PORTIAMO L’ORO IN TAVOLA: LO ZAFFERANO

Print Friendly

Carissimi amici , dopo il successo dell’ultimo contest ” Il re della tavola Il cioccolato” siamo pronti per rimetterci al lavoro con creatività e fantasia. L’ ospite che siederà alla nostra tavola questa volta è una spezia che ha origini lontanissime risalenti persino al 3.500 a C . Usato per le sue qualità medicinali, aromatiche e coloranti, c è chi addirittura come Marco Aurelio prendeva il bagno solo con acqua profumata da questa spezia. Stiamo parlando dello ” Zafferano”.

II Contest inizia lunedi 11 Giugno e termina il 13 Agosto .
Il nostro contest sarà suddiviso in 4 categorie

.  antipasti

. primi

. secondi

. dolci
Le regole sono semplici :
-Potranno partecipare al contest solo chi possiede un blog di cucina

- I piatti devono contenere come ingrediente lo Zafferano

- Le foto del piatto devono essere ben visibili

- Si puo’ partecipare a tutte e 4 le categorie con un massimo di 2 ricette per ogni categoria

- Ben impiattati

- Si accettano ricette postate dall’ 11 Giugno in poi .

Chi partecipa dovrà inserire prima o dopo la ricetta il seguente testo:
Partecipo al contest di : In punta di coltello , Il Mio Saper Fare, Dolci e Delizie di Giusy , Miel&Ricotta con relativi direct link ed esporre il banner.


Chi decide di partecipare alla categoria ANTIPASTO deve lasciare un commento col link della propria ricetta nel blog Il Mio Saper Fare nella pagina dedicata al contest .

Giudice per la categoria Antipasti sarà l’Executive Chef Velia de Angelis . Eccellente maestra nel suo lavoro , i suoi successi conquistati con sacrifici, caparbietà e coraggio hanno fatto di lei una donna e una professionista di grande calibro.

Chef Velia de Angelis

 

 

 

 

 

 

 

Il vincitore della categoria antipasti sarà premiato con :

2 giorni di soggiorno presso l’hotel l’ Aretino

1 giorno in compagnia di Velia de Angelis

1 corso di fotografia artistica a cura di Simone Gallorini

Chi decide di partecipare alla categoria Primi deve lasciare un commento con il link della propria ricetta nel blog  In punta di coltello nella pagina dedicata al contest .

Giudice per la categoria Primi Executive Chef Luca Borghini executive chef docente scuola alberghiera maestro verdure intaglio .Docente accademia del gusto , medaglia d’ oro 1 °classificato concorso in Calabria ricetta tipica del posto, team menager chef on the road.Vulcanico e super creativo , fa di ogni suo piatto un pezzo unico , inimitabile.

L’ executive chef Luca Borghini

 

 

 

 

 

 

 

 

Il vincitore sarà premiato con :

3 giorni di stage presso l’Osteria di Rendola

1 giorno con lo Chef Luca Borghini

l’inserimento della sua ricetta vincitrice nel menù di un prestigioso ristorante .

Chi decide di partecipare alla categoria Secondi piatti deve lasciare un commento con il link della propria ricetta nel blog  Dolci e Delizie di Giusy nella pagina dedicata al contest. Giudice per la categoria Secondi piatti lo Chef Shady Hasbun.Chef e docente di scienze gastronomiche. Direttore del progetto Social Cooking. Coautore delle pubblicazioni Tacuinum Bizantino e Tacuinum de’ Hostarie. È laureato in scienze dei Beni Culturali e propone interpretazioni culinarie promuovendo l’integrazione tra le cucine d’oriente e d’occidente. Patron del ristorante Le Rotte Ghiotte (AR).

Chef Shady Hasbun

 

 

 

 

 

 

Il vincitore verrà premiato con:

3 giorni di stage presso il ristorante Le Rotte ghiotte

book fotografico a cura di Simone Gallorini

1 giorno in compagnia dello chef Shady Hasbun .

Chi decide di partecipare alla categoria Dolci deve lasciare un commento con il link della ricetta nel blog Miel&ricotta nella pagina dedicata al contest.Giudice per la categoria Dolci Chef Antonio Scaccio . Chef aperto a 360°, propone la sua cucina di ricerca e alta qualità, attraverso la diffusione del suo marchio Affetti&Sapori che fonde benessere, eleganza e gusto, in cene private, percorsi culinari, corsi di formazione amatoriali e professionali. La Cucina dello Chef Antonio Scaccio si rivolge a chi, vegetariano, vegano o no, ama in maniera indiscussa il piacere della buona tavola. Unisce la cultura alimentare mediterranea a quella del resto del globo, e riesce a mettere d’accordo gli amanti del gusto con i patiti dell’alimentazione salutare.

Chef Antonio Scaccio

 

 

 

 

 

 

 

 

Il vincitore verrà premiato con :

2 giorni in compagnia degli chef Luca Borghini ,Shady Hasbun e Antonio Scaccio

1 giorno presso l’agriturismo offerto dall’agenzia Apogeo International Travel

Video ricetta a cura di Simone Gallorini.

Fra tutte le ricette pervenute, quella che avrà ottenuto maggior consensi da parte di tutti i giudici sarà ospite con la sua ricetta alla trasmissione Gourmet di Susanna Cutini .

Che dirvi …non ci resta di augurarvi buon divertimento!!!

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

42 pensieri su “PORTIAMO L’ORO IN TAVOLA: LO ZAFFERANO

  1. Pingback: Frittelle di salvia per un cuoco d’eccezione! | paneepomodoro

  2. Pingback: Fishburger allo zafferano con verdure dell’orto | paneepomodoro

  3. Pingback: Risotto allo zafferano con vongole | paneepomodoro

  4. Pingback: Tagliolini allo zafferano con scampi e fiori di zucca | paneepomodoro

  5. Ciao, ho postato appena in tempo un primo piatto nel blog “In punta di coltello” proprio il 13 agosto ma, vedo che non è ancora nella lista come gli altri, è in attesa di approvazione, posso avere notizie al riguardo? Forse il blogger è in ferie o il mio msg è tra gli spam? Grazie mille e buona giornata.

    • Ciao Elisabetta, Luca è in ferie e per la ricetta del contest non ti preoccupare sarà inserita appena rientra :)) Un saluto e a presto

  6. Ciao Marisa e grazie per la tua risposta, quell’ “in bocca al lupo” mi serve eccome, ci sono ricette eccezionali, però sono lieta comunque di aver partecipato. Sai che avevo visto quella puntata in cui gareggiavi in cuochi e fiamme? Solo che non sapevo fossi tu, io mi perdo con tutti questi fantastici blogger!!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>