Sbrisolona alla marmellata (con meringhe e amarene)

Sbrisolona alla marmellata (con meringhe e amarene)

Ciao!

La torta “sbrisolona alla marmellata (con meringhe e amarene)” è una ricetta semplice e veloce per realizzare un golosissimo dolce.

Mi era stato chiesto di preparare un dolce senza creme e così invece di optare per la classica farcitura con il cioccolato (per la ricetta della sbrisolona al cioccolato clicca qui), ho scelto di farcire la torta con la marmellata di ribes rossi insieme a meringhe sbriciolate e amarene sciroppate. Il risultato? Semplicemente ottima!

Passiamo direttamente alla ricetta! Le dosi qui di seguito riportate sono adatte per una teglia di circa 30 cm di diametro. Se usate uno stampo più piccolo, sarà sufficiente dimezzare la dose.

ingredienti:

  • 500 g di farina
  • 180 g di burro
  • 180 g di zucchero
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 2 uova
  • 2 bustine di vanillina

per la farcitura:

  • 1 vasetto di marmellata di ribes rossi
  • meringhe q.b.
  • amarene sciroppate q.b.

procedimento

Impasto della torta sbrisolona

Con l’aiuto di una planetaria, oppure a mano, unire la farina con la vanillina, lo zucchero, il lievito e il burro tagliato a pezzetti. Poi aggiungere le uova e continuare ad amalgamare bene il tutto fino ad ottenere delle briciole.

Farcitura della torta sbrisolona con marmellata di mirtilli, meringhe e amarene sciroppate

Ricoprire con carta da forno una teglia avente un diametro di circa 28-30 cm. Disporre metà impasto sul fondo e compattarlo leggermente con un cucchiaio o con le mani. Versare sopra la marmellata, poi le meringhe sbriciolate ed infine le amarene sciroppate. Ricoprire il tutto con l’altra metà dell’impasto. Ricompattare bene il tutto anche con l’aiuto delle mani.

Cottura della sbrisolona alla marmellata

Infornare la torta sbrisolona alla marmellata in forno preriscaldato statico a 180°C per 30 minuti.

Torta sbrisolona alla marmellata

Prima di servire la torta sbrisolona, spolverate la superficie con lo zucchero a velo. Io purtroppo mi sono dimenticata, ma vi assicuro che non ne è rimasto neanche un pezzettino! 😉

A presto!

Anna

Seguitemi anche su facebook – L’OSTERIA DI ANNA

Precedente Homemade hamburger Successivo Polpo e patate

Lascia un commento