Pasta con sardine fresche

Oggi vi delizio con un primo che profuma di mare: la pasta con sardine fresche, un piatto saporito e semplice, con tutto il sapore intenso di uno dei pesci più sani. Vi avevo già spiegato in passato i vantaggi del pesce azzurro, perciò ecco un altro piatto per apprezzarlo al meglio.

La pasta con sardine fresche è piacevole al palato ed è preparata con pochi ingredienti, per esaltare al massimo il sapore di questo pesce. Proprio in questi giorni ho trovato le sardine fresche in offerta e sono subito tornata a casa con il mio bel pacchettino di pesciolini avvolto nella carta della pescheria.

Nel giro di pochi minuti mi sono messa all’opera ed ho preparato questa pasta con sardine fresche, ispirandomi ad una ricetta collaudata che avevo trovato molto tempo fa su un mio vecchio ricettario. Io e il Socio Liffo la apprezziamo tantissimo e spero piaccia tanto anche a voi: vi lascio quindi la mia ricetta e, se vi va, raccontatemi nei commenti come cucinereste voi le sardine! Avete qualche ricetta speciale? Qualche cavallo di battaglia? :-)

Pasta con sardine fresche

•••••

pasta con sardine fresche

scarica la ricetta stampabile

ingredienti | 2 persone

180 g di bucatini
300 g di sardine fresche
4 cucchiai di passata di pomodoro (o polpa a pezzi)
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
mezzo bicchiere di vino bianco secco
un cucchiaio di prezzemolo tritato
uno spicchio d’aglio
sale, pepe

procedimento

Pulire e sfilettare le sardine, eliminando la lisca centrale, la coda e la testa, quindi risciacquare e asciugarle tamponandole delicatamente. Tagliare a pezzi i filetti, tenendone da parte 4 per la decorazione.

In una pentola, portare ad ebollizione abbondante acqua salata e, quando bolle, lessarvi la pasta.

Nel frattempo, preparare il condimento. In un saltapasta, scaldare l’olio con l’aglio; quando inizierà a sfrigolare, eliminare l’aglio e rosolare le sardine fino a doratura, saltandole spesso per uniformare la cottura. Rimuovere i filetti interi e metterli da parte per la decorazione, quindi versare il vino sulle sardine rimaste e far sfumare. Unire il pomodoro, regolare di sale e pepe, e far cuocere per circa 10 minuti, quindi spegnere il fuoco e spolverizzare con il prezzemolo tritato.

Quando la pasta sarà cotta, scolarla e trasferirla nel saltapasta; far saltare qualche minuto a fiamma vivace e trasferire in un piatto da portata, decorando con i filetti di sardine tenuti da parte.

•••••

Pasta con sardine fresche

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità della Lifferia,
seguimi sulla pagina Facebook e diventa fan! :-)

Lifferia è anche su TwitterGoogle+ e Pinterest!

 

2 comments on “Pasta con sardine fresche | Ricetta semplice”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*