Pan brioche salato

E’ l’impasto che rende favoloso questo pan brioche salato. Dopo averlo sperimentato con la farcitura di mostarda, considerato che non amo i dolci ma tutto ciò che è salato,  ho voluto provare a farcirlo con formaggi e salumi…favoloso!!!  Un impasto che si ottiene con pochi ingredienti, facile da lavorare, morbidissimo e credo che possa essere utilizzato per realizzare panini, piccole brioche, pizze rustiche…bisogna solo provare! Vi terrò aggiornati…

pizza salata

INGREDIENTI PER 6 PERSONE: PAN BRIOCHE SALATO

torta salata

  •  500 g di farina manitoba in alternativa farina 00
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 2 uova
  • 60 g di burro
  • 180 ml di latte tiepido
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 250 g di prosciutto cotto
  • 4 fette di sottilette
  • 2 mozzarelle medie
  • 1 confezione di wurstel

PROCEDIMENTO:

  1. Sciogliere a bagnomaria il burro e intiepidire il latte.
  2. Sul piano lavoro disporre la farina a fontana e aggiungere: lo zucchero, il lievito sbriciolato, le uova, il burro sciolto  e il latte tiepido. Con una forchetta iniziare ad amalgamare tutti gli ingredienti. Impastare energicamente fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio.
  3. Far lievitare per 1 ora.
  4. Trascorso il tempo stendere l’impasto con un mattarello dando una forma rettangolare (circa cm 50×30).Tagliare a rondelle i wurstel e farli rosolare in un po’ di burro. Farcire abbondantemente tutta la superficie con il prosciutto cotto a pezzetti, le fette di sottilette spezzettate, le mozzarelle  e i wusterl.
  5. Arrotolare la sfoglia farcita e chiudere a cerchio. Adagiare su una teglia rivestita da carta forno. Praticare dei tagli profondi e far lievitare per 1 ora. (Spennellare la superficie con il latte e aggiungere i semi di papavero..facoltativo)
  6. In forno preriscaldato a 180°C per 25/30 minuti circa.
  7. Far intiepidire e servire a fette.

 

PAN BRIOCHE SALATO IL MIO SAPER FARE

 

PAN BRIOCHE SALATO IL MIO SAPER FARE

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE.

Se volete potere ricevere gratuitamente tutte le mie ricette tramite posta elettronica, cliccate QUI                   

  ENJOY E GRAZIE PER L’ATTENZIONE :)

 

 

198 commenti su “Pan brioche salato

    • melinda il said:

      Aver conosciuto la tua pagina è stata per me una gioia; ogni tua ricetta è semplice, ma allo stesso tempo originale. Sono un’appassionata di cucina e mi piace dare amore alla famiglia in cucina. Per me è molto importante accogliere i miei cari con un sorriso ed un pasto ben fatto.Ho già provato gli antipasti a Natale e il pan brioche con marmellata e nutella per la Befana: tutto buono e di successo. Ci aiuti tanto! Grazie Marisa e continua così, dai tuoi piatti emerge il tuo bel carattere. Ti abbraccio affettuosamente Melinda da Catania.

      • loti64 il said:

        Non ci sono parole per ringraziarti cara Melinda <3 Sono contenta che tramite le mie ricette, la mia pagina e il mio blog emerga il mio carattere e gente accorta come te sa individuarlo <3 Buona giornata cara

  1. loti64 il said:

    Grazie di cuore a tutti….la vostra presenza mi lusinga!!! Non mi abbandonate 😉
    @Lianina ti aspetto!!
    Un abbraccio

  2. Ciao! 🙂 Questo pan brioche mi ha lasciato l’acquolina…fantastico!
    Volevo chiederti, ma se metto meno zucchero, per evitare che si senta troppo il dolciastro, va bene lo stesso? Grazie

      • elisabetta il said:

        ciao ho provato la ricetta,ho ricevuto tantissimi complimenti…però a me nn piace tanto il fatto che è un tantino dolce,volevo chiederti posso mettere due cucchiai di zucchero e uno di sale??? baci

        • loti64 il said:

          Il sapore “dolce” è tipico del pan brioche..secondo me devi ridurre lo zucchero e aggiungere un po’ di sale in più. Ti consiglio di assaggiare l’impasto e valutare. Di questo pan brioche mi piace l’impasto ..lo trovo eccezionale e credo che anche se cambi le dosi non ti deluderà :). Un abbraccio forte!

