Pasta con pesto di rucola

Arriva il caldo (speriamo…) e sale la voglia di piatti freschi, come questa pasta al pesto di rucola. Si tratta di un piatto veramente semplice e veloce da preparare, con un gusto sorprendente!

L’ho preparato con rucola acquistata, anche se presto proverò a farlo con rucola selvatica (che trovo spesso vicino a casa mia) che però ha un sapore decisamente più amaro.

pesto di rucola orizz2
Ingredienti per 2 vasetti di pesto di rucola:

100 g rucola

30 g pinoli

30 g parmigiano

pepe rosa

sale

olio extra vergine di oliva

 

Lavate bene la rucola e mondatela eliminando le parti ingiallite e le foglie rovinate. Ora strizzatela e asciugatela con la carta assorbente, poi mettetela nel bicchiere del frullatore a immersione.

Aggiungete un pizzico di sale, 4-5 grani di pepe rosa, 40 ml di olio extra vergine di oliva, il parmigiano grattugiato, e i pinoli, poi inserite il frullatore a immersione e mixate fino ad ottenere una crema lisca.

Per conservare il vostro pesto potete dividerlo in un 2 vasetti piccoli, livellate la superficie del pesto e ricopritelo con olio extra vergine di oliva: in questo modo si conserva per 15 giorni in frigorifero. In alternativa potete metterlo nel contenitore per fare il ghiaccio e congelarlo in piccole dosi, ma la rucola si trova tutto l’anno ormai e conviene prepararlo fresco ogni volta.

pesto di rucola2

Potete trovare altri pesti per tutti i gusti qui sotto:

pesto genovese

pesto di zucchine

pesto di zucchine con pinoli

pesto di pomodori crudi

pesto di pomodori secchi

pesto verde di primavera

pesto di spinaci novelli 

pesto fatto con il ciuffo delle carote

pesto ai fiori di zucca e basilico limone

pesto alla menta

pesto al basilico viola

pesto di pistacchi

seguici-su-facebook Se volete rimanere sempre aggiornati e visualizzare le nuove ricette pubblicate, diventate fan della pagina facebook del blog “Le ricette di mamma Lù”.

Quindi cliccate sul “Mi piace” qui sotto.

Precedente Hamburger di platessa Successivo Impasto integrale per pane e pizza

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.