Crea sito

Confettura di Cachi, Mele, Rum

Avere un albero di cachi in giardino, che poi maturano e cascano facendo delle macchie appiccicose in terra, mi ha invogliato, per evitare il problema, a cercare, inventare, rivisitare ricette in cui tra gli ingredienti compaiano i cachi, o diosperi come li chiamiamo in Toscana. Questa confettura è facile e molto gustosa e si può abbinare anche a formaggi freschi oltre che su la classica fetta di pane tostata e spalmata con un velo di burro. Se amate il gusto dei cachi, provatela!

  • DifficoltàBassa
  • Porzionicirca 6 barattoli medi
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 kgCachi (rendono circa 1,600 g di polpa)
  • 1.200 gZucchero
  • 2Mele
  • 1/2Baccello di vaniglia
  • 1/2Limone (succo)
  • 2 bicchieriniRum

Preparazione








  1. Mettere nel tegame la polpa dei cachi (privata di ogni filamento bianco e della buccia) insieme alle mele sbucciate e fatte a pezzettini. Quando bolle cuocere per 5 minuti e poi passare al passaverdure o frullare ad immersione.. Rimettere al fuoco con lo zucchero, il succo di limone, il baccello di vaniglia inciso per la lunghezza. Cuocere per circa 40 minuti,  versare il rum, e far bollire ancora un po’ fino a raggiungere la giusta consistenza, cioè quando una goccia lasciata cadere su di un piattino non scivola via. Togliere la vaniglia ed invasare subito in barattoli perfettamente puliti e asciutti, chiudere e capovolgere fino a completo raffreddamento. La confettura si conserva per molti mesi in un luogo fresco e asciutto, una volta aperto il barattolo tenere in frigo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.