Orecchiette di grano arso con cicoria

Le ORECCHIETTE DI GRANO ARSO CON CICORIA sono un primo piatto semplice ma con un sapore sorprendente. Le orecchiette di grano arso sono una variante delle classiche orecchiette pugliesi. Sono preparate infatti con la farina di grano arso, una volta considerata la farina dei poveri. La tradizione racconta che dopo la mietitura e dopo aver bruciato le sterpaglie rimaste, i latifondisti concedevano ai contadini la possibilità di raccogliere i chicchi di grano rimasti per terra e ormai bruciati. Ecco perché il termina “arso”. Questa farina è perfetta anche per la preparazione di pani e focacce. Ed è proprio questo gusto “bruciato” che conferisce alla pasta un sapore veramente unico e molto interessante. Io, assaggiando le orecchiette di grano arso, le ho adorate al primo boccone.

Per le orecchiette devo ringraziare la mia amica Samantha. Come souvenir di un suo viaggio in Puglia, mi ha portato queste preziose orecchiette preparate da mani esperte e acquistate nei vicoletti di Bari vecchia.

Per quanto riguarda il condimento ho scelto la cicoria come alternativa alle classiche cime di rapa, che comunque sono perfette come abbinamento. La cicoria l’ho aggiunta ad un soffritto di cipolla di Tropea, acciughe e pane grattugiato tostato.  La ricetta comunque è semplicissima e trovate la spiegazione di tutti i passaggi qui di seguito.

A presto!

Anna

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 200 g Orecchiette di grano arso
  • 1 Cicoria
  • 1/2 Cipolla di Tropea
  • 3-4 Acciughe sott'olio
  • 3 cucchiai Pane grattugiato
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Prima di tutto cuocere le orecchiette in acqua salato bollente per circa 30 minuti.

  2. Poi prendere la cicoria, eliminare la base del gambo, tagliarla a pezzi e cuocerla in acqua salata bollente per circa 10 minuti.

  3. Nel frattempo tritare la cipolla di Tropea e farla soffriggere in padella con un filo d’olio, le acciughe tagliate a pezzetti e il pane grattugiato. Far rosolare il tutto per pochi minuti.

  4. Aggiungere la cicoria al soffritto a base di cipolla e acciughe e fare amalgamare tutto per 1-2 minuti. Alla fine unire le orecchiette cotte al condimento, mescolare bene il tutto e servire.

    Ed ecco pronte le orecchiette di grano arso con cicoria, acciughe e pane grattugiato.

I miei consigli

Potete utilizzare le cime di rapa al posto della cicoria.

Potete aggiungere del peperoncino al soffritto.

Potete aggiungere olive verdi, se vi piacciono.

Potete sostituire le orecchiette di grano arso con le classiche orecchiette.

Se sei interessato ad altre ricette di PASTE, clicca QUI.

Se sei interessato ad altre ricette di PRIMI PIATTI, clicca QUI.

Seguimi anche su FACEBOOK – L’OSTERIA DI ANNA – e clicca MI PIACE sulla Pagina per rimanere aggiornato su tutte le ricette.

Seguimi anche su INSTAGRAM – @losteriadianna

Per tornare alla HOME PAGE, clicca QUI.

Acciughe, Cicoria, Orecchiette, Paste, primi piatti

Informazioni su Annamaria

Ciao a tutti! Mi chiamo Annamaria, per gli amici Anna, vivo ormai da diversi anni nella bellissima città di Ravenna, ma sono calabrese. La mia passione per la cucina nasce da piccolissima. Ricordo ancora che a soli cinque-sei anni chiedevo sempre alla mia carissima nonna Maria "Prepariamo una torta?", costringendola a volte ad uscire di casa per andare a comprare gli ingredienti, se mancavano. Sono stata sempre curiosa in cucina e tutte le volte che mia mamma cucinava o si cimentava in una nuova ricetta, io non la mollavo e facevo sempre mille domande. Direi che le cose, ad oggi, non sono molto cambiate..anzi la passione per la cucina è rimasta. Oggi a testare le mie ricette c'è il mio ragazzo, Matteo, il quale ogni tanto si lamenta non dei miei piatti ma di qualche chilo di troppo.

Precedente Polpette di carote Successivo Torta con yogurt e fragole

Lascia un commento