      • nikisan il said:

        ciao,ieri sera ho fatto il pan brioche,è venuto benissimo,l’unica cosa che a casa mia non è piaciuta è “il troppo dolce”,la settimana prossima lo rifarò,ci metterò solo 1 cucchiaio di zucchero,poi ti faccio sapere,ho fatto pure le baguette francesi,oggi le assaggerò,grazie ….alle prossime ricette !!!!

        • loti64 il said:

          Si, cara puoi modificare secondo i gusti. Il sapore dolciastro è tipico del pan brioche 😉 Fammi sapere della baguette 🙂

  3. melina il said:

    questo impasto è riuscito divinamente, farcito con marmellata di albicocche fatta da me. sarà la mia pasta brioche ufficiale. ciao.

    • loti64 il said:

      Ciao carissima Katia, la farina manitoba la puoi trovare presso gli alimentari o nei supermercati. In mancanza usa la farina 00..questa ricetta è talmente favolosa che viene bene comunque 🙂 Un bacione e a presto

          • alessandra il said:

            io ho messo meno zucchero… però mi sembra un pò dolce! comunque è davvero semplicissimo e strabuono! complimenti!

          • loti64 il said:

            Ciao Alessandra, è un poi’ dolce perchè è un pan brioche. Hai fatto benissimo a ridurre lo zucchero…è un impasto favoloso viene bene comunque. Un saluto carissima e alla prossima

          • alessandra il said:

            si si è superbuono! mi hanno fatto tutti i complimenti, compreso il mio nipotino che è esigentissimo (ora lo vuole anche al cioccolato) !!! 🙂 comunque raffreddandosi per bene ha perso l’eccesso di dolcezza!!! 🙂

  4. deve essere delizioso e poi anche a me piace più il salato….quindi lo proverò sicuramente a fare…..ma forse per me è un pò difficilina la ricetta….mah!!!staremo a vedere……kiss raffaella

  5. adriana il said:

    Ciao, complimenti per il blog, mi piace molto. Ho provato questa ricetta e devo dire che è venuta bene già al primo tentativo, non me lo aspettavo; proverò anche le altre.Un saluto da Matera

    • loti64 il said:

      Ciao Adriana, siamo vicine…io sono vivo in un paese vicino a Taranto. Questo impasto ha sorpreso anche me…non delude mai 🙂 Ti ringrazio di cuore w alla prossima. Un bacione

  6. Alice il said:

    Ciao! Complimenti per questa ricetta, sembra ottima, la proverò sicuramente!
    Vorrei chiedere se hai mai provato una variante vegetariana.

    • loti64 il said:

      Ciao Alice,
      prossimamente proverò la versione vegetariana ..hai dei consigli da darmi, dei suggerimenti? La ricetta di questa pan brioche è davvero spettacolare e credo che si presta a tutto..grazie per l’idea. Aspetto tue notizie 🙂 Un bacione

  7. luisa il said:

    ciao ho letto la tua ricetta e mi è venuta l’acquolina in bocca!!! non vedo l’ora di provarla poi con l’arrivo del freddo mi piace stare a casa e impastare!!!!una domanda ma nel caso potrei usare questa ricetta anche per fare dei piccoli panini morbidi, sai ho una bambina e bisogna inventarsi sempre delle cose nuove per stimolare l’appetito! grazie 😀

    • loti64 il said:

