Torta salata spinaci e ricotta con pasta matta

Dopo la Pasqua e con l’arrivo dell’estate c’è bisogno di ricette leggere per rimettersi in forma e in salute. Questa sera ho provato una TORTA SALATA DI SPINACI E RICOTTA CON LA PASTA MATTA DELL’ ARTUSI. Si tratta di un piatto unico cucinato senza burro e con tante verdure. Io ho usato spinaci surgelati ma appena saranno di stagione userò quelli freschi sicuramente più buoni e nutrienti. Il ripieno usato in questa ricetta può essere usato per tanti altri piatti: tortelli, erbazzone, polpettone ripieno oppure potete sostituire la pasta matta con la pasta brisè però vi consiglio di farla voi in casa: risulterà più buona e più sana!!!

Torta salata leggera
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Ripieno

  • 600 g spinaci surgelati (200 g di spinaci lessati (1Kg di quelli freschi))
  • 60 g Ricotta
  • 60 g Parmigiano reggiano
  • 1 Cipollotto fresco

Pasta Matta

  • 200 g Farina integrale
  • 200 g Farina di tipo 1
  • 15 g Sale fino
  • 200 g Acqua

Preparazione

Ripieno

  1. Farcia per mini cassoni

    Se usate gli spinaci surgelati dovete cuocerli per circa 7 minuti in acqua salata bollente Scolarli, raffreddarli e strizzarli per bene. A questo punto tritare grossolanamente gli spinaci  col coltello (altrimenti diventeranno troppo scuri). A questo punto scaldare una padella e fare appassire in olio il cipollotto tritato finemente. Aggiungere gli spinaci, regolare di sale e fare insaporire per qualche minuto mescolando spesso. Lasciare raffreddare gli spinaci per poi mescolarli molto bene in una ciotola con la ricotta (ben scolata) ed il parmigiano.

Pasta matta

  1. Preparare la pasta matta è veramente molto semplice. Io ho fatto tutto in planetaria per praticità ma viene benissimo anche a mano. Non dovete fare altro che mescolare le polveri tra loro ed aggiungere lentamente acqua fino ad ottenere la classica palla che non dovrà risultare appiccicosa. Questo impasto può essere utilizzato subito e non ha bisogno di riposare. La ricetta dell’ Artusi prevede solo farina di tipo 1 ma io sto abituando la mia famiglia al sapore e al gusto della farina integrale che credo sia più sana e nutriente. La farina di tipo 0 e 00 sono troppo raffinate perciò se proprio dovete scegliere usate quella di tipo 1 o 2.

Preparazione del tortino

  1. Dividere l’impasto in due palline da stendere in modo circolare su un piano di lavoro leggermente infarinato. A questo punto adagiare la prima sfoglia su una tortiera imburrata da 26 cm di diametro (io uso quella per crostate alta 3 cm). Adagiare il ripieno in modo omogeneo e chiudere con la restante pasta. Eliminare la sfoglia in eccesso e sigillare bene i bordi con l’aiuto di una forchetta. Oliare la superficie e cuocere in forno caldo (statico) a 180°C per 25 minuti. Gustare a temperatura ambiente.

Note

Con la pasta in eccesso i bambini ci giocheranno divertendosi un sacco!!!!

Precedente Lasagne di verdura invernale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.