Spaghetti al limone (senza panna)

Gli “SPAGHETTI AL LIMONE” sono un primo piatto semplice e gustoso, ideale da preparare all’ultimo minuto o quando il frigo “piange”. Per questa ricetta non servono particolari ingredienti, anzi basta semplicemente un limone, la pasta e poi l’olio e il burro per condire. Per aromatizzare il tutto e rendere il piatto ancora più profumato ho aggiunto il timo limonato, ma se non lo avete non è un problema. Il piatto risulterà buonissimo lo stesso.

Gli spaghetti al limone sono perfetti per la stagione estiva, soprattutto quando si vuole mangiare qualcosa di veloce e leggero.

Passiamo allora direttamente agli ingredienti e al procedimento super facile e veloce.

A presto!

Anna

Spaghetti al limone
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 160 g Spaghetti
  • 1 Limone
  • q.b. Burro
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Timo limonato

Preparazione

  1. Prima di tutto prendere il limone, possibilmente biologico e non trattato, lavarlo, asciugarlo e grattugiare la scorza. A parte estrarre anche il succo e tenerlo da parte.

  2. Preparazione degli spaghetti

    Prendere gli spaghetti e cuocerli in acqua bollente salata per il tempo di cottura segnato sulla confezione.

    nel frattempo, prendere una padella e scaldare 2 noci di burro con la scorza grattugiata del limone e un filo d’olio evo. Quando si sarà sciolto il burro, aggiungere il succo di limone e lasciar cuocere per 3-4- minuti.

  3. Preparazione degli spaghetti

    Aggiungere qualche fogliolina di timo limonato al condimento e spegnere la fiamma.

    Quando la pasta sarà pronta, aggiungerla al condimento a base di limone e mantecare il tutto per 1-2 minuti. Se la pasta dovesse risultare troppo asciutta, aggiungere altro burro o un filo d’olio.

I miei consigli

Io ho scelto gli spaghetti, ma potete utilizzare il formato di pasta che preferite (tagliolini, pasta corta, ecc.). Va benissimo anche la pasta fresca, fatta da voi o comprata.

Al posto del timo limonato, potete utilizzare del timo normale o anche dell’origano.

Se volete arricchire la vostra pasta, potete aggiungere anche del tonno in scatola o ancor meglio del tonno fresco tagliato a cubetti.

Sei interessato ad altre ricette di PASTE? clicca QUI.

Se invece vuoi scoprire altre ricette di PRIMI PIATTI, clicca QUI.

Seguimi anche su FACEBOOK – L’OSTERIA DI ANNA – e clicca MI PIACE sulla Pagina per rimanere aggiornato su tutte le ricette.

Puoi seguirmi anche su INSTAGRAM – @losteriadianna

Per tornare alla HOME PAGE, clicca QUI.

Limone, Paste, primi piatti

Informazioni su Annamaria

Ciao a tutti! Mi chiamo Annamaria, per gli amici Anna, vivo ormai da diversi anni nella bellissima città di Ravenna, ma sono calabrese. La mia passione per la cucina nasce da piccolissima. Ricordo ancora che a soli cinque-sei anni chiedevo sempre alla mia carissima nonna Maria "Prepariamo una torta?", costringendola a volte ad uscire di casa per andare a comprare gli ingredienti, se mancavano. Sono stata sempre curiosa in cucina e tutte le volte che mia mamma cucinava o si cimentava in una nuova ricetta, io non la mollavo e facevo sempre mille domande. Direi che le cose, ad oggi, non sono molto cambiate..anzi la passione per la cucina è rimasta. Oggi a testare le mie ricette c'è il mio ragazzo, Matteo, il quale ogni tanto si lamenta non dei miei piatti ma di qualche chilo di troppo.

Precedente Tartare di tonno con guacamole Successivo Tenerina al pistacchio

Lascia un commento