Pasta con zucchine e melograno

Pasta con zucchine e melograno

Ciao!

Ecco un primo piatto facile, veloce e super gustoso oltre che nutriente: la “pasta con zucchine e melograno”.

L’autunno ci regala tantissimi frutti ed è proprio per questo motivo che forse è la mia stagione preferita. Ho scelto quindi di arricchire la ricetta di oggi con uno di questi frutti: il melograno.

Per quanto riguarda le caratteristiche nutrizionali, il melograno è ricco di vitamine A e C, oltre ad essere una buone fonte di ferro e di potassio. Quest’ultimo elemento rende il frutto particolarmente diuretico, con azione disintossicante. Il melograno Inoltre contiene acido ellagico, che è un antiossidante naturale. Proprio per i suoi nutrienti, questo frutto è di fondamentale importanza soprattutto in questo periodo, in quanto previene le malattie da raffreddamento. In più, per la presenza del tannino e dell’acido ellagico, già citato, il melograno ha anche un’azione battericida.

Oltre a tutte queste preziose caratteristiche, secondo me il melograno è un frutto veramente bello e particolare, sia per il suo colore rosso acceso che per la conformazione. Infatti fin dai tempi antichi, il melograno simboleggia abbondanza, passione e fertilità.

In questa ricetta ho scelto di condire la pasta con zucchine grattugiate, sopressata tagliata a julienne che conferisce sapidità (e qui si vede il mio DNA calabrese, ah ah ah) e infine chicchi di melograno per una nota fresca e leggermente acida.

Passiamo quindi agli ingredienti e ai passaggi per realizzare la pasta con zucchine e melograno.

ingredienti per 2 persone:

  • 160 g di pasta (io farfalle)
  • 1-2 zucchine
  • 1/2 cipolla di Tropea
  • soppressata calabrese q.b.
  • chicchi di melograno q.b.
  • olio extraverigine d’oliva q.b.
  • sale q.b.

procedimento

Cottura della pasta e delle zucchine

Prendere la cipolla di Tropea, tagliarla a pezzettini piccoli e metterla a soffriggere in una padella con un filo d’olio evo. Nel frattempo mettere a bollire dell’acqua in una pentola, che servirà poi per la cottura della pasta. Prendere la zucchina e grattugiarla, in maniera tale da velocizzare la cottura. Aggiungere la zucchina grattugiata alla cipolla, salare e continuare la cottura per qualche minuto. Se necessario, aggiungere un po’ di acqua calda. Quando l’acqua arriverà a bollore, cuocere la pasta secondo il tempo di cottura segnato sulla confezione. Aggiungere la pasta al condimento a base di zucchine.

Pulire il melograno e tagliare la soppressata

Nel frattempo, pulire e strafare il melograno e tagliare a julienne la soppressata calabrese.

Aggiunta del melograno e della soppressata alla pasta

A cottura ultimata, aggiungere i chicchi di melograno e la soppressata.

Farfalle con zucchine, melograno e soppressata calabrese

La pasta con zucchine e melograno è pronta per essere servita!

Buon appetito!

Anna

Seguitemi anche su facebook – L’OSTERIA DI ANNA

 

Precedente Torta salata vegetariana con piselli e zucca Successivo Menù di Autunno

Lascia un commento