“Grispelle” e “monacielli” calabresi

“Grispelle” e “monacielli” calabresi

Ciao!

Inizio il 2019 con una ricetta di famiglia a cui tengo molto: le “Grispelle” e “monacielli” calabresi.

Si tratta di una ricetta tipica calabrese, caratterizzata da un impasto lievitato a base di patate, che viene poi fritto. Con lo stesso impasto si possono formare le “grispelle” con la classica forma ad anello; oppure i “monacielli”, che sono delle pagnottine di impasto ripiene con sarde e peperoncino.

Questo piatto si prepara soprattutto per il giorno dell’Immacolata (8 dicembre), ma in genere viene poi cucinato per tutto il periodo delle feste natalizie.

Il nome “grispelle” pare derivi dalla parola latina “crispus” che vuol dire “arricciato”. In altre zone della Calabria, le grispelle vengono anche chiamate “zippuli” a Vibo Valentia, oppure “cullurielli” o “cuddrurieddri” dal greco “kollura” che vuole dire “pane a forma di anello”.

I “monacielli” invece vengono farciti con sarda e peperoncino, oppure si possono trovare anche con la classica ‘nduja calabrese, oppure con un pezzetto di caciocavallo o con pezzetti di olive.

Quella che vi presento io, è la ricetta classica della mia famiglia. Ma come avrete intuito, ogni famiglia poi la personalizza a seconda dei gusti e delle tradizioni.

E’ un piatto comunque che si mangia come antipasto, servito con i classici salumi calabresi, come ad esempio il “capocollo”. Oppure le grispelle e i monacielli possono essere serviti come piatto unico. L’importante è che si consumino subito dopo averli fritti, quando sono ancora caldi caldi, magari accompagnandoli con un buon bicchiere di vino rosso calabrese, come ad esempio il Cirò.

Per quanto riguarda la ricetta, in genere per le dosi si va un po’ ad occhio. Le nonne dicono sempre che dipende da quanto acqua e farina assorbono le patate. Quindi molto dipende dalla qualità delle patate che utilizzate per preparare l’impasto delle grispelle. Io vi consiglio di utilizzare le patate calabresi della Sila IGP (che possono essere acquistate ormai in tutti i supermercati Conad). Le dose qui sotto indicate sono da considerarsi quindi indicative.

Grispelle calabresi

ingredienti:

  • 700 g circa di patate della Sila IGP bollite
  • 1 kg circa di farina 
  • 12 g circa di lievito di birra
  • 1 uovo
  • 200 ml circa di acqua tiepida
  • sale q.b.

ingredienti per la farcitura dei monacielli:

  • sarde sott’olio q.b.
  • peperoncino fresco q.b.
  • olio extra vergine d’oliva q.b.

procedimento

Preparazione dell’impasto delle grispelle calabresi

Prima di tutto preparare le patate, bollendole con tutta la buccia in acqua salata e poi spellandole e schiacciandole con una forchetta. Iniziare poi a preparare l’impasto delle grispelle, unendo in una ciotola le patate, il lievito sciolto in un po’ di acqua e l’uovo. Iniziare poi ad impastare il tutto aggiungendo un po’ alla volta a farina e l’acqua, fino ad ottenere un composto omogeneo.

Lievitazione dell’impasto delle grispelle

Finire di lavorare l’impasto su una spianatoia. Lasciare poi lievitare l’impasto per almeno un’ora in una ciotola coperta con un canovaccio pulito e una coperta di lana.

preparazione delle grispelle

Trascorso tale tempo, usare metà dell’impasto per formare delle ciambelline che saranno le grispelle. Disporre le grispelle su un telo cosparso con abbondante farina. Lasciarle lievitare nuovamente per almeno 30 minuti.

Farcitura dei monacielli con sarde e peperoncino

Usare invece l’altra metà dell’impasto per preparare i monacielli, farcendoli con sarde e peperoncino fresco. Anche queste lasciarle lievitare nuovamente una seconda volta.

Frittura delle grispelle

Friggere le grispelle in una padella con abbondante olio evo.

Frittura dei monacielli

Friggere allo stesso modo anche i monacielli.

“Grispelle” e “monacielli” calabresi

Servire le grispelle e i monacielli calabresi ancora caldi.

P.S.: Se volete preparare anche la versione dolce, vi basterà cospargere le grispelle con abbondante zucchero semolato!

Buon 2019!!!

Anna

Seguitemi anche su facebook – L’OSTERIA DI ANNA e clicca MI PIACE sulla pagina per rimanere aggiornato su tutte le mie ricette. 🙂

Per tornare alla HOME PAGE, clicca QUI.

Precedente Torta e muffin natalizi (impasto pandoro al cioccolato) Successivo Spaghetti all'Amatriciana

Lascia un commento