Risotto alla zucca… semplice semplice

Share:
Condividi

Ovvero un risotto dove l’unico sapore che predomina è il dolce della zucca, che c’è ma non si vede, e quindi mette d’accordo proprio tutti, anche i bambini, vi assicuro che lo mangeranno volentieri.

Ingredienti

600 g circa di polpa di zucca

mezza cipolla

1 lt di brodo vegetale (anche di dado) bollente

olio extravergine d’oliva

50 g di burro

300 g di riso (io Carnaoli della coop. La Pila)

formaggio grattugiato

pentola Zucchilla

Versione classica.

Preparate il brodo e tenetelo da parte al caldo.

Tagliate la zucca a cubetti e mettetela in una padella profonda (ad es. la wok Illa Pearl con coperchio) con un un bicchiere d’acqua e un po’ di sale. Coprite e fate stufare fino a quando la zucca risulta morbida.

In un’altra pentola (io Zucchilla) fate soffriggere la cipolla tritata con 3 cucchiai d’olio e metà del burro. Unite il riso e fatelo tostare per bene mescolando con una paletta di legno. Unite tutta la zucca con l’eventuale liquido rimasto e mescolate.

Aggiungete poco alla volta il brodo e fate cuocere mescolando e aggiungendo dell’altro brodo fino a cottura. Non fatelo asciugare troppo, dovrà risultare un risotto “all’onda”. Spegnete e mantecate con il resto del burro e il formaggio grattugiato. Fate riposare qualche minuto e servite.

Versione rapida. Se proprio andate di corsa, aggiungete il brodo tutto in una volta e fate cuocere finchè si asciuga del tutto!!!! ;)

POTREBBERO INTERESSARTI:

Vota questa ricetta:
Risotto alla zucca… semplice semplice
  • 5.00 / 55

8 pensieri su “Risotto alla zucca… semplice semplice

  1. Ciao!!ho scoperto oggi il tuo blog e mi ha colpito molto lo stile e la scelta delle tue ricette..sono impressionata!!
    avresti da postare qualche altra ricetta a base di legumi, ceci, cicerchie magari un nuovo modo di fare una zuppa, di quelle che hanno anche farro, orzo e che danno il senso della sazietà e non ingrassano come la pasta??

    quando è inverno è il piatto che mi piace di più ma le ricette con i legumi fatti a zuppa sono poche!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>