      Ciao Luisa,
      credo che i panini verranno benissimo. Sia anche io li volevo realizzare…tienimi aggiornata 🙂 Un bacione a te e alla tua bimba

  8. Anna iside il said:

    Cara Marisa anche il pan brioche salato e’ la fine del mondo .lo hanno mangiato in un baleno, ogni tua ricetta e super.volevo chiederti , io ho un po’ di problemi con la cottura , c’è’ un modo per capire quando è’ cotto al punto giusto? Qualsiasi dolce faccia cuoce troppo o troppo poco,hai qualche trucchetto da consigliarmi ? Visto che rispettare i tempi di cottura non serve nel mio caso.forse il termostato e’starato?grazie di cuore ,bacioni.

    • loti64 il said:

      Ciao carissima Anna,
      quando si sgarra il forno è una tragedia..cmq io faccio la prova stecchino. Lo infilo e se esce asciutto è cotto altrimenti no. Un altro trucco e vedere se il preparato si stacca dalle pareti della teglia..se si stacca è cotto. Un bacione a te e grazie mille :))

  9. Giorgia il said:

    Ciao!!! Appena ho visto questa ricetta ho subito deciso di farla.. Infatti sta lievitando… Solo una precisazione per non sbagliare.. Sia nella versione salata che dolce la base Dell impastò è identico? Quindi zucchero e non sale, confermi? Appena finito ti farò sapere se sarò stata all altezza!!! Grazie!!!!

    • Giorgia il said:

      Ciao!! Purtroppo non ha lievitato e non riesco proprio a capire perché.. Ho seguito le tue indicazioni alla lettera. Ho preparato l impasto con la kitchenaid, ho usato un cubetto di lievito fresco sciolto nel latte caldo, unito a tutti gli altri ingredienti. Non capisco davvero cosa non abbia funzionato!!!!! Tu che pensi?

      • loti64 il said:

        Ciao Giorgia,
        secondo me è stata la temperatura del latte che non ha fatto agire il lievito. Riprova…è una ricetta favolosa. Tutti ne sono entusiasti. Fammi sapere, il latte deve essere tiepido.
        Un abbraccio

    • loti64 il said:

      Si la base dell’impasto è identico..cambia la farcitura. Con lo stesso impasto ho realizzato delle girelle alla nutella che sono golosissime 🙂
      Un bacione

  10. Giada il said:

    Ciao!!!
    Sono subito andata a comprare gli ingredienti ma ho un dubbio: posso prepararlo adesso per poi infornarlo stasera al rientro dal lavoro???o così si rovina l’impasto?
    volevo provarlo subito ma mi sono resa conto che con i tempi nn ci sto dentro!!
    help!
    baci

    • loti64 il said:

      Carissima,
      io ti consiglio di no. Potresti provare a farcirlo e metterlo in frigo per ritardare la lievitazione e poi farlo lievitare ancora un po’ e infornarlo ..ma non ti garantisco nulla. Fammi sapere..un bacione

    • loti64 il said:

      Cara Graziella, è un pan brioche leggermente dolce che lo si può farcire con la marmellata o con salumi e formaggio. Aggiungere un po’ di sale non rovina nulla..provaci. Un bacione e alla prossima.

  11. giuliana il said:

    meraviglioso.. l’ho sfornato proprio ora l’ho fatto salato.. i 3 cucchiai di zucchero nn si sentono.. ma si sente la mancanza del sale.. la prossima volta.. (forse domani;)) proverò ad adoperare un cucchiaio unpò più grande e ad aggiungere un pò di sale.. ! voglio fare delle pagnottelle piccole con i semi di sesamo!!! complimentissimiii

    • loti64 il said:

      Fammi sapere! Sono curiosa..Complimenti anche a te per come ti dai destreggiare con gli ingredienti 🙂 Un abbraccio cara

  12. Erica il said:

    Devo dire che le immagini invitano tantissimo a ripetere la ricetta, poi non so se è solo un’impressione ma per come l’hai spiegata la fai sembrare veramente facile 🙂 Penso che un pomeriggio di questi mi ci metterò proprio, è così golosa che credo proprio che a casa apprezzeranno!!

