Melanzane ripiene al forno (ricetta facile)

Le “MELANZANE RIPIENE AL FORNO” sono un contorno completo e facile da preparare, che arricchirà di gusto la vostra tavola. Nella mia regione d’origine, la Calabria, sono molte le ricette in cui le melanzane sono protagoniste. Ammetto infatti di avere quasi un’adorazione per questo tipo di verdura e amo cercare ed inventare tantissime ricette. Questa che vi propongo non è la tradizionale ricetta calabrese delle melanzane ripiene (che trovi invece cliccando qui), ma una sua variante più veloce ed anche più salutare. In questa ricetta infatti le melanzane vengono semplicemente cotto in forno e non fritte.
Cosa aspettate quindi? 🙂 Leggete qui di seguito tutti gli ingredienti e i vari passaggi per realizzare questo delizioso contorno.
Grazie per aver letto la mia ricetta e a presto!
Anna

Melanzane ripiene al forno (ricetta facile)
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Melanzane ovali nere
  • 4Pomodori (ben maturi)
  • 1 spicchioAglio
  • 2 cucchiaiPane grattugiato
  • 1 cucchiaioformaggio grattugiato
  • q.b.Formaggio Fontal (a cubetti)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.foglie di basilico
  • q.b.origano

Strumenti

  • Ciotola
  • Padella
  • Pentola
  • Teglia
  • Scavino
  • Coltello

Preparazione

  1. Ingredienti per la ricetta

    Prendere le melanzane e i pomodori e lavarli per bene sotto acqua corrente. Tagliare in due parti, nel senso della lunghezza, le melanzane ed eliminare con uno scavino la polpa, tenendola da parte e tagliandola con un coltello a pezzetti piccoli.

  2. Cottura della polpa delle melanzane

    Mettere in una ciotola con acqua e sale le melanzane scavate, per evitare che si anneriscano.

    In una padella far scaldare un filo d’olio evo con uno spicchio d’aglio privato dell’anima. Aggiungere la polpa delle melanzane e lasciar cuocere per pochi minuti con l’aggiunta di sale e un po’ di acqua.

  3. Cottura dei pomodori

    Nel frattempo prendere i pomodori e cuocerli per circa 5 minuti in acqua bollente salata. Trascorso tale tempo, spellarli e tagliarli a pezzettini. Aggiungere i pomodori alla polpa di melanzane ed unire anche il pane grattugiato.

  4. Cottura del ripieno delle melanzane

    Terminare la preparazione del ripieno delle melanzane aggiungendo il formaggio grattugiato e l’origano e mescolando bene il tutto.

  5. Preparazione delle melanzane ripiene

    Disporre le melanzane svuotate su una teglia rivestita con carta da forno. Aggiungere un filo d’olio evo e farcire ciascuna melanzana con il ripieno preparato. Per completare la farcitura, unire anche i pezzetti di formaggio Fontal sulla superficie delle melanzane.

  6. Cottura delle melanzane ripiene al forno

    Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per circa 30-40 minuti. Le melanzane ripiene al forno (ricetta facile) saranno pronte quando risulteranno ben dorate e la polpa delle melanzane apparirà morbida. Decorare le melanzane con qualche fogliolina di basilico fresco e servirle sia calde che fredde.

I miei consigli

Per velocizzare la cottura delle melanzane ripiene al forno (ricetta facile), potete far bollire prima le melanzane per circa 15 minuti.

Per arricchire la ricetta, potete aggiungere altri ingredienti nel ripieno come affettati (prosciutto, pancetta, ecc), salsiccia, carne macinata, ecc.

Potete sostituire il Fontal con un altro formaggio che preferite, come la provola o la scamorza.

PER SCOPRIRE DI PIU’:
Se sei interessato ad altre ricette con le MELANZANE, clicca QUI.
Seguimi anche su FACEBOOK – L’OSTERIA DI ANNA –  e clicca MI PIACE sulla pagina per rimanere aggiornato su tutte le mie ricette.
Seguimi anche su INSTAGRAM – @losteriadianna
Mi trovi anche su PINTEREST – LOSTERIADIANNA
Per tornare alla HOME PAGE clicca QUI.

contorni, Melanzane, piatti unici, Piatti vegetariani

Informazioni su Annamaria

Ciao a tutti! Mi chiamo Annamaria, per gli amici Anna, vivo ormai da diversi anni nella bellissima città di Ravenna, ma sono calabrese. La mia passione per la cucina nasce da piccolissima. Ricordo ancora che a soli cinque-sei anni chiedevo sempre alla mia carissima nonna Maria "Prepariamo una torta?", costringendola a volte ad uscire di casa per andare a comprare gli ingredienti, se mancavano. Sono stata sempre curiosa in cucina e tutte le volte che mia mamma cucinava o si cimentava in una nuova ricetta, io non la mollavo e facevo sempre mille domande. Direi che le cose, ad oggi, non sono molto cambiate..anzi la passione per la cucina è rimasta. Oggi a testare le mie ricette c'è il mio ragazzo, Matteo, il quale ogni tanto si lamenta non dei miei piatti ma di qualche chilo di troppo.

Precedente Dado vegetale fatto in casa Successivo Risotto speck e puzzone di Moena

Lascia un commento