Crea sito

Taralli al Pepe

Gli impasti, si sa, danno lavoro ma anche tanta soddisfazione! e quando senti quel profumino uscire dal forno sei ricompensato del lavoro fatto e aumenta la salivazione pregustando quello che tra poco assaggerai. Parliamo di taralli, uno tira l’altro per cui preparatene tanti perché si conservano a lungo chiusi in una scatola da biscotti o in un barattolo di vetro.

Dose per tanti taralli!

1 kg farina 0 o semola (oppure mischiatele)

200 g olio extra vergine di oliva

2 bicchieri circa di vino bianco

4 cucchiai rasi di pepe nero

1 cucchiaio e ½ di sale

1 panetto lievito di birra fresco

Sciogliere il lievito in circa 400 ml di acqua tiepida, aggiungere gli altri ingredienti e impastare bene tutto, aggiungendo se necessario dell’acqua, fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido, ma non appiccicoso. Formare una palla e far lievitare circa 2 ore. Adesso prelevare dei piccoli pezzi dall’impasto e formare dei “bachini” di circa 15 cm di lunghezza, chiudendoli poi a forma di  tarallo. Mettere nella teglia da forno ben distanziati e far lievitare ancora circa 4 ore. Poi cuocere a 200° per circa 20 minuti.

Potete sostituire il pepe con semi di finocchio e la farina con quella integrale o con il tipo che preferite.

  • Preparazione: 30 + tempo di lievitazione Minuti
  • Cottura: 15/20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni:

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.