FINTA CHEESECAKE AL LATTE DI MANDORLE E GELO ACE

FINTA CHEESECAKE AL LATTE DI MANDORLE E GELO ACE

finta cheesecake al latte di mandorle e gelo ace

La primavera è alle porte, e l’esigenza di un’alimentazione “migliore” è sempre più impellente. Frutta, verdura e alimenti poco raffinati sono consigliati per una cucina sana per tutta la famiglia (dalla mamma allo sportivo), la preparazione di un menu vegetariano con un occhio a questo tipo di alimenti, è un suggerimento valido anche quando non si sa come affrontare le intolleranze sempre più diffuse al giorno d’oggi.

La mia proposta di oggi è ideale come fresca merenda sana e golosa allo stesso tempo, oppure come pasto da consumare a colazione comprensivo di tutti i nutrienti necessari per affrontare al meglio la giornata.

E adesso al grido di “Succoivo e ti senti vivo!” prendete carta e penna e segnatevi gli ingredienti di questa finta cheesecake al latte d mandorle e gelo ACE 🙂

FINTA CHEESECAKE AL LATTE DI MANDORLE E GELO ACE

Ingredienti per uno stampo da 20/22 cm

Per la pasta frolla integrale all’olio

farina integrale, 260 g

zucchero di canna, 70 g

uova, 1 intero e 1 tuorlo

olio di semi, 40 g

acqua, 40 g

sale, un pizzico

Per la crema al latte di mandorle

latte di mandorle, 750 ml**

amido di riso, 100 g

zucchero di canna, 75 g

Per il gelo ACE

carote, 2*

limone, 1*

arance, 3*

amido di riso, 25 g

zucchero di canna, 35 g

A disposizione lenticchie, riso o fagioli
per la cottura in bianco della pasta frolla

finta cheesecake al latte di mandorle e gelo ace

*Per realizzare il gelo ACE serviranno 300 ml di estratto.

** Il latte di mandorle si può preparare tranquillamente in casa con l’estrattore Imetec SuccoVivo, vi suggerisco di dare un’occhiata alla ricetta sul SITO.

Per ottenere un estratto perfetto per la preparazione del gelo ACE è consigliabile un estrattore come  Imetec SuccoVivo, l’estrattore di succo a spremitura lenta con 60 giri al minuto, con un sistema professionale ad alte prestazioni per l’estrazione di succo e nutrienti, anche dalla frutta e verdura più dura, con uno scarto davvero minimo! L’estrattore è dotato di tre accessori: Filtro a maglia sottile, Filtro a maglia larga, Accessorio sorbetto.

In questo caso ho preferito utilizzare il FILTRO A MAGLIA SOTTILE per un succo puro e vellutato, che mantiene il 68%* delle fibre solubili, fantastico, tra l’altro, per chi vuole aumentare il consumo di frutta e verdura e seguire uno stile di vita più sano.

Preparate la pasta frolla integralein una ciotola riunite la farina, lo zucchero e un pizzico di sale. Fate la fontana e mettete al centro l’uovo intero e il tuorlo. Cominciate ad impastare con l’aiuto di una forchetta.

Aggiungete l’olio e l’acqua e impastate velocemente formando un panetto.

Oliate leggermente uno stampo a cerniera e spolverizzate con poca farina integrale, togliendo l’eccedenza. Accendete il forno a 180 °C, forno statico.

Stendete la pasta frolla integrale ad uno spessore di max un centimetro e rivestite lo stampo fino al bordo. Bucherellate il fondo con una forchetta, ricoprite con carta da forno e versatevi dentro le lenticchie (o il riso o i fagioli).

Infornate per 15 minuti, tirate fuori, togliete le lenticchie e la carta da forno e continuate la cottura ancora per 15 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.

Nel frattempo preparate la crema al latte di mandorle**. Miscelate l’amido con lo zucchero e con l’aiuto di una frusta aggiungete il latte di mandorle poco alla volta per favorire l’eliminazione dei grumi. Mettete sul fuoco e fate cuocere mescolando con una paletta di legno fino ad addensare. Quando vedrete le prime bollicine fate cuocere un altro minuto e spegnete.

Lasciate intiepidire pochi minuti e versate la crema nel guscio di pasta frolla. Fate in modo di arrivare fino a un centimetro dal bordo. Livellate, lasciate raffreddare e mettete in frigo per un paio d’ore.

Preparate il gelo ACE. Utilizzando l’estrattore Imetec SuccoVivo preparate l’estratto con arance, limone e carote, ve ne serviranno 300 ml.

In una casseruola riunite l’amido e lo zucchero, versatevi l’estratto poco alla volta facendo sciogliere bene. Mettete sul fuoco e fate cuocere sempre mescolando fino ad addensare il tutto. Lasciate intiepidire per circa 15 minuti. Mescolate ancora con una frusta e versate il gelo sulla torta. Livellate velocemente e riponete in frigorifero ancora per circa un’ora prima di consumare la vostra finta cheesecake al latte di mandorle.

 

 

2 thoughts on “FINTA CHEESECAKE AL LATTE DI MANDORLE E GELO ACE

  1. Isabella il said:

    Un delicioso postre, bueno mejor dicho delicia celestial gracias por compartirnos tan excelentes recetas saludos con mi afecto por siempre desde México! 😉

Lascia un commento