Casetta di pan di zenzero

Non è Natale senza la bellissima “CASETTA DI PAN DI ZENZERO”!!! Per realizzare la casetta si può preparare una frolla speziata con zenzero e cannella (per la ricetta clicca qui) e poi ritagliare le forcine per la costrizione della casa; oppure acquistare direttamente il kit completo come ho fatto io (comprato all’Ikea). La cosa più importante è comunque divertirsi e ritornare un po’ bambini. E allora non vi resta altro che mettervi all’opera per realizzare la casetta dei vostri sogni proprio come piace a voi!
Buon Natale dall’osteria di Anna!!!

Casetta di pan di zenzero
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • CucinaItaliana

Strumenti

  • kit completo casetta pan di zenzero
  • colla per la casetta di pan di zenzero
  • Decorazioni varie (zuccherini colorati)
  • Glassa di zucchero colorata (rossa, verde e bianca)

Preparazione

  1. KIt completa per la casetta di pan di zenzero

    Questo è il kit completo che io ho acquistato all’Ikea ma che sicuramente potete trovare in negozi di casa specializzati.

  2. Casetta pan di zenzero

    Ecco il kit completo una volta aperto.

  3. Casetta pan di zenzero

    Iniziare ad assemblare la casetta con la colla alimentare a base di zucchero, adagiandola su un vassoio o su un supporto. Sarà così più facile spostarla.

    Decorare le porte, le finestre e le pareti con le varie glasse colorate, secondo la vostra fantasia.

  4. Casetta pan di zenzero

    Ed ecco la casetta di pan di zenzero finita. Divertitevi a ricreare come me un paesaggio con folletti ed alberi.

I miei consigli

Per rendere ancora più bella la vostra casetta, ponete all’interno delle luci al Led per rendere ancora più speciale la magia del vostro Natale!

/ 5
Grazie per aver votato!
Dolci di Natale

Informazioni su Annamaria

Ciao a tutti! Mi chiamo Annamaria, per gli amici Anna, vivo ormai da diversi anni nella bellissima città di Ravenna, ma sono calabrese. La mia passione per la cucina nasce da piccolissima. Ricordo ancora che a soli cinque-sei anni chiedevo sempre alla mia carissima nonna Maria "Prepariamo una torta?", costringendola a volte ad uscire di casa per andare a comprare gli ingredienti, se mancavano. Sono stata sempre curiosa in cucina e tutte le volte che mia mamma cucinava o si cimentava in una nuova ricetta, io non la mollavo e facevo sempre mille domande. Direi che le cose, ad oggi, non sono molto cambiate..anzi la passione per la cucina è rimasta. Oggi a testare le mie ricette c'è il mio ragazzo, Matteo, il quale ogni tanto si lamenta non dei miei piatti ma di qualche chilo di troppo.

Precedente Ciambella al cioccolato natalizia

Lascia un commento