Filetti di merluzzo con carote e olive

Merluzzo con carote e olive

Ciao!

Il piatto che vi presento oggi è una ricetta di famiglia a cui sono molto legata e vi confesso anche che è una delle mie preferite: “filetto di merluzzo con carote e olive”.

Si tratta di un piatto semplice da realizzare e che richiede pochi minuti di cottura, ma con un gusto veramente unico e delicato. La particolarità è il contorno a base di carote grattugiate, che a fine cottura diventerà quasi una cremina e sarà impossibile evitare di fare la scarpetta. E’ uno dei piatti che richiedo molto spesso a mia mamma e devo dire la verità..come lo fa lei ancora non ci sono riuscita! 🙂

Comunque se avete pochi minuti a disposizione per preparare il pasto, in freezer avete del merluzzo congelato e delle carote in frigo, questo è il piatto che fa per voi! Dovete solo provare e vi garantisco che vi conquisterà. Passiamo quindi subito agli ingredienti per realizzare questo piatto.

ingredienti per 4 persone:

  • 1 confezione da 4 filetti di merluzzo Findus
  • circa 10 carote
  • 1/2 cipolla bianca
  • 1 scalogno
  • olive nere
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.

procedimento

Pulire e grattugiare le carote

Prendere le carote, lavarle, pelarle e grattugiarle con la grattugia dai fori più grandi.

Cottura delle carote

Prendere una padella e mettere a soffriggere la cipolla e lo scalogno, tagliati a pezzetti piccoli, con dell’olio evo. Quando risulteranno ben dorate, aggiungere le carote, un mestolo d’acqua caldo e lasciar cuocere il tutto per almeno 10 minuti.

Cottura del pesce

Aggiungere i filetti di merluzzo, un altro mestolo di acqua calda, sale e cuocere ancora per altri 15 minuti coprendo la padella con un coperchio. Se necessario aggiungere dell’altra acqua calda durante la cottura. Il merluzzo a fine cottura dovrà risultare morbido se tagliato con una forchetta. Negli ultimi 5 minuti aggiungere le olive nere a piacere.

Filetti di merluzzo con carote e olive

Servire i filetti di merluzzo con carote e olive sia caldi che freddi.

Buon appetito!

Anna

Seguitemi anche su facebook – L’OSTERIA DI ANNA

Precedente Menù di Pasqua Successivo Aranciotti (biscotti all'arancia frullata)

Lascia un commento