Risotto alla barbabietola

Questa mia ricetta partecipa al contest #FallinLove di CuciniAmO.
http://cuciniamo.mammeonline.net/fall-in-love-contest-per-san-valentino/

Il risotto alla barbabietola è un primo piatto semplice, sano e di grande effetto. Avevo nel frigo due barbabietole. Con la prima ho fatto un succo perché molto salutare ma se devo essere sincera proprio non mi è piaciuto. Con la seconda che mi era rimasta nel frigo non sapevo cosa cucinare. Odio buttare via il cibo, credo non sia giusto: visto che oggi è San Valentino ho pensato di fare questo riso rosso che si è rivelato una vera delizia. Mi raccomando, fidatevi e provate questa ricetta.

Risotto alla barbabietola

Portata: Primo piatto

Costo: Basso

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 45 minuti

Tempo della ricetta: 60 minuti

Risotto alla barbabietola

Ingredienti per 2 persone:

200 g di riso Arborio

190 g di barbabietola rossa pulita

20 g di parmigiano reggiano grattugiato

1 cucchiaio di cipolla bianca finemente tritata (circa 1/4)

1 L di brodo vegetale preparato con 1 scalogno, 1 spicchio di aglio, 1 carota e 1/4 costa di sedano, sale.

Vino bianco q.b. (poco)

Olio evo q.b.

Preparazione:

Iniziamo a preparare gli ingredienti della ricetta:

  1. Fare il brodo vegetale bollendo per almeno 30 minuti cipolla, carota, sedano e aglio in 1 L di acqua salata. Filtrare e tenere in caldo.
  2. Pulire la barbabietola e tagliarla a cubetti piccoli. Metterla nel cilindro del frullatore e con l’aiuto di poco brodo vegetale creare una crema densa e omogenea.
    Crema barbabietola

A questo punto fare rosolare la cipolla in olio utilizzando una adatta padella per risotti. Unire il riso e farlo tostare. Sfumare con il vino bianco e mescolando di tanto in tanto portare a cottura il riso aggiungendo il brodo mano a mano che viene assorbito. A metà cottura aggiungere la crema di barbabietola e mescolare bene per omogenizzare il tutto. A fuoco spento mantecare con parmigiano (se volete rendere il piatto più cremoso aggiungere una noce di burro). Servire e gustare. Non mi resta che augurarvi buon appetito e buon San Valentino!!

 

Precedente Bocconcini di pollo al miele e limone Successivo Bagel con diverse farce per Re-Cake

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.