Crostata alle albicocche e mandorle

Crostata alle albicocche e mandorle

Ciao!

La “crostata alle albicocche e mandorle” è un dolce buonissimo e goloso, perfetto per la colazione o per la merenda. E’ una ricetta che ho scoperto nel bellissimo blog Dolcissima Stefy e vi assicuro che è una bontà unica. Si tratta di realizzare una frolla morbidissima e delicatissima caratterizzata dalla farina di mandorle e farcita con le albicocche fresche, cotte sul momento. Se non avete tempo per cuocere le albicocche, potete tranquillamente utilizzare una marmellata di albicocche o un altro tipo di confettura (es. marmellata di ciliegie). Vi garantisco comunque che il connubio mandorle-albicocche è veramente piacevole e gradevolissimo al palato.

Passiamo quindi subito agli ingredienti e al procedimento per realizzare questo dolce semplice, delicato e morbido, perfetto per i nostri momenti di relax.

ingredienti per la pasta frolla:

  • 200 g di farina 00
  • 100 g di zucchero a velo
  • 100 g di burro
  • 50 g di farina di mandorle
  • 2 tuorli d’uovo
  • scorza grattugiata di 1 limone biologico

ingredienti per la farcitura:

  • 10 albicocche
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • succo di 1/2 limone

procedimento

Ingredienti per la frolla

Per prima cosa preparare e pesare tutti gli ingredienti necessari per la preparazione della pasta frolla.

Setacciare le due farine

In una ciotola setacciare i due tipi di farine con lo zucchero a velo e mescolare bene il tutto.

Preparazione della frolla

Aggiungere poi le uova, la scorza grattuggiata del limone e il burro, fino ad ottenere un composto “a briciole”.

Tagliare le albicocche a pezzettini

Trasferire il tutto su una spianatoia e impastare il tutto per pochissimi minuti fino ad ottenere un composto omogeneo. Avvolgere l’impasto con della pellicola trasparente e lasciarlo riposare in frigorifero per circa 1 ora di tempo.

Nel frattempo dedicarsi alla preparazione della farcitura di albicocche. Prendere le albicocche, lavarle e tagliarle a pezzetti, mettendole in una pentola.

Cottura delle albicocche con zucchero e limone

Aggiungere alle albicocche lo zucchero e il succo del limone e cuocere il tutto per circa 20 minuti. Lasciar raffreddare la marmellata di albicocche così preparata.

Stendere la frolla con il mattarello

Prendere la pasta frolla e, aiutandosi con il mattarello, stendere i 3/4 dell’impasto. Rivestire una tortiera (diametro 22-24 cm) con la sfoglia preparata e bucherellare il fondo con una forchetta. Attenzione a non rompere la sfoglia, in quanto risulta molto morbida a causa della farina di mandorle.

Farcire la crostata con le albicocche e decorare

Farcire la crostata con la marmellata di albicocche e decorare la superficie con strisce di pasta frolla.

Cottura della crostata

Cuocere la crostata in forno preriscaldato statico a 180°C per circa 45 minuti.

Crostata alle albicocche e mandorle

Servire con una spolverata di zucchero a velo. E’ ottima sia tiepida che fredda.

A presto!

Anna

 

Precedente Marmellata di albicocche Successivo Insalata di pollo con lo yogurt greco

4 commenti su “Crostata alle albicocche e mandorle

    • Annamaria il said:

      Grazie mille Barbara! Quassù si sta molto bene ma il caldo e l’umidità non aiuta! Grazie mille per i tuoi commenti! 🙂 A presto, Anna

Lascia un commento