Focaccia in padella

La “FOCACCIA IN PADELLA” è una ricetta facile e veloce, un salva-cena perfetto quando non si sa cosa portare in tavola! Per preparare questo piatto basta realizzare un’impasto con lievito istantaneo. Io ho scelto di utilizzare la farina integrale, che rende ancora più rustico il sapore di questa ricetta. La focaccia poi si cuoce direttamente in padella e vi basteranno solo pochi minuti di cottura per portare in tavola un piatto che profuma di pane appena sfornato e che sa di buono! Per quanto riguarda la farcitura io ho optato per prosciutto crudo e carciofini sott’olio. Potete comunque farcire la focaccia in padella con gli ingredienti che vi piacciono di più come salumi, formaggi, verdure, ecc.
Andiamo a scoprire direttamente questa ricetta facile e buonissima!!!
Grazie ancora per seguirmi e aspetto come sempre i vostri commenti!
A presto! Anna

Focaccia in padella
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’impasto della focaccia:

  • 500 gFarina integrale
  • 16 gLievito istantaneo per preparazioni salate
  • 1 pizzicoSale
  • 1 pizzicoZucchero
  • 240 mlacqua tiepida
  • 2 cucchiaiOlio di oliva
  • 4 cucchiaiLatte

Ingredienti per la farcitura:

  • q.b.carciofi sott’olio
  • q.b.Prosciutto crudo

Strumenti

  • Ciotola
  • Cucchiaio
  • Padella
  • Spianatoia
  • Mattarello

Preparazione per la focaccia in padella

  1. Preparazione dell'impasto

    In una ciotola unire la farina con il lievita, sale, zucchero, acqua e olio ed amalgamare con un cucchiaio.

    Aggiungere poi un cucchiaio alla volta di latte e continuare a mescolare. Trasferire l’impasto su una spianatoia e continuare ad impastare con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo.

    Divedere poi l’impasto in due. Ogni parte dividerla in una più piccola e una più grande; quest’ultima sarà la base della focaccia.

  2. Cottura della focaccia in padella

    Stendere la pallina d’impasto più grande con l’aiuto del matterello e porre la base della focaccia su una padella ben calda. Lasciarla cuocere per circa 5 minuti a fuoco medio. Nel frattempo farcire la focaccia con i carciofi sott’olio e il prosciutto crudo.

  3. Cottura della focaccia in padella

    Stendere l’altro quarto dell’impasto e sovrapporlo al primo, chiedendo bene i bordi. Capovolgere delicatamente la focaccia e proseguire la cottura per altri 5 minuti a fuoco basso.

  4. Focaccia in padella

    Servire la focaccia in padella calda! Buon appetito!

I miei consigli

Potete utilizzare qualsiasi tipo di farina integrale, oppure farina “0” o “00”. Se decidete di usare le farine per pane nero, è preferibile usarne 300 g di farina bianca e 200 g di farina per pane nero.

Per quanto riguarda la farcitura, potete aggiungere, togliere o sostituire quello che volete: formaggi, salumi, verdure, olive, ecc.

Potete tagliare a spicchi la focaccia in padella e servirla come aperitivo o in un buffet.

PER SCOPRIRE DI PIU’:
Se sei interessato ad altre ricette di FOCACCE clicca QUI.

Se invece vuoi leggere altre ricette di PANE E LIEVITATI, clicca QUI.
Seguimi anche su FACEBOOK – L’OSTERIA DI ANNA –  e clicca MI PIACE sulla pagina per rimanere aggiornato su tutte le mie ricette.
Seguimi anche su INSTAGRAM – @losteriadianna
Mi trovi anche su PINTEREST – LOSTERIADIANNA
Per tornare alla HOME PAGE clicca QUI.

Focaccia, pane e lievitati

Informazioni su Annamaria

Ciao a tutti! Mi chiamo Annamaria, per gli amici Anna, vivo ormai da diversi anni nella bellissima città di Ravenna, ma sono calabrese. La mia passione per la cucina nasce da piccolissima. Ricordo ancora che a soli cinque-sei anni chiedevo sempre alla mia carissima nonna Maria "Prepariamo una torta?", costringendola a volte ad uscire di casa per andare a comprare gli ingredienti, se mancavano. Sono stata sempre curiosa in cucina e tutte le volte che mia mamma cucinava o si cimentava in una nuova ricetta, io non la mollavo e facevo sempre mille domande. Direi che le cose, ad oggi, non sono molto cambiate..anzi la passione per la cucina è rimasta. Oggi a testare le mie ricette c'è il mio ragazzo, Matteo, il quale ogni tanto si lamenta non dei miei piatti ma di qualche chilo di troppo.

Precedente Biscotti integrali con marmellata di mirtilli Successivo Biscotti morbidi allo yogurt greco e limone

Lascia un commento