  13. Erica il said:

    Devo dire che le immagini invogliano tantissimo e non so se è solo un’impressione ma le tue spiegazioni lo fanno sembrare persino abbastanza facile da preparare! Se mi girano i due minuti tiro fuori tutti gli ingredienti e quasi quasi probo a farlo per cena 🙂 complimenti

    • loti64 il said:

      Hahahhahahhah!!! Mi piaci!!! Se mi girano due minuti….è quello che penso io ogni volta che devo cucinare qualcosa di nuovo 🙂 Ti garantisco che è semplicissimo. Un bacione

  14. angela il said:

    Ottimo Blog ! Entusiasta per il pan brioche lo faro’ al più presto preferendoil salato. Ho il Bimby, credi che il procedimento sia lo stesso? Grazie in anticipo per la risposta e alla tua prossima ricetta. P.S. Sono anch’io pugliese.

  15. angela il said:

    ciaoo 🙂 prima di tutto sto seguendo tantissimo le tue ricette e mi piacciono davvero molto.. sei bravissima!!! per quanto riguarda il pan brioche bisogna farlo lievitare un’ ora solamente o anke piu?? intendo anke dopo averlo farcito… perke hai skritto k bisogna farlo lievitare di nuovo…. grazie !! baciii

    • loti64 il said:

      Dopo averlo farcito conviene farlo lievitare nuovamente, sarà ancora più soffice. Per la prima lievitazione in periodi caldi va benissimo 1 ora, quando le temperature scendono serve una mezz’ora in più. Te ne accorgerai quando sarà pronto perchè raddoppia il suo volume. E’ un impasto strepitoso…provalo. Un bacione e continua seguirmi mi fa tanto piacere 🙂

  16. angela il said:

    ciaooo… prima di tutto voglio dirti k ti seguo tantissimo e sei davvero molto brava!!! ogni ricetta k pubblichi mi viene voglia di farla subito… =) volevo kiederti una cosa .. bisogna per forza far lievitare il pan brioche per un ora o anke piu?? grazie mille.. baci 🙂

    • loti64 il said:

      Carissima, è obbligatorio far lievitare il pan brioche :). Provaci e fammi sapere 🙂 Un abbraccio e grazie per la tua presenza nel mio blog

    • loti64 il said:

      Ciao Erina, puoi impastarlo a mano …è facilissimo. Io lo impasto sempre a mano perchè non ho l’impastatrice…ti garantisco che non è faticoso è molto malleabile. Fammi sapere. Un bacio e grazie 🙂

  17. barbara il said:

    ciao, complimenti per la ricetta, è veramente buona, sono capitata per caso nel tuo blog, e ho voluto provare subito la ricetta, unica variante ho messo pochissimo lievito di birra e un pizzico di sale, ottimo impasto morbidissimo, sabato lo rifaccio ma facendo dei piccoli panini. grazie della ricetta!!!!

  18. mabbu il said:

    ciao …bravissima proverò sicuramente…….volevo chiederti una cosa ….ma visto che è salato…. il sale non si mette?

    • loti64 il said:

      Ciao, no il sale non si mette perchè è un impasto neutro che tende al dolce. Però non è vietato aggiungerlo 🙂 Un bacione e continua a seguirmi 🙂

  19. Elena il said:

    Ciao Marisa!
    Ti ho conosciuto tramite il link pubblicato si Fb da Gz per il pan brioche salato che ho fatto subito: strepitoso! L’ho girato ad un’amica che lo ha provato e che a sua volta ha girato il contatto ad una catena infinita ahahahahah! 😉
    Ho dato un’occhiata a tutte le altre ricette: complimentoni sono tutte da provare!
    Ti tengo d’occhio, ormai sei nei miei contatti eh?
    A presto, grazie e buona giornata 🙂

