Torta mimosa all’ananas

Il ripieno della torta mimosa può variare ma tradizionalmente si usa crema chantilly con pezzetti di ananas. E’ una ricetta che realizzo da anni cambiando soltanto la decorazione e visti i risultati non mollo questa ricetta ma la condivido con voi E’ una torta soffice e cremosa, gustosa e colorata.

2014-12-31 15.17.29

 

Ingredienti

 

Per il pan di spagna:

» 6 uova medie

» 75 gr. di fecola di patate

» 150 gr. di zucchero

» 1 pizzico di sale

» 1 bustina di vanillina

» 75 gr. di farina tipo ’00’

Per la crema pasticcera:

» 1/2 scorza di limone

» 500 ml di latte fresco

» 3 tuorli

» 1 baccello di vaniglia

» 180 gr. di zucchero

» 70 gr. di farina

Per la farcitura:

» 1 bicchierino di Grand Marnier o limoncello

» 500 ml di panna fresca

» 100 gr. di zucchero a velo

» 500 gr. di ananas sciroppato

2014-12-31 15.17.37

PREPARAZIONE

Iniziare preparando il pan di spagna versando in una terrina le uova e lo zucchero. Montare almeno per 20 minuti, trascorso questo tempo aggiungere gradatamente la farina setacciata con il lievito ed il sale mescolando al basso verso l’alto. Versare in una tortiera da 24 cm di diametro imburrata ed infarinata e cuocere in forno preriscaldato per 25 minuti circa a 180 C°.

Preparare la crema pasticcera montando i tuorli con lo zucchero, aggiungendo la farina e unendo a filo il latte scaldato con la vaniglia mescolando in continuanzione sul fuoco fino a quando non si addensa. Tenere da parte per fare raffreddare.

Una volta fredda aggiungere la panna montata delicatamente. Preparare la bagna mettendo sul fuoco l’acqua con lo zucchero fino ad ottenere uno sciroppo. Una volta intiepidito aggiungere il liquore.

Tagliare in due il pan di spagna ormai freddo e scavare l’interno ottenenendo delle briciole di composto da tenere da parte. Bagnare l’interno con la bagna, farcire con la crema tenendone un pò da parte per la superficie. Ricoprire con il disco di pan di spagna, bagnarlo con un pò di bagna, spalmarlo di crema e fare aderire bene in maniera uniforme le briciole.

DSCN0025

 

2014-12-31 15.17.46

Precedente Paccheri zucca e gamberi Successivo Stendere la pasta frolla senza romperla