Crea sito

Risotto patate, speck e rosmarino

Ciao! Il “RISOTTO PATATE, SPECK E ROSMARINO” è un primo piatto dal gusto “di montagna”. E’ una ricetta semplice da realizzare, in cui i veri protagonisti sono lo speck e il rosmarino. La patata tagliata a pezzetti piccoli, invece, conferisce al risotto la giusta cremosità, oltre che il gusto.
Devo essere sincera, questa ricetta non è mia e neanche la realizzazione. Lo chef infatti di questo piatto è il mio Matteo, che ha creato questo risotto pensando proprio ai sapori che si possono degustare nelle località alpine. La nostra bella Italia infatti è ricca di posti meravigliosi e di piatti squisiti. E in questo periodo, più che ogni altro, cerchiamo di mangiare italiano, preferendo i nostri prodotti e aiutando le aziende locali.
Qui di seguito trovate tutti gli ingredienti e i vari passaggi per la realizzazione del risotto patate, speck e rosmarino.
A presto e grazie per seguirmi!
Aspetto i vostri commenti e le foto dei vostri piatti!
Anna

Risotto patate, speck e rosmarino
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 1 bicchiereRiso Carnaroli
  • 1dado vegetale
  • 100 gspeck a cubetti
  • 1patata
  • 1/4 bicchiereVino bianco
  • q.b.Rosmarino
  • 1noce di burro
  • q.b.Parmigiano Reggiano DOP

Strumenti

  • 2 Padelle
  • 1 Mestolo
  • 1 Coltello

Preparazione

  1. Soffritto del risotto

    In una padella antiaderente mettere a scaldare una noce di burro con la cipolla tritata.

    Aggiungere poi una patata tagliata a pezzettini piccoli e continuare a cuocere.

  2. Cottura dello speck

    Nel frattempo, in una padellina a parte, scaldare lo speck tagliato a dadini.

  3. cottura delle patate con lo speck

    Aggiungere poi lo speck rosolato e il rosmarino tritato alle patate. Aggiungere un po’ di acqua calda e lasciar cuocere per circa 5 minuti.

  4. Cottura del risotto

    Aggiungere il riso e lasciarlo tostare per qualche minuto, fino a quando i chicchi non inizieranno a diventare trasparenti.

    Sfumare poi il risotto con il vino bianco e lasciar evaporare.

    Unire il dado vegetale e aggiungere un po’ di acqua calda e proseguire la cottura come per un classico risotto.

    Mantecare il risotto con del parmigiano reggiano grattugiato e servire.

I miei consigli:

Per un gusto ancora più deciso, potete aggiungere un formaggio montano tipo Fontal o Fontina.

Invece di preparare il brodo vegetale, potete utilizzare un cubetto di dado pronto. Oppure se volete preparare il dado vegetale fatto in casa, leggete qui la mia ricetta.

PER SCOPRIRE DI PIU’:

Se sei interessato ad altre ricette di RISO E RISOTTI, clicca QUI.

Seguimi anche su FACEBOOK – L’OSTERIA DI ANNA –  e clicca MI PIACE sulla pagina per rimanere aggiornato su tutte le mie ricette.

Seguimi anche su INSTAGRAM – @losteriadianna

Mi trovi anche su PINTEREST – LOSTERIADIANNA

Per tornare alla HOME PAGE clicca QUI.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria

Ciao a tutti! Mi chiamo Annamaria, per gli amici Anna, vivo ormai da diversi anni nella bellissima città di Ravenna, ma sono calabrese. La mia passione per la cucina nasce da piccolissima. Ricordo ancora che a soli cinque-sei anni chiedevo sempre alla mia carissima nonna Maria "Prepariamo una torta?", costringendola a volte ad uscire di casa per andare a comprare gli ingredienti, se mancavano. Sono stata sempre curiosa in cucina e tutte le volte che mia mamma cucinava o si cimentava in una nuova ricetta, io non la mollavo e facevo sempre mille domande. Direi che le cose, ad oggi, non sono molto cambiate..anzi la passione per la cucina è rimasta. Oggi a testare le mie ricette c'è il mio ragazzo, Matteo, il quale ogni tanto si lamenta non dei miei piatti ma di qualche chilo di troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.