    Elena

    • loti64 il said:

      Ti ringrazio infinitamente!!! Bellissimo condividere con tutte le ricette. Si, si tienimi d’occhio ci tengo tantissimo!! Un abbraccio cara e a presto

  20. martina il said:

    ciao…fantastica questa ricetta ma posso farti una domanda? se preparo dei piccoli panini o le girelle posso congelarle e poi cuocerle quando servono? grazie mille e complimenti

  21. Giorgia il said:

    Salve,volevo farle i complimenti:la ricetta sembra essere venuta talmente tanto bene che ho deciso di provarla. Prima di cominciare mi servirebbe sapere solo una cosa:in che ordine vanno messi gli ingredienti dell’impasto? Si potrebbe fare il lievitino oppure si mettono nell’ordine lo zucchero, il lievito sbriciolato, le uova, il burro sciolto e il latte tiepido (tiepido abbastanza da far sciogliere il lievito).Temo che il lievito non mi si scioglierebbe tantissimo se non lo sciolgo direttamente nel latte tiepido…….mi servirebbero dei consigli

    • loti64 il said:

      Ciao Giorgia, sono sicura che verrà bene anche a te. L’hanno provato in tanti…mi raccomando inviami la foto del risultato finale. Per l’impasto segui la ricetta e non fare il lievitino 🙂 Un bacione ..resto in attesa 🙂

      • Giorgia il said:

        Salve farò così,comunque ho scoperto di non essere l’unica a chiamarmi Giorgia,leggendo i commenti.Io ho scritto il primo messaggio il 26 novembre.Quelli precedenti al 26 non sono miei. Io devo ancora procurarmi gli ingredienti 🙂 .

  22. FEDERICA il said:

    Ciao!!!! grazie mille per questa fantastica ricetta!!! l’ho fatta per i miei amori a casa, e devo dire un successone!!! grazie mille, federica

    • loti64 il said:

      Ciao Angela, questo pan brioche è eccezionale!! Non ho il procedimento per il bimby…ma credimi si impasta facilmente e il risultato è garantito 🙂 Un bacione e fammi sapere.

  23. questo impasto è ormai diventato un must!!! nelle feste natalizie l’ho utilizzato per fare la pizza di scarole!!! il sale poi l’ho aggiunto.. circa un cucchiaio è perfetto da quel tocco di sapidità che manca troppo! ooottimooooooooooooo!!! :))

  24. nathali il said:

    ciao, devo dire che si mangia con gli occhi!!! si vede buonissimo!!! ti volevo chiedere se è possibile mettere meno lievito e quanto tempo deve lievitare, grazie !!!

  25. rosangela il said:

    buonissimo.Fatto ed è stato un successo ora voglio provare la versio e dolce , ma volevo metterci dentro la crema pasticcera e gocce di cioccolato che dici può funzionare? grazie mille

  26. giunela il said:

    Ottimo (a parte i wursteln, che non sono proprio un cibo sano, detto da un vecchio amico che ha un salumificio……) magari pancetta a cubetti.

  27. katia il said:

    ho provato il pan brioche salato proprio oggi, il ripieno era diverso ma il risultato è stato strepitoso……..fantastico…….posso fare anche la focaccia con lo stesso impasto? Amiamo molto il salato e così proverò anche altre ricette. Favoloso

    • loti64 il said:

      Ciao Katia,
      questo impasto è così straordinario che credo si possa adoperare per tutto. Io proverei con le focacce ripiene, con il pomodoro non mi convince. Ovviamente tieni aggiornata sui tuoi esperimenti 🙂 Un abbraccio e grazie di cuore.

  28. valentina il said:

    Ciao, complimenti è bellissima!
    Al posto del lievito di birra fresco si può usare il lievito disidratato mastro fornaio? E in che modo metto gli ingredienti?
    Grazie mille!

