Finocchi gratinati in padella

Finocchi gratinati in padella

Ciao!

I “finocchi gratinati in padella” sono un contorno semplicissimo da preparare. Bastano pochi ingredienti, pochi minuti di cottura e il gioco è fatto. Avrete così un contorno a base di verdure cotte, che sarà anche un’alternativa alla classica insalata di finocchi (per vedere la mia ricetta dell’insalata, clicca qui). E’ un piatto salutare, leggero e il tocco in più viene dato dalla spolverata di pane grattugiato. Ma potete arricchirlo anche con del formaggio a fette, che si scioglierà in cottura.

Il finocchio è una verdura che ha pochissime calorie, ma tantissima acqua e sali minerali. E’ inoltre un’eccellente fonte di fibra e di vitamine. Per non dimenticare la sua azione antiossidante. Si consiglia di mangiarlo da crudo, come la maggior parte delle verdure, per non perdere tutte le sue preziose proprietà. l’importante è comunque far cotture veloci e non lunghe.

Passiamo allora agli ingredienti e al procedimento per preparare questo facilissimo contorno, ricco di salute!

Finocchi in padella

ingredienti:

  • 2 finocchi
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • sale di Cervia q.b.
  • pane grattugiato q.b.

procedimento

Pulire e tagliare i finocchi

Prendere i finocchi, eliminare la base e tagliarli a spicchi più o meno delle stesse dimensioni. Non buttar via la parte verde, anche perché risulta quella più profumata. Lavare il finocchio prima mettendolo a mollo e dopo in acqua corrente.

Cottura dei finocchi

Prendere una padella e scaldare un filo di olio evo. Disporre nella padella i finocchi e farli rosolare per 2-3 minuti. Quando si saranno coloriti, aggiungere un po’ di acqua bollente, coprire con un coperchio e continuare a cuocere per altri 10-15 minuti. Per capire se i finocchi sono cotti, dovranno risultare morbidi, ma non troppo, facendo una prova con una forchetta.  Una volta cotti, spolverare la superficie con una bella manciata di panne grattugiato e servirli.

Finocchi gratinati in padella

I finocchi gratinati in padella sono ottimi sia caldi che freddi, anche il giorno dopo.

Buon appetito!

Anna

Seguitemi anche su facebook – L’OSTERIA DI ANNA e clicca MI PIACE sulla pagina per rimanere aggiornato su tutte le mie ricette. 🙂

Se sei interessato ad altre ricette di CONTORNI, clicca QUI.

Se sei interessato ad altre ricette  con i FINOCCHI clicca QUI.

Se sei interessato ad altre ricette di PIATTI VEGETARIANI, clicca QUI.

Per tornare alla HOME PAGE, clicca QUI.

Precedente Tondini di ricotta con salsa alle vongole (ricetta di Beniamino Baleotti) Successivo Torta cremosa al latte

Lascia un commento