Ravioli alla napoletana… a modo mio!

Non me ne vogliano gli amici napoletani, ma magari questi ravioli alla napoletana non ci azzeccano niente con Napoli, io non lo so, ma è così che è chiamata questa ricetta in un libro da me acquistato in un mercatino alla modica cifra di un euro, “Grande libro della PASTA”, questo il suo titolo… Una cosa però la so e la voglio fare sapere anche a voi, questi ravioli sono buonissimissimi e di sicura riuscita, anche per chi come me non è proprio bravissimo a fare la pasta in casa…

Di seguito indicherò la ricetta classica, provata e collaudata, e quella “a modo mio”, che ho preparato cioè ,variando gli ingredienti secondo quello che avevo in frigo… due versioni, un successo assicurato!

Ingredienti

PER L PASTA

400 g di farina di semola rimacinata

3 uova grandi

1 pizzico di sale

PER IL RIPIENO (versione classica)

300 g di mozzarella

120 g di ricotta

100 g di prosciutto crudo

1 uovo

50 g di parmigiano grattugiato

1 cucchiaio di prezzemolo tritato

sale e pepe

RIPIENO A MODO MIO

300 g di mozzarella

120 g di ricotta

100 g di speck

1 uovo

50 g di caciocavallo grattugiato

1 cucchiaio di prezzemolo tritato

sale e pepe

Fate la pasta secondo la classica ricetta (farina a fontana, uova, un pizzico di sale, e impastare, impastare, impastare… per almeno 15 minuti, fino ad ottenere un impasto bello liscio e compatto), e stendetela in sfoglie sottili.

In una ciotola preparate il ripieno mischiando la ricotta, l’uovo, il formaggio grattugiato, il prezzemolo, il sale e il pepe. Tagliate finemente la mozzarella e lo speck e uniteli al composto ottenendo un impasto omogeneo.

Con un pennello inumidite la sfoglia per far chiudere per bene i ravioli. Fate delle pallottoline con il ripieno e disponetele sulla sfoglia a distanza di 5 cm l’una dall’altra. Ripiegate l’orlo della sfoglia e ricavatene dei ravioli a forma di mezza luna (aiutatevi con una tazzina o un bicchiere), che andrete a sistemare su un telo infarinato.

Cuocete i ravioli in abbondante acqua bollente e conditeli con il ragù,  con salsa di pomodoro, oppure con burro e salvia. Spolverizzate con formaggio grattugiato e servite.

 

6 thoughts on “Ravioli alla napoletana… a modo mio!

  1. maniamorefantasia il said:

    Grazie per questa informazione… allora il mio libro è attendibile!!!;))))Ciao e grazie per la visita!

  2. catera il said:

    Che voglia di provare mi hai messo! Brava Lorenza, io non ho ancora provato a fare la pasta in casa…ma questa ricetta mi tenta molto!!!

Lascia un commento