FRITTELLE AGLI AGRUMI

Diciamo che sento un po’ di nostalgia per il carnevale…questa è stata la scusante per la quale ho preparato le frittelle agli agrumi. In realtà volevo solo qualcosa di buono da gustare con tanto zucchero a velo, farcito con marmellata o crema. Ed ecco le frittelle agli agrumi che hanno soddisfatto questo mio desiderio.

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Se volete potere ricevere gratuitamente tutte le mie ricette tramite posta elettronica, cliccate QUI                   

 ENJOY E GRAZIE PER L’ATTENZIONE :)

FRITTELLE AGLI AGRUMI  il mio saper fare

INGREDIENTI PER 4 PERSONE PER LE FRITTELLE AGLI AGRUMI

  • 250 g di farina
  • 125 ml di latte tiepido
  • 10 g di zucchero
  • 2 tuorli
  • 25 g di burro
  • 1 arancia non trattata
  • 1 limone non trattato
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • olio per friggere
PER LA FARCITURA:
  • crema pasticcera
  • marmellata di vari gusti
  • zucchero a velo

PROCEDIMENTO:

Disporre la farina a fontana e mettere al centro il latte tiepido, il lievito un pizzico di sale e lavorare il tutto. Deve risultare un impasto liscio ed omogeneo. Far lievitare per 1 ora circa. In una ciotola sbattere i tuorli, il burro fuso ma raffreddato, lo zucchero e la scorza degli agrumi. Unire il composto all’impasto lievitato. Se occorre aggiungere altra farina per continuare la lavorazione. Far lievitare per 2 ore circa. Trascorso il tempo necessario per la lievitazione stendere l’impasto con un mattarello e tagliare le varie formine o i dischetti. Friggerle in abbondante olio, portato ad una giusta temperatura, un po’ per volta girandole spesso. Si gonfieranno e dovranno risultare ben dorate. Adagiarle su carta cucina.  Servire calde con zucchero a velo o farcite a piacere.

FRITTELLE AGLI AGRUMI  il mio saper fare

piatto GREEN GATE

 

 

26 thoughts on “FRITTELLE AGLI AGRUMI

  1. luana il said:

    Ciao Marisa! …non vedo l’ora di assaggiarle anche se il profumo dato dai tuoi agrumi credo sia ineguagliabile. Vorrei chiederti quanto deve essere lo spessore della pasta per le formine…baci8

    • loti64 il said:

      Ciao Giovanna, se vai sopra la testata del blog puoi cliccare per i piatti unici e per i secondi..ce ne sono tantissimi 🙂 Un abbraccio e a presto

Lascia un commento