Plumcake al cioccolato e baileys

plumcake cioccolato

Vi racconto questa mattina velocemente la storia di questa piccola golosità tutta cioccolatosa, ieri il giorno di sant’Anna (noi in famiglia ne abbiamo tante di sante) tra diversi inviti e incontri, mi rendo conto di non aver festeggiato a modo mio la mia piccola (ormai donna) sorellina….
Avevo pensato dato il caldo di non accendere il forno, quindi per fare una cosa che le piace, volevo semplicemente riempire dei cannoli.
Purtroppo vuoi proprio il caldo mi rendo conto solo ieri sera tardi che la ricotta era andata a male.
Mi assalgono due secondi di panico…ma giusto due…
Apro la dispensa un po di farina qualche cucchiaio di lievito del cacao e le gocce di cioccolato…

E per un tocco ancora più deciso qualche cucchiaino di baileys…
E come sempre anche questa ricetta nasce nella mia cucina solo per caso….

Ingredienti

130 gr di farina 00
20 grd i cacao amaro
80 gr di zucchero
1/2 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
1 uovo
120 ml di latte
35 gr di burro fuso e freddo

gocce di cioccolato
3 cucchiaini di baileys

Preparazione

Molto semplicemente nell’ordine descritto negli ingredienti, miscelate in due ciotole gli elementi secchi da una parte e
quelli liquidi da un altra.

Uniteli e aggiungete gocce di cioccolato e baileys

Ungete e spolverate uno stampo da plumcake, versate il composto e fate cuocere in forno statico già caldo per 25 minuti.

Con queste dose viene un plumcake abbastanza piccolo, quindi se avete bisogno di un dolce più grande fate tutto il doppio

Servite freddo con una spolverata di zucchero a velo e volendo una bella pallina di gelato a vaniglia o panna.

Piccola nota dei commensali: Il plumcake è piaciuto tantissimo, anche se il giorno dopo secondo me è ancora meglio, un piccolo accorgimento, non viene dolcissimo, ecco perchè il consiglio di servirlo con eventualmente una pallina di gelato.

Precedente Insalata ricca con salsa allo yogurt e sedano Successivo Melanzane a funghetto light