Patate Ripiene

Un secondo sfizioso adatto ai periodi invernali.

patate ripiene
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gMozzarella
  • 100 gProsciutto cotto
  • 2patate di grandi dimensioni
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.Noce moscata
  • 1 filoOlio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. I tempi di cottura di questo piatto sono un po’ lunghi ma garantisco un risultato da leccarsi i baffi.

    In questo periodo tutti abbiamo voglia di un piatto caldo, filante e gustoso e le patate ripiene soddisfano a pieno questi criteri.

    Per prima cosa laviamo bene le patate e mettiamole a bollire cosi come sono, con la buccia. Ci vorrà almeno una mezzoretta, quindi iniziamo a preparare il ripieno e mettiamoci comodi mentre aspettiamo.

    Per i ripieno tagliamo il prosciutto a striscioline e mettiamolo in una ciotola con la mozzarella tagliata alla julienne o a cubetti piccoli e gli odori, aggiungiamo un filo d’olio e aspettiamo la cottura delle patate.

  2. Una volta cotte le patate lasciamole raffreddare e poi tagliamole a metà nel verso della lunghezza e scaviamone l’interno con un cucchiaio. Aggiungiamo la polpa in eccesso al resto della farcitura e mescoliamo per ottenere un composto omogeneo.

    Con quest’ultimo andiamo a farcire le nostre patate riempiendole per bene e deponiamole su una teglia da forno. Quasi sicuramente avanzerà un po’ di ripieno, mettiamolo in una teglia da forno separata protetta con carta da forno e inforniamo tutto insieme per 15/20 minuti a 180°.

  3. Sforniamo, impiattiamo e serviamo calde. Non rimarrà nulla nel piatto.

patate ripiene

secondi

Informazioni su lochefconsiglia

Ciao a tutti! Lui è uno chef, io una profana che cerca di stargli dietro. Da questo ho capito come per chi si intende di cucina spesso molte cose siano date per scontate. Così cercherò di condividere con tutti le ricette e i segreti di un vero chef con parole comprensibili anche a chi come me non è proprio del mesterie! Pronti a infarinarvi un po?

Precedente Pasta Menta e Limone Successivo Shottino fruttato alla vodka

Lascia un commento