Frittata di spaghetti

La FRITTATA DI SPAGHETTI è un piatto tipico napoletano, ma in generale del Sud Italia. A casa mia si è sempre preparato ed ogni volta era una festa. La frittata di spaghetti fa subito aria di vacanza, di scampagnata, di pasquetta, di pic nic con amici e parenti. E’ semplicissimo preparare questo piatto e se fatto il giorno prima è ancora più buono. E’ anche un piatto da riciclo, qualora dovesse rimanere della pasta già cotta. Non importa se utilizzate spaghetti o pasta corta, il risultato sarà sempre strepitoso.

A presto!

Anna

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 – 6 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 250 g Spaghetti
  • 4 Uova
  • 150 g Formaggio grattugiato
  • 100 ml Latte
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio Aglio

Preparazione

  1. Prima di tutto mettere a cuocere gli spaghetti in acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione. Una volta cotti, scolarli e condirli con un filo d’olio evo.

  2. Dopo aver cotto la pasta, prendere una padella e scaldare un filo d’olio con l’aglio privato dell’anima interna. Togliere l’aglio e versare dentro la padella gli spaghetti cotti.Far rosolare così la pasta per qualche minuto, senza muovere gli spaghetti.

  3. Nel frattempo in una ciotola unire le uova, il formaggio grattugiato, il latte e un pizzico di sale e sbattere il tutto con una forchetta.

  4. Versare il composto a base di uova sugli spaghetti e lasciar cuocere per circa 20 minuti a fuoco bassissimo, coprendo il tutto con un coperchio.

  5. Con l’aiuto di un piatto piano o di un coperchio girare la frittata a metà cottura. Per verifica che la cottura su un lato della frittata sia avvenuta completamente, smuovere la padella e vedere se si stacca la frittata dal fondo.

  6. Ed ecco la frittata di spaghetti pronta per essere servita!

I miei consigli

Al posto degli spaghetti potete utilizzare anche altri tipi di pasta, anche corta.

Potete aggiungere all’interno della frittata anche del formaggio a pezzetti, come provola o scamorza.

Potete aggiungere anche qualche affettato tagliato a dadini come prosciutto cotto o speck.

Se preparata il giorno prima, la frittata di spaghetti è ancora più buona.

Potete utilizzare della pasta avanzata dal giorno prima.

Se sei interessato ad altri PIATTI UNICI, clicca QUI.

Seguimi anche su FACEBOOK – L’OSTERIA DI ANNA – e clicca MI PIACE sulla Pagina per rimanere aggiornato su tutte le ricette.

Seguimi anche su INSTAGRAM – @losteriadianna

Per tornare alla HOME PAGE, clicca QUI.

piatti unici, Piatti vegetariani, Uova

Informazioni su Annamaria

Ciao a tutti! Mi chiamo Annamaria, per gli amici Anna, vivo ormai da diversi anni nella bellissima città di Ravenna, ma sono calabrese. La mia passione per la cucina nasce da piccolissima. Ricordo ancora che a soli cinque-sei anni chiedevo sempre alla mia carissima nonna Maria "Prepariamo una torta?", costringendola a volte ad uscire di casa per andare a comprare gli ingredienti, se mancavano. Sono stata sempre curiosa in cucina e tutte le volte che mia mamma cucinava o si cimentava in una nuova ricetta, io non la mollavo e facevo sempre mille domande. Direi che le cose, ad oggi, non sono molto cambiate..anzi la passione per la cucina è rimasta. Oggi a testare le mie ricette c'è il mio ragazzo, Matteo, il quale ogni tanto si lamenta non dei miei piatti ma di qualche chilo di troppo.

Precedente Gramigna al forno con salame e formaggio Successivo Smørrebrød (panino aperto danese)

Lascia un commento