Taralli salati al parmigiano

Print Friendly
Share:
Condividi

I taralli salati sono tipici di alcune regioni italiane come la Puglia, la Campania e la Calabria. Questa è una mia variante con l’aggiunta del parmigiano e senza la bollitura. Sono dei taralli salati insoliti proprio per la presenza del parmigiano nell’impasto, sono ottimi da servire durante un antipasto accompagnati da un fresco vino bianco e affettati misti.

TARALLI SALATI AL PARMIGIANO

INGREDIENTI: TARALLI SALATI AL PARMIGIANO

  • 2 bicchieri di farina ( il bicchiere usato come misura è quello della nutella)
  • 1 cucchiaio scarso di margarina o burro ammorbidito
  • 1/2  bicchiere di  latte
  • 1/2 bicchiere di olio evo
  • 2 bicchieri di parmigiano grattugiato
PROCEDIMENTO:
TARALLI SALATI AL PARMIGIANO
  1. Disporre la farina setacciata a fontana e al centro aggiungere tutti gli ingredienti.
  2. Impastare in modo energico. Lavorare l’impasto fino a renderlo omogeneo e liscio. Se dovesse servire si può aggiungere altro latte. Far riposare per 15 minuti circa coperto da pellicola trasparente.
  3. Prendere dei pezzi di impasto e formare dei rotoli di pasta del diametro di circa 1cm, lunghi circa 7cm e  chiuderli in modo da creare la tipica forma dei taralli avendo cura  di premere bene con il pollice nel punto in cui la pasta si sovrappone, altrimenti si apriranno in cottura. Con i rembi di una forchetta premere sui taralli per decorarli.
  4. Adagiarli su di una teglia rivestita da carta forno. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 15/20 minuti circa. Devono risultare ben dorati.

TARALLI SALATI AL PARMIGIANO

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti propongo anche :
Vota questa ricetta:
Taralli salati al parmigiano
  • 3.00 / 55

7 pensieri su “Taralli salati al parmigiano

    • Se sono più scuri sicuramente sono stati troppo in forno e il parmigiano ha conferito quel sapore un po’ amarognolo. Mi dispiace…un bacione cara

  1. Innanzitutto complimenti vivissimi. Dovendo prepararli in anticipo come si conservano per 15gg 1 mese? Si possono congelare? Grazie mille per la risposta.

    • Ciao Rita e grazie mille. Non si possono congelare. Si conservano in contenitori chiusi ermeticamente, temono l’umidità. 15 gg vanno bene :)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>