Crea sito

Zeppole di San Giuseppe (al forno)

Ciao! Le “ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE (AL FORNO)” sono i dolcetti che vengono preparati in occasione della Festa del papà. Ne esistono due varianti: quelle fritte e quelle al forno. Quella che vi presento oggi è quella al forno. Per realizzare le zeppole di San Giuseppe basta preparare la pasta choux e creare dei bignè a forma di ciambelline. Quest’ultimi verranno poi farciti con un ciuffo abbondante di crema pasticcera ed infine decorati con le amarene sciroppate. Questi dolcetti sono una vera delizia ed è facile realizzarli anche a casa. Qui di seguito trovate tutti gli ingredienti e tutti i passaggi per ottenere delle golosissime zeppole di San Giuseppe, proprio come quelle che si trovano in pasticceria.
Per quanto riguarda la ricetta della pasta choux ho preso spunto dal blog “Fatto in casa da Benedetta“!
Per la crema pasticcera invece ho cercato di preparare una crema abbastanza soda, in maniera tale da ricreare il classico ciuffo delle zeppole.
Grazie ancora per seguirmi!
A presto!
Anna

Zeppole di San Giuseppe
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni16 zeppole di medie dimensioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta choux:

  • 90 gAcqua
  • 60 gBurro
  • 90 gFarina
  • 1 pizzicoSale
  • 3Uova

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 2Uova
  • 2Tuorli
  • 100 gZucchero
  • 500 mlLatte
  • 1 bustinaVanillina
  • scorza di 1 limone
  • 100 gAmido di mais (maizena) (oppure fecola di patate)

Strumenti

  • Pentola
  • Ciotola
  • Cucchiaino
  • Sac a poche
  • Teglia
  • Frusta a mano

Preparazione

  1. Pasta choux

    Per preparare l’impasto choux, prendere un pentolino e far sciogliere il burro insieme all’acqua e il sale. Quando il burro si sarà sciolto e il tutto inizia a bollire, aggiungere la farina ed amalgamare bene il tutto. Si otterrà un composto che si stacca facilmente dalle pareti del pentolino.

    Togliere il pentolino dal fuoco e lasciar raffreddare il composto.

  2. Impasto choux

    Aggiungere al composto precedentemente preparato e raffreddato le uova, una alla volta, amalgamando bene il tutto.

    Una volta pronto l’impasto della pasta choux, riempire una sac a poche e creare delle ciambelle di impasto di circa 4-5- cm di diametro, facendo 2-3 giri.

    Distanziare le ciambelline perché durante la cottura il loro volume aumenterà anche di 3 volte.

  3. Cottura pasta choux

    Cuocere i bignè di pasta choux in forno ventilato a 200°C per i primi 10 minuti e poi a 170°C per altri 10 minuti.

    Lasciar raffreddare i bignè in forno, con lo sportello del forno leggermente aperto.

  4. Crema pasticcera

    Nel frattempo preparare la crema pasticcera. In un pentolino mettere a scaldare metà latte con le bucce di limone. Dopo filtrare il latte e tenerlo da parte.

    In una ciotola unire le uova con lo zucchero e mescolare bene il tutto con una frusta a mano.

  5. Crema pasticcera

    Aggiungere le uova al latte caldo e continuare a mescolare. Unire anche la farina e l’amido che sono stati fatti sciogliere con l’altra metà del latte.

    Lasciar addensare la crema sul fuoco per circa 10 minuti.

  6. Farcire le zeppole

    Farcire le zeppole con la crema pasticcera, iniziando a riempire dal centro del bignè.

  7. Zeppole

    Guarnire ciascuna zeppola con un’amarena e po’ di sciroppo di amarene.

    Al posto delle amarene potete utilizzare le ciliegie candite.

  8. Zeppole

    Servire le zeppole di San Giuseppe con una spolverata di zucchero a velo.

I miei consigli:

Dopo aver creato con l’impasto della pasta choux le ciambelline, potete anche friggerle invece che cuocerle al forno.

Se non avete le amarene sciroppate, potete utilizzare le ciliegie candite.

Con questa dose otterrete circa 15-16 zeppole di San Giuseppe di medie dimensioni.

PER SCOPRIRE DI PIU’:

Se sei interessato ad altre ricette di DOLCI, clicca QUI.

Infine sei interessato a ricette di TORTE ? Clicca QUI.

Seguimi anche su FACEBOOK – L’OSTERIA DI ANNA –  e clicca MI PIACE sulla pagina per rimanere aggiornato su tutte le mie ricette.

Seguimi anche su INSTAGRAM – @losteriadianna

Mi trovi anche su PINTEREST – LOSTERIADIANNA

Per tornare alla HOME PAGE clicca QUI.

2,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria

Ciao a tutti! Mi chiamo Annamaria, per gli amici Anna, vivo ormai da diversi anni nella bellissima città di Ravenna, ma sono calabrese. La mia passione per la cucina nasce da piccolissima. Ricordo ancora che a soli cinque-sei anni chiedevo sempre alla mia carissima nonna Maria "Prepariamo una torta?", costringendola a volte ad uscire di casa per andare a comprare gli ingredienti, se mancavano. Sono stata sempre curiosa in cucina e tutte le volte che mia mamma cucinava o si cimentava in una nuova ricetta, io non la mollavo e facevo sempre mille domande. Direi che le cose, ad oggi, non sono molto cambiate..anzi la passione per la cucina è rimasta. Oggi a testare le mie ricette c'è il mio ragazzo, Matteo, il quale ogni tanto si lamenta non dei miei piatti ma di qualche chilo di troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.