Calamari ripieni (ricetta della mia mamma)

Calamari ripieni
Calamari ripieni

Ciao!

Oggi vi presento un’altra ricetta di famiglia a cui sono molto legata: i calamari ripieni (ricetta della mia mamma).

Si tratta di una ricetta semplice semplice che prepara mia mamma soprattutto nelle giornate di festa. Lei è una grandissima cuoca ed è da sempre la mia musa in cucina e non solo. Spero di aver seguito bene tutti i suoi consigli. Ma si sa… c’è sempre da imparare! Ed è forse questo il segreto più bello, che mi spinge a migliorare, a non smettere di “osservare”, per poter apprendere e catturare tutti i gesti più preziosi!

E’ un piatto che non richiede tante preparazioni o diverse cotture. Ma vi garantisco che è proprio la semplicità degli ingredienti a rendere unico il piatto. Ovviamente la cosa più importante è che venga preparato con ingredienti freschi (soprattutto il pesce) e il risultato sarà sorprendente.

Il ripieno dei calamari non è elaborato, ma è semplicemente formato dai tentacoli dei calamari, pane raffermo, aglio, prezzemolo, olio, sale e pepe. Il tutto poi viene cotto in padella con una buona salsa di pomodoro e qualche fogliolina di basilico.

Qui di seguito gli ingredienti e tutti i passaggi per realizzare questo piatto!

procedimento

Ingredienti

  • Calamari freschi
  • Passata di pomodoro e pomodorini freschi
  • Pane raffermo
  • Prezzemolo
  • Basilico
  • Aglio
  • Cipolla di Tropea
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe nero
Pulitura dei calamari
Pulitura dei calamari

Prendere i calamari, separare la testa dal mantello, pulirli (eliminando la penna di cartilagine all’interno del mantello) e lavarli per bene sotto l’acqua corrente.

Preparazione del ripieno dei calamari
Preparazione del ripieno dei calamari

Si passa, poi, a preparare il ripieno dei calamari. Ciò si può fare o tagliando tutti gli ingredienti a coltello oppure utilizzando un trita tutto. Ovviamente se si utilizza il coltello, il ripieno risulterà più “a pezzettoni”, nel secondo caso invece sarà più omogeneo. Dipenda un po’ dai gusti.

Ripieno dei calamari
Ripieno dei calamari

Per il ripieno tritare: i tentacoli dei calamari, pane raffermo ammorbidito nell’acqua, uno spicchio d’aglio, qualche rametto di prezzemolo, olio, sale e pepe nero quanto basta. Ovviamente qui le quantità degli ingredienti variano in base a quanti tentacoli utilizziamo.

Riempimento dei calamari
Riempimento dei calamari

Una volta preparato il ripieno, si passa a riempire i calamari aiutandosi con un cucchiaino oppure con una sac à poche. Chiudere i calamari con uno stecchino da denti. Attenzione a non riempire troppo i calamari, in quanto durante la cottura il mantello si restringe e il ripieno può fuoriuscire. Consiglio quindi di riempirli solo per 2/3 del totale.

Sugo per accompagnare i calamari ripieni
Sugo per accompagnare i calamari ripieni

Dopo aver riempito i calamari, preparare il sugo di cottura facendo soffriggere uno spicchio d’aglio, cipolla di Tropea e olio evo. Aggiungere qualche pomodorino fresco tagliato a pezzettini e dopo qualche minuto aggiungere la passata di pomodoro. Salare il tutto e aggiungere 1-2 foglie di basilico. Continuare la cottura per altri 5 minuti. Se vi è rimasto del ripieno di calamari, unirlo alla passata di pomodoro, così renderà più saporito il tutto.

Cottura dei calamari ripieni nel sugo
Cottura dei calamari ripieni nel sugo

Disporre nel sugo di cottura i calamari ripieni e cuocerli per un massimo di 10 minuti.

Consiglio di servire i calamari ripieni con fette di pane ai cereali.

Buona “scarpetta”! 🙂

Anna

Calamari ripieni serviti con pane ai cereali
Calamari ripieni serviti con pane ai cereali

Precedente Lemon Bar Successivo Riso nero con gamberetti e pesto di rucola e mandorle

2 commenti su “Calamari ripieni (ricetta della mia mamma)

Lascia un commento