Tartare di tonno al pepe rosa

Tartare di tonno al pepe rosa
Tartare di tonno al pepe rosa

Ciao!

Ecco una ricetta a base di tonno crudo che faccio molto spesso perché è uno dei piatti preferiti di Matteo, il mio ragazzo. E inoltre è una ricetta ideale per l’estate, dal momento che non dobbiamo accendere né fornelli e né forno e si presta benissimo ad ogni tocco della vostra fantasia, in quanto potete condire la tartare di tonno con le spezie che più vi piacciono, rendendo questo piatto ogni volta diverso. O addirittura utilizzare un altro tipo di pesce crudo, come ad esempio il pesce spada.

La tartare di tonno è semplicissima da realizzare, basta semplicemente essere sicuri che il tonno che si acquista sia stato raffreddato nell’abbattitore, onde evitare contaminazione batterica. Io ho fatto questa ricetta tante volte e non ho mai avuto problemi, anche comprando il tonno nel reparto del pesce fresco al supermercato. Ricordatevi però di chiedere se il tonno è stato abbattutto per almeno 24 ore.

Dal momento che la tartare è un piatto a base di pesce crudo, ricordatevi di preparare questa ricetta la mattina se volete consumare il piatto a pranzo, oppure nel primo pomeriggio se volete gustare il piatto a cena. L’importante è che il pesce, in questo caso il tonno, si “cucini” lentamente nel condimento a base di limone e olio.

Ecco la versione semplicissima che vi propongo io oggi!

procedimento

Ingredienti:

  • 1 trancio di tonno fresco e abbattuto per almeno 24 h
  • 1 limone
  • 2-3 rametti di prezzemolo
  • qualche foglia di menta
  • pepe rosa in granelli freschi q. b.
  • sale dolce di Cervia alle alghe q. b.
Preparazione del tonno
Preparazione del tonno

Prendere il filetto di tonno e tagliarlo a fettine di circa mezzo cm. Dopodiché battere le fettine con il batticarne per renderle più sottili.

Condimento della tartare
Condimento della tartare

Disporre il tonno sul piatto da portata, spremere sul pesce crudo mezzo limone, tritare il prezzemolo e la menta e cospargerlo sul tonno e finire il tutto con il sale dolce di Cervia alle alghe e grani freschi di pepe rosa.

Decorare con fettine di limone e il piatto è pronto!

Coprire il piatto con della pellicola trasparente e metterlo in frigo per almeno 4-5 ore prima di consumarlo!

Tartare di tonno
Tartare di tonno
Tartare di tonno al pepe rosa
Tartare di tonno al pepe rosa

Qui di seguito vi propongo un’altra versione della tartare di tonno, sempre preparata da me, ma questa volta l’ho servita con germogli misti freschi. Come dico sempre, largo alla fantasia!

Altra versione: Tartare di tonno con germogli misti
Altra versione: Tartare di tonno con germogli misti

Buon appetito!

Anna

Precedente Pollo alla birra con patate alla paprika Successivo Zucchine gratinate alla calabrese (con olive e 'nduja)

Lascia un commento