    • loti64 il said:

      Ciao Valentina,
      non ho mai usato il lievito disidratato per il pan brioche, mi fido di più del lievito di birra. Gli ingredienti li amalgami tutti insieme con una forchetta.Un bacione e sono qui per altri chiarimenti. Vai tranquilla …è un impasto che non tradisce mai 🙂

  29. Eleonora il said:

    Ciao, volevo chiederti se è’ possibile farlo un giorno prima o deve essere necessariamente consumato in giornata . Grazie

    • loti64 il said:

      Ciao Eleonora,
      lo puoi fare un giorno prima. Consiglio di passarlo in forno nuovamente per qualche minuto prima di servirlo. Un bacione e grazie a te

  30. mimma il said:

    ciao Marisa ho fatto tantissime volte i tuoi pan brioches ,dolci e salati………risultato ….un vero successo!!!!! ..ho però una curiosità ….ma eri proprio tu in tv su sky Gambero Rosso????? Non penso di essermi sbagliata. Complimenti!! Anche in quell’occasione brava e disinvolta…da vera CHEF!! Un abbraccio

  31. elena il said:

    Complimenti il pan brioche e’ delizioso…a dire il vero io l’ho fatto col bimby seguendo le tue istruzioni…2 minuti per impastarlo…grazie!!!!!!!!!!!!!!!

    • loti64 il said:

      Ciao Elena,
      ti ringrazio. Mi daresti le indicazioni per realizzarlo con il Bimby? Aggiungo anche questa versione 🙂 Un bacione

  32. Roxanne il said:

    Ho provato la ricetta del pan brioche …ed è stato un successo ,mia figlia me l’ha chiesta anche per il giorno dopo…..grazie proverò sicuramente altre ricette …è un piacere trovare persone come te che danno i consigli e dosi giuste ….ciao

    • loti64 il said:

      Ti ringrazio 🙂 Nel mio blog inserisco solo ricette testate da me con un risultato certo :)Un abbraccio e continua a seguirmi.

  33. Francesca il said:

    Ciao questo pan brioche sembra favoloso…. volevo provare a farlo e ti chiedo: secondo te, se lo preparo il giorno prima e lo cuocio prima di servirlo sara cmq buono? Grazie in anticipo

    • loti64 il said:

      Ciao, troppe ore di lievitazione. Dovresti anche cuocerlo in giorno primo e conservarlo coperto. Prima di servirlo potresti ripassarlo in forno per renderlo nuovamente fragrante 🙂 Un saluto e fammi sapere

  34. Valentina il said:

    Impastò favoloso. Ho fatto la versione salata, poi ho tenuto da parte circa 200gr di impasto e ho fatto dei piccolissimi panini(30gr) con la nutella, spennellati di latte con sù gli zuccherini. Pazzeschi! Grazie!!

  35. Alessandra il said:

    Complimentissimi per la ricetta,lo faccio sempre ed è stra buono,ho ricevuto i complimenti anche un mese fa quando l’ho fatto per il compleanno di mia figlia e ovviamente è stato spazzolato via! 🙂 Ti vorrei chiedere posso cambiare il ripieno e adattarlo alla Vigilia di Natale mettendo dentro salmone affumicato al posto del cotto e dei wurstel,mantenendo i formaggi? Grazie 😉

    • loti64 il said:

      Ciao Alessandra, va bene il salmone magari unito al del formaggio cremoso..bella idea , ci provo anche io. Un bacione e auguri di cuore <3

        • loti64 il said:

          Ne sono contentissima!!!!!! Devo dire che sei stata geniale a pensare al salmone.Fammi sapere per bene come lo hai farcito..mi interessa molto 🙂 Un bacione e buon fine settimana

          • Alessandra il said:

            Guarda visto che mio marito non è granchè amante dei formaggi ho messo gli unici due che tollera,cioè la mozzarella, già presente nella ricetta originale, e la scamorza a dadini 🙂 a pensarci nell’impasto non ci vedrei male neanche delle noci tritate..la prossima volta proverò! Grazie dei complimenti,ma la tua base era già un’ottima partenza 🙂

  36. Sabina il said:

    Il mio, purtroppo, non e’ perfettamente riuscito, era crudo all’interno. Attribuisco l’insuccesso all’uso della farina manitoba, consigliata per lievitazioni molto lunghe (superiori alle 6 ore). Penso che sia consigliabile l’uso della farina 0 e tempi di cottura piu’ lunghi, almeno 45 minuti. Provero’ di nuovo.

