Crocchette di patate fritte senza impanatura con un segreto della nonna

Crocchette di patate fritte senza impanatura, ricetta facile e veloce. In Puglia sono famosissime le crocchette salentine croccanti fuori e morbide dentro, realizzate con l’aggiunta della mentuccia nell’impasto che le rende davvero irresistibili. Ho voluto apportare una sostanziale modifica alla ricetta delle crocchette eliminando la panatura per renderle più leggere. Basta seguire un solo piccolo segreto di famiglia e, realizzare le crocchette di patate senza panatura, sarà facilissimo. Le crocchette di patate sono immancabili nei buffet, giuste servite come antipasto e allo stesso tempo sono anche un valido secondo che piace a tutti. L’ennesima ricetta con patate che non potevo non proporvi 😉

Crocchette di patate fritte senza impanatura ricetta il mio saper fare

Crocchette di patate fritte senza impanatura

Ingredienti per 4 persone

  • 600 g di patate
  • 2 uova
  • prezzemolo o menta q.b.
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • sale pepe
  • olio evo q.b.
  • olio per friggere

Procedimento:

  1. Lavare le patate, sistemarle in una pentola capiente, coprirle con acqua fredda, portare a bollore e calcolare circa 30 minuti di cottura. Scolarle, sbucciarle e, ancora calde, ridurle a purea con lo schiacciapatate
  2. In una ciotola aggiungere la purea di patate, regolare di sale e pepe, il formaggio grattugiato, il prezzemolo o la menta tritata, le uova e con una forchetta iniziare ad amalgamare il tutto
  3. Quando il composto risulterà più compatto, continuare ad impastare con le mani sino ad ottenere un composto liscio, compatto e appiccicoso
  4. Il SEGRETO per realizzare le crocchette di patate da friggere senza averle prima impanate è l’olio evo! Versare un po’ di olio evo in un piattino, ungere bene le mani, staccare un pezzetto di impasto e formare tra le mani le crocchette che dovranno risultare esternamente lisce e unte leggermente di olio (sarà l’olio che che ci permetterà di friggere senza dover prima impanare le crocchette di patate)
  5. Sistemare le crocchette di patate su di un vassoio rivestito con carta forno
  6. Portare a giusta temperatura abbondante olio per frittura e friggere un po’ per volta le crocchette a fuoco medio avendo cura di girarle non appena la parte a contatto con l’olio sarà diventata dorata. Cuocere sino a doratura uniforme
  7. Allontanare dall’olio le crocchette con una schiumarola e adagiarle su carta cucina
  8. Servite le crocchette di patate fritte senza impanatura ben calde. Si possono anche riscaldare in forno caldo per qualche minuto per ridare fragranza. Per altre ricette di CROCCHETTE cliccare QUI

Per tornare alla HOME 

Per non perdere le nuove ricette seguimi anche su Facebook  QUI 

 
Precedente Spaghetti alla crema di tonno ricetta veloce e facile Successivo Torta invisibile di zucchine ricetta salata facile

Lascia un commento