Crocchette di zucchine e patate |ricetta facile

Queste crocchette di zucchine e patate sono originali e sfiziose. Le zucchine conferiscono un tocco speciale alle solite crocchette di patate. L’ideale sarebbe cuocerle in forno, ma se si ha fretta anche fritte vanno benissimo. Per la ricetta delle mie crocchette di patate cliccare QUI.

Crocchette di zucchine e patate |ricetta facile blog il mio saper fare

 Crocchette di zucchine e patate |ricetta facile

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di zucchine
  • 700 g di patate
  • 2 uova
  • sale,pepe
  • prezzemolo
  •  pan grattato
  • formaggio grattugiano
  • olio per friggere
PROCEDIMENTO:
  1. Spuntare e lavare le zucchine,  privarle della parte bianca centrale.
  2. Lessarle e farle scolare benissimo.
  3. Lessare le patate in abbondante acqua fredda e calcolare circa 20 minuti dal bollore.
  4. Passare le patate e le zucchine nello schiacciapatate.
  5. In una coppa capiente aggiungere le patate e le zucchine passate, le uova, il sale, il pepe, prezzemolo tritato, formaggio grattugiato, un pugno di pangrattato e amalgamare il tutto. Se il composto dovesse risultare  troppo  umido aggiungere un po’ di farina o altro pangrattato.
  6. Con le mani unte di olio formare le crocchette e passarle nel pangrattato. Friggerle  in abbondante olio caldo. Scolarle  e adagiarle sulla carta assorbente.
  7. Si possono cuocere anche in forno a 180° per 25 minuti circa.  Servire calde.
 Crocchette di zucchine e patate |ricetta facile blog il mio saper fare
 Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook per essere così sempre aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Allora cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Grazie!!
images (1)
 

33 commenti su “Crocchette di zucchine e patate |ricetta facile

  1. ANNA3 il said:

    mancavo dal blog da qualche giorno e quando ho visto queste crocchette mi sono entusiasmata.le farò assolutamente poi ti faccio sapere.la rosellina di zucchine è quel tocco di classe che non deve mai mancare,anche in una ricetta rustica come questa.
    complimenti marisa,continua così sei super forte

  2. Caterina il said:

    Mhhh!! Sembrano davvero buonissime: di certo lo sono! Volevo chiederti un’informazione.. Sono molto giovane, e da poco mi cimento in cucina.. Potresti dirmi all’incirca le dosi di parmigiano e pangrattato che hai usato nell’impasto? Assaggio mal volentieri quando c’è l’uovo crudo.. 😉 Ancora complimenti e grazie per aver voluto condividere con noi le tue ricette!!

    • loti64 il said:

      Grazie carissima…sono contentissima!!!
      Allora, premesso che anche io non assaggio niente quando c’è l’uovo crudo :(…per il parmigiano io di solito ne metto una buona manciata, per il pan grattato inizio a fare l’impasto con 4 pugni e mi regolo secondo la consistenza dell’impasto. Non deve essere molto solido e neanche troppo morbido. Per fare le crocchette aiutati con le mani bagnate nell’olio…sarà facilissimo 🙂
      Mi ha fatto tanto piacere risponderti…se ti fa piacere continua a seguirmi :))) un bacione

    • loti64 il said:

      Ciao Beatrice, provale e fammi sapere..attenzione solo alla consistenza dell’impasto che dipende dalla qualità delle zucchine 🙂
      Un bacione

  3. monica il said:

    ciao vorrei chiederti come mai bisogna eliminare il bianco delle zucchine mi sembra specato buttarlo ,grazie e ancora complimenti le tue ricette sono davvero sfiziose e golose
    anche per i miei bambini

    • loti64 il said:

      Ti ringrazio Monica :)) la parte bianca delle zucchine va eliminata altrimenti l’impasto verrebbe troppo morbido e ci vorrebbe tanto pan grattato per dare la giusta consistenza a scapito del sapore. Continua a seguirmi mi fa molto piacere. Buona domenica :))

  4. Erica il said:

    Il fatto che si possano cuocere anche al forno direi che è stata la nota che le ha promosse per la cena di stasera! Devo mettere in forno una torta salata e penso proprio che insieme infilerò dentro anche crocchette!! 🙂 Non vedo l’ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *