Spaghetti con salicornia, pomodorini e tonno

Spaghetti con salicornia, pomodorini e tonno

Ciao!

Gli “spaghetti con salicornia, pomodorini e tonno” è un primo piatto estivo e gustoso, che ho scoperto di recente. Infatti da qualche anno in questo periodo dell’anno, mi capita spesso di comprare in pescheria la salicornia, detto anche asparago di mare.

La salicornia è un tipo di pianta che vive nelle acque salate o salmastre e di conseguenza è ricca di cloruro di sodio (NaCl), il normale sale da cucina, oltre che di sali minerali e vitamine. Viene raccolta da maggio in poi, fino ad agosto-settembre. Ha un sapore leggermente amarognolo ed acidulo e viene in genere utilizzata come accompagnamento per i secondi piatti a base di pesce (vedi ad esempio “occhiata al forno con salicornia”).

In questa ricetta ho voluto sperimentare questo tipo di alimento anche in un primo piatto e vi garantisco che è piaciuta veramente a tutti, rendendo un semplice piatto di pasta particolare, gustoso e soprattutto facile da preparare. L’unica parte “noiosa” è la pulitura della salicornia. Si tratta infatti di staccare i rami laterali da quello principale che rimarrebbe duro anche dopo la cottura. Quindi è consigliabile utilizzare solo la parte più tenera del gambo e cioè li rami più esterni e più piccoli.

Passiamo quindi direttamente a tutti i vari passaggi per rendere il classico piatto di pasta con il tonno particolare e sfizioso.

ingredienti per 2 persone:

  • 1 mazzetto di salicornia
  • 160 g di pasta (io spaghetti)
  • 10-15 pomodorini
  • 1/2 cipolla di Tropea
  • 1 scatoletta di tonno
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.

procedimento

Pulitura della salicornia

Iniziare con la pulitura della salicornia. Staccare dal gambo centrale e duro i rametti laterali e più teneri e metterli da parte.

Cottura della salicornia (asparago di mare)

Lavare la salicornia e poi metterla a bollire in acqua NON SALATA per circa 5 minuti.

Preparazione del sugo per la pasta

Prendere i pomodorini e la cipolla rossa di Tropea e tagliarli a pezzetti.

Cottura del sugo per la pasta

Prendere una padella e mettere a rosolare la cipolla con un filo d’olio evo. Quando la cipolla risulta dorata, aggiungere i pomodorini e lasciar cuocere il tutto per pochi minuti, fino a quando i pomodori si saranno ammorbiditi. Salare di poco il condimento.

Aggiunta della salicornia al sugo di pomodorini e tonno

Aggiungere ai pomodorini, la salicornia e il tonno e lasciar amalgamare il tutto per 1-2 minuti.

Cottura della pasta

Nel frattempo cuocere gli spaghetti in acqua salata secondo il tempo di cottura indicato sulla confezione. Quando gli spaghetti sono pronti, scolarli e aggiungerli al condimento della pasta. Mescolare bene il tutto.

Pasta con salicornia (asparago di mare), pomodorini e tonno

Ed ecco che gli spaghetti con salicornia, pomodorini e tonno sono pronti per essere serviti:

Buon appetito!

Anna

Seguitemi anche su Facebook – L’OSTERIA DI ANNA

Precedente Limonata alla menta Successivo Insalata greca

Un commento su “Spaghetti con salicornia, pomodorini e tonno

Lascia un commento