Crea sito

Mostarda di Fragole

Le mostarde di frutta hanno tra gli ingredienti l’essenza di senape che dona quel particolare gusto pungente. Potete trovarla in farmacia o in erboristeria, altrimenti si può sostituire con grani di senape schiacciati, che sono meno piccanti. Questa ricetta non è con la frutta a pezzi, come la classica mostarda di Cremona, ma ha l’aspetto di una confettura. Provatela con formaggi freschi o cremosi, è speciale!

dose per 3/4 barattoli da circa 200 g

1 kg. di fragole (preferibilmente non trattate)

400 g zucchero di canna chiaro

1 limone non trattato (buccia tritata e succo)

pepe nero in grani (circa 50 grani)

aceto balsamico 3 cl e ½

essenza di senape (12/15 gocce secondo i gusti)

 

Lavare le fragole velocemente passandole sotto il getto d’acqua, senza togliere il picciolo.

Tagliare a metà, eliminando il picciolo, metterle in una ciotola con lo zucchero e il succo del limone e farle macerare finché lo zucchero non si è sciolto (circa 1 ora). Ora prelevare lo sciroppo che si è formato, aggiungere la buccia del limone tritata e il pepe e far bollire. Appena inizia a bollire versarlo sulle fragole e lasciar macerare per circa 30 minuti; ripetere questa operazione un’altra volta. Infine mettere a cuocere e quando si raggiunge la consistenza, mettere l’aceto e  le gocce di essenza di senape (attenzione agli occhi!), spegnere il fuoco e invasare  subito in barattoli sterilizzati, chiuderli e capovolgerli. I barattoli si conservano anche 1 anno in un luogo buio e asciutto. Una volta aperto il barattolo va tenuto in frigo.

 

 

 

  • Preparazione: 15 più riposo Minuti
  • Cottura: 15/20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.