    • loti64 il said:

      Ciao Sabina..mi dispiace 🙁 Sono sicura che non sia stata colpa della farina. Con la farina 0 non ne sono convinta ma con la 00 si va tranquille. I tempi di cottura dipendono dal forno..sono indicativi, il pan brioche deve risultare bello dorato. Non mollare..ti garantisco che è un successone questa ricetta. Un caro saluto e auguri di cuore 🙂

  37. patrizia il said:

    L’ho preparato per cena sia salato come la tua ricetta sia dolce con nutella …. è sparito dai piatti! ? Ho preparato gli impasti con la planetaria kenwood e ho dato un ultimo giro a mano prima della prima lievitazione ……. Ricetta fantastica!

      • patrizia il said:

        Buon anno anche a te …. Su 500 gr di farina ho usato 250 gr di lievito madre ….. oggi abbiamo finito di mangiare la versione dolce ed era ancora fragrante …. baci

        • loti64 il said:

          Ciao Patrizia
          ne sono contenta 🙂 la prossima volta pupoi utilizzare anche meno lievito madre ( 150 g circa )
          Un sereno 2014 <3

  38. Cristina il said:

    Vorrei sapere quanti grammi di lievito di birra occorrono, visto che ne trovo in vendita in confezioni da 25, da 40 e da 42 gr. Grazie e complimenti!

  39. Mariapia il said:

    Prima volta nel tuo blog! Appena ho un attimo me lo spulcio per bene :)) complimenti per la ricetta! La provo oggi stesso visto che ho affettati avanzati che non so come consumare! Dici che senza formaggi sia buono comunque? ? 🙂

  40. Mariapia il said:

    Provato e mangiato! Il.sapore é ottimo, ma la consistenza non mi è piaciuta! Il tuo sembra soffice e morbido, il mio no 🙁 per ragioni di tempo non ho fatto fare la doppia lievitazione, ma l’ho subito steso e riempito e fatto lievitarr due ore in teglia! La prossima volta faccio come hai fatto tu e magari lascio lievitare un po di più visto che fa freddino! Alla prossima e complimenti ancora per il blog 😉

  41. Carissima Marisa questa sera ho fatto il tuo strepitoso pan brioche salato ed è venuto benissimo. Complimenti cara è una ricetta fantastica e non la cambierò mai più per niente al mondo. A dire la verità avevo già provato la versione dolce con il fiore di pan brioche ed ho fatto la felicità di mio figlio Alberto, poi questa sera ho fatto questa versione salata che è magnifica. Grazie carissima.

  42. Anna Maria il said:

    Grazie1000!! X avermi invata la ricetta.Dovro’ farla x il mio compleanno…vi manderro’ la foto…grazie ancora

  43. silvia il said:

    DOMANDONA urgentissimaaa
    posso preparare l’impasto il giorno prima e lasciarlo lievitare tutta notte, e poi stenderlo e farcirlo il giorno dopo?

    • loti64 il said:

      Ciao cara…risposta veloce: lo devi tenere in frigo e diminuire il lievito. ma dimmi perchè lo vuoi impastare il giorno prima?

