Fagottini verdi con patate e prosciutto

I “FAGOTTINI VERDI CON PATATE E PROSCIUTTO” sono un primo piatto di pasta fatta in casa, realizzati con ingredienti semplici ma dal sapore sorprendente. Questa ricetta l’ho preparata una domenica mattina. La domenica infatti è uno di quei giorni che posso rilassarmi e cucinare con più calma, realizzando piatti semplici ma buoni, magari con gli avanzi rimasti in frigorifero durante la settimana! Ho realizzato l’impasto di questa pasta con uova, farina e spinaci lessati. Ho realizzato poi dei piccoli quadratini di impasto che ho farcito con un ripieno a base di patate e prosciutto crudo. E il condimento? Semplicissimo… solo burro e salvia per esaltare già i vari profumi e sapori della pasta stessa. Cosa ne pensate di questa ricetta? Vi ispira? Avete già l’acquolina in bocca? Allora non perdete tempo e mettetevi subito a leggere gli ingredienti e a seguire il procedimento per realizzare questi buonissimi fagottini verdi con patate e prosciutto.
Grazie per seguirmi e aspetto come sempre i vostri commenti!
A presto! Anna

Fagottini verdi con patate e prosciutto
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta:

  • 300 gFarina 00
  • 2Uova
  • 100 gSpinaci ((lessati e strizzati))

Ingredienti per la farcitura:

  • 2Patate
  • 2 cucchiaiformaggio grattugiato
  • 1tuorlo d’uovo
  • q.b.Prosciutto crudo
  • q.b.Pepe nero
  • q.b.sale

Ingredienti per il condimento:

  • q.b.Burro
  • q.b.foglie di alloro

Strumenti

  • Pentola
  • Spianatoia
  • Mattarello
  • Cucchiaio
  • Ciotola

Preparazione della pasta fresca

  1. Preparazione della sfoglia

    Per preparare la sfoglia, disporre a fontana la farina creano un buco al centro. Aggiungere alla farina le uova e gli spinaci lessati e strizzati per bene. Amalgamare il tutto prima con una forchetta e poi proseguire con le mani, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Se l’impasto dovesse risultare troppo “umido” aggiungere altra farina poco alla volta. Lavorare l’impasto per almeno 10 minuti.

    Avvolgere poi il panetto di sfoglia con della pellicola trasparente e lasciarlo riposare fuori frigo per almeno 30 minuti.

Preparazione del ripieno

  1. Cottura delle patate

    Prima di tutto prendere le patate, lavarle, pelarle e tagliarle a cubetti. Metterle a bollire in acqua bollente salata per circa 5-10 minuti (il tempo dipenderà dalla grandezza dei pezzetti di patate). Scolare le patate e lasciarle raffreddare.

  2. Preparazione farcitura dei fagottini

    Schiacciare con una forchetta le patate lesse e aggiungere il formaggio grattugiato, il tuorlo, sale, pepe e il prosciutto crudo tagliato a pezzettini.

Preparazione dei fagottini

  1. Stesura della sfoglia

    Riprendere la sfoglia e con l’aiuto di un matterello stenderla su una spianatoia fino ad ottenere uno spessore di circa 1-2 mm.

    Con una rotellina ritagliare dei quadrati delle dimensioni di circa 2-3 cm per lato.

  2. Fagottini verdi

    Prendere un po’ della farcitura, formare delle palline e disporre al centro dei quadratini di pasta. Per formare la forma dei fagottini unire prima due angoli opposti del quadrato e poi gli altri due, schiacciando bene.

  3. Cottura dei fagottini

    Cuocere i fagottini verdi in acqua bollente salata per circa 5-7 minuti. Il tempo varierà in base allo spessore della pasta e alla grandezza dei fagottini.

    Una volta cotti, scolare i fagottini verdi e condirli con burro e salvia.

  4. Fagottini verdi

    Buon appetito!

I miei consigli

Una volta preparati i fagottini verdi con patate e prosciutto potete anche congelarli in freezer, da crudi. Per non far attaccare i fagottini in freezer, congelarli prima disponendoli su un vassoio ben distanziati tra loro. Una volta congelati, potete metterli in un sacchetto e riporli in freezer.

Al posto del prosciutto crudo potete utilizzare quello cotto.

Potete condire la pasta anche con un ragù di carne o con delle verdure.

PER SCOPRIRE DI PIU’:

Sei interessato ad altre ricette di PASTE? clicca QUI.
Se invece vuoi scoprire altre ricette di PRIMI PIATTI, clicca QUI.
Inoltre se vuoi leggere altre ricette di PASTA FATTA IN CASA, clicca QUI.
Seguimi anche su FACEBOOK – L’OSTERIA DI ANNA – e clicca MI PIACE sulla Pagina per rimanere aggiornato su tutte le ricette.
Puoi seguirmi anche su INSTAGRAM – @losteriadianna
Mi trovi anche su PINTEREST – LOSTERIADIANNA
Per tornare alla HOME PAGE, clicca QUI.

/ 5
Grazie per aver votato!
Pasta fatta in casa, Paste, Patate, primi piatti, Prosciutto, Spinaci

Informazioni su Annamaria

Ciao a tutti! Mi chiamo Annamaria, per gli amici Anna, vivo ormai da diversi anni nella bellissima città di Ravenna, ma sono calabrese. La mia passione per la cucina nasce da piccolissima. Ricordo ancora che a soli cinque-sei anni chiedevo sempre alla mia carissima nonna Maria "Prepariamo una torta?", costringendola a volte ad uscire di casa per andare a comprare gli ingredienti, se mancavano. Sono stata sempre curiosa in cucina e tutte le volte che mia mamma cucinava o si cimentava in una nuova ricetta, io non la mollavo e facevo sempre mille domande. Direi che le cose, ad oggi, non sono molto cambiate..anzi la passione per la cucina è rimasta. Oggi a testare le mie ricette c'è il mio ragazzo, Matteo, il quale ogni tanto si lamenta non dei miei piatti ma di qualche chilo di troppo.

Precedente Biscotti morbidi allo yogurt greco e limone Successivo Ciambella al cioccolato natalizia

Lascia un commento