie cartelle di cartoncino leggero e i mucchietti di bucce del profumato agrume davanti a ciascun giocatore pronte a coprire il numero estratto… Ricordi d’infanzia, piacevoli e irripetibili!

Altrettanto profumato, il rotolo che vi propongo è composto da una base in pan di spagna, crema al mandarino e caramelle gelée, indovinate che gusto?…. Mandarino naturalmente!

La ricetta delle gelée è una ricetta riuscitissima di Giallo Zafferano, molto versatile, perchè è possibile realizzarle in tanti gusti diversi, sostituendo il succo di frutta (arancia, limone, mandarino,  fragola, e quanto la fantasia suggerisce), e inoltre sono di facile realizzazione.

Il rotolo è un’ottima alternativa al classico panettone, ma nulla vieta di presentarli insieme sulla tavola del prossimo Natale!

E  se qualche “finestrella” della vostra  tombola si è rotta, ormai sapete come fare! 😉

Ingredienti per il rotolo

4 uova

120 g di farina 00

100 g di zucchero

1 cucchiaino di lievito per dolci

zucchero a velo per spolverizzare

Crema al mandarino

300 ml di latte

200 ml di succo di mandarino

3 tuorli

90 g di zucchero

3 cucchiai di amido per dolci

la buccia grattugiata di un mandarino

Gelée al mandarino (circa 50)

300 ml di succo filtrato di mandarini

la scorza grattugiata di due mandarini

40 g di burro

24 g di colla di pesce

40 g di pectina (Fruttapec 1:1)

280 g di zucchero semolato

Innanzitutto preparate le caramelle gelée.

Mettete i fogli di colla di pesce in acqua fredda per almeno 10 minuti. Grattugiate la scorza di due mandarini. Suggerimento: mettete preventivamente gli agrumi in freezer, grattugiarli sarà molto più semplice!

Spremete e filtrate il succo dei mandarini, versatelo in un tegame e aggiungete lo zucchero, la scorza grattugiata, il burro, la pectina e mescolando portate ad ebollizione.

A questo punto strizzate per bene i fogli di colla di pesce e aggiungeteli al succo facendoli sciogliere perfettamente.

Spegnete il fuoco e versare il composto in uno stampo foderato con carta forno, quello da plumcake è preferibile, in quanto è necessario che si ottenga uno spessore di almeno 1 cm per i cuoricini, o 1,5 cm se volete ottenere delle semplici gelée quadrate. Comunque date spazio alla fantasia!

Lasciate raffreddare e poi coprite lo stampo e riponetelo in frigorifero per almeno tre ore, trascorse le quali sformate e ricavate le forme che più vi piacciono, io ho usato uno stampino a forma di cuore, ma si potrebbero usare anche gli stampini in silicone.

Infine rotolate le caramelle nello zucchero semolato. Si conservano in luogo fresco.

Nel frattempo che la gelatina si rassoda in frigorifero, preparate la crema al mandarino.

Mescolate i tuorli con lo zucchero, fino a renderli bianchi e spumosi. Aggiungete l’amido amalgamate.

Unite il latte, il succo di mandarini e la scorza grattugiata amalgamando per bene tutti gli ingredienti. Versate il composto in un tegamino e sempre mescolando portate a cottura, ottenendo una crema abbastanza densa. Spegnete, e fate raffreddare coprendo con della pellicola per evitare che si formi la pellicina in superficie.

Adesso è il momento del rotolo.

Con le fruste montate a lungo (almeno 10 min.) le uova intere con lo zucchero e poi aggiungete la farina setacciata col lievito, aiutandovi con una spatola.

Foderate con carta forno la placca del forno e versatevi il composto, livellando leggermente. Infornare a 180° per 15 minuti circa.

Sfornate, capovolgete su un canovaccio, e togliete delicatamente la carta forno. Arrotolate nel canovaccio e fate raffreddare.

Srotolate e farcite con la crema al mandarino. Formate il rotolo, spolverizzate con lo zucchero a velo e decorate con i cuoricini di gelée!

Prima di presentarlo in tavola tagliate le parti esterne più cotte per ottenere un dolce più elegante, e state sicuri che  questi “scarti” saranno i primi a prendere il volo… non capita anche a voi di avere un “angelo custode” che vi segue  in cucina e aspetta solo un momento di distrazione per “colpire”?

 

13 commenti su “Rotolo al mandarino con cuoricini di gelée….

  1. wowowowowowowwwwwwwwwwwwwww
    adoro le gelatine…e se mi dici che la ricetta è super super testata e provata ci provo di sicuro.
    La crema al mandarino è una delle cose più libidinose da mangiare secodo me.
    grazie cara.

  2. maniamorefantasia il said:

    @Bas
    Benvenuta! La prima volta che l’ho proposta era proprio in questo periodo pasquale! Ciao, torna a trovarmi! ^_^

Lascia un commento