Marmellata di fragole (con la MDP)

Marmellata di fragole (con la macchina del pane)

Ciao!

Oggi ho voluto provare la “marmellata di fragole con la MDP” e devo dire che è venuta proprio buona!

Per quanto riguarda il quantitativo degli ingredienti e le modalità ho consultato diversi blog su internet. Alla fine ho scelto di seguire il sito COOK AROUND (la ricetta la trovate cliccando qui). Tutti comunque consigliavano di ripetere il ciclo della MDP due volte, altrimenti la marmellata rimaneva troppo liquida. E così ho fatto anch’io! In effetti un solo ciclo non basta, anche perchè la macchina del pane lavorando con il coperchio abbassato, l’acqua della marmellata non evapora come quando si prepara invece con il metodo tradizionale. Per questo motivo ripetere il ciclo due volte è fondamentale, anche se nelle istruzioni della MDP non c’è scritto!

Se non avete la macchina del pane, potete ovviamente preparare la vostra marmellata di fragole con il metodo tradizionale. Ovvero mettete in una pentola dai bordi alti tutti gli ingredienti e lasciate cuocere a fuoco medio per circa 30-60 minuti, fino a quando la marmellata non si sarà addensata (facendo sempre la prova del piatto inclinato: cioè mettere un po’ di marmellata su un piattino e sarà pronta quando farà fatica a scendere).

Con il quantitativo qui sotto descritto usciranno circa 2 vasetti di marmellata.

ingredienti:

  • 600 g di fragole (già lavate e tagliate)
  • 300 g di zucchero
  • succo di 1 limone

procedimento

Sterilizzare i vasetti

Prima di tutto sterilizzare i vasetti. Prendere una pentola abbastanza capiente e mettere dentro i vasetti, i coperchi e riempire con l’acqua fino a coprire tutto.

Porre la pentola sul fuoco e da quando l’acqua inizierà a bollire, lasciare sterilizzare tutto per circa 20 minuti.

Asciugatura dei vasetti

Trascorsi i 20 minuti, prendere i vasetti e lasciarli asciugare a prima a testa in giù su un canovaccio pulito e poi rigirandoli per far evaporare tutta l’acqua.

Tagliare le fragole

Passare alla preparazione della marmellata. Prendere le fragole, lavarle e tagliarle a pezzettini piccoli.

Fragole e zucchero nella macchina del pane

Versare all’interno del cestello della macchina del pane le fragole, il succo del limone e lo zucchero.

Avvio del primo ciclo di cottura della MDP

Porre il cestello all’interno della macchina del pane ed azionare il programma (durata 1 ora e 20 minuti).

Frullare le fragole

Dopo il primo ciclo di cottura, per ottenere una marmellata più omogenea, passare le fragole con un minipiner. Altrimenti potete evitare questo passaggio.

Secondo ciclo della MDP

Azionare una seconda volta il ciclo di cottura per le marmellate.

Riempire i vasetti con la marmellata

Versare la marmellata nei vasetti sterilizzati precedentemente e capovolgerli subito per creare il sotto vuoto.

Marmellata di fragole con la MDP

Servire la marmellata di fragole sui biscotti, con le fette biscottate o per farcire i vostri dolci.

PS: Ricordatevi di mettere sempre un’etichetta sul vostro vasetto con scritto la tipologia di marmellata, il mese e l’anno.

Marmellata di fragole con la macchina del pane

A presto!

Anna

Seguitemi anche su facebook – L’OSTERIA DI ANNA

Precedente Bignè salati Successivo Polpette di miglio e zucca

Lascia un commento