  44. elisa il said:

    Cosa significa impastare energicamente? Poi la devo arrotolare come x tagliare le tagliatelle e poi fare ilcerchio? Si ppuò farcire amche da cotta? Grazie

    • loti64 il said:

      Ciao Elisa
      energicamente significa con un pochino di forza in più così rendi l’impasti liscio e omogeneo. Lo devi arrotolare come le tagliatelle solo un po’ più largo, fare il cerchio e praticare dei tagli sopra al cerchio 🙂 Un bacione cara , sono sicura che sarà un successo !

  45. Elisa il said:

    Ciao Marisa, qualche domanda: posso congelare il panbrioche? E se si, quando? Prima della cottura, dopo? Già farcito o da farcire? E se lo faccio con licoli, cambia qualcosa per la congelazione? Grazie mille per la ricetta è per l’attenzione

    • loti64 il said:

      Ciao Elisa,
      io non congelo mai e per questo non posso dirti con certezza il da farsi. Ma a rigor di logica penso che si possa fare 🙂 lo fai lievitare, lo farcisci e lo congeli senza farlo lievitare per la seconda volta. Quando servirà lo esci dal congelatore, lo fai scongelare e lievitare. Potresti farlo anche con i licoli e penso che vada bene lo stesso procedimento. Carissima fammi sapere 😉 Un abbraccio
      Marisa

  46. Mary il said:

    io purtroppo devo farti una critica… ho provato a fare il tuo pan brioche ieri con l’impasto tutto ok solo che con la cottura forse non ci siamo con i tempi… perchè il mio non era cotto nella parte inferiore e poi il gusto dolce dava un po fastidio… riproverò e al posto dello zucchero metterò del sale… e lo farò cuocere un po di più…

    • loti64 il said:

      Ciao Mary
      mi dispiace tantissimo :((( è il mio cavallo di battaglia e riesce a tutti :(( la cottura la potevi prolungare, molto dipende dal forno 🙂 e il sapore lo puoi aggiustare secondo i tuoi gusti. L’impasto è neutro e va bene per farciture dolci e salate. Se ci riprovi fammi sapere le modifiche che apporti, c’è sempre da imparare 😉 Un abbraccio cara

  47. Luisa il said:

    Ciao! Innanzitutto complimenti per le tue ricette, le trovo favolose, volevo poi condividere con te una mia piccola variante del tuopan brioche salato, al posto del burro (non ne avevo più) ho usato la stessa quantità di strutto e aggiunto 50 gr di farina in più , utilizzando 400 gr di manitoba e 150 di farina 00. Un successone!

      • Luisa il said:

        Sì, facilmente al supermercato o in qualsiasi alimentari. Ce l’hanno anche alcuni macellai , in qualche regione lo chiamano “sugna” (nella mia in entrambi i modi) . Da’ un gusto più deciso e meno dolce. Ho aggiunto farina in più, perchè ha una consistenza più morbida rispetto al burro e, a parità di peso , ha sicuramente più volume.

        • loti64 il said:

          In Calabria lo usano tantissimo..io ho origini calabresi.Provo al supermercato, magari sotto le feste lo trovo 😉 Un bacione cara e alla prossima 😉

    • loti64 il said:

      Ciao Amalia
      ha un sapore dolciastro come tutti i pan brioche…non ti piace? Magari devi ridurre lo zucchero…fammi sapere 😉

      • Amalia il said:

        l’ho preparato per la prima volta la sera stessa in cui ti chiesi del sale. ero curiosa di provare la ricetta, non ebbi la pazienza di attendere la risposta :-)… ed un pizzico di sale lo aggiunsi. poco poco … siccome non è riuscita bene ma benissimo (grazie mille per la ricetta) stasera la provo senza sale! davvero semplice, (perché TU sei stata chiara nell’esporre la ricetta) davvero buona….e non guasta: davvero bella! COMPLIMENTI!!!

        • loti64 il said:

          Ciao cara Amalia 😉 ne sono felicissima. Questo impasto è leggermente dolciastro e si presta a farciture dolci o salate…fantastico e non delude mai 😉 Un abbraccio e alla prossima !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*