Paccheri spada pomodoro e pesto

IMG_0519

Ingredienti

gr 400 Paccheri

2 fette di pescespada

4 cucchiai di pesto al basilico

vino bianco

timo

prezzemolo

1spicchio di aglio

olio di oliva

sale

 

facciamo rosolare ninna padella lo spicchio di aglio con olio di oliva

tagliamo la fetta di pescespada a cubetti e versiamolo nella padella sfumandolo con il vino bianco

Uniamo il pomodoro pelato a cubetti, il timo e il prezzemolo

facciamo cuocere per circa 8 minuti

Intanto cuociamo i paccheri  bene al dente e dopo averli scolati, versiamoci nella padella e maneggiamo

Impiattiamo e seviMo con qualche goccia di pesto e un filo di olio di oliva

 

Cappelli di funghi ripieni al forno

DSC_0017

Ingredienti

cappelli di funghi porcini  grandi

100 gr di pangrattato

2 pomodori freschi ramati

50 gr di parmigiano grattuggiato

una manciata di uva sultanina

1 scatoletta di tonno da 250 gr

sale pepe

olio di oliva Dante

 

Mettiamo in una ciotola il pangrattato, l’olio di oliva Dante,Dante_Oliva_Giacomo_Costa

l’uva sultanina, il tonno, il parmigiano e i pomodori tagliati piccoli. Mescolare tutti gli ingredienti e dopo aver salato e pepato, farcire le teste di funghi e disporli in una teglia …Inforniamo a 180° per 40 minuti

 

Ritz robiola e parmigiano

DSC_0003

Ingredienti

100 gr di farina00

100 gr di Robiola

30 ml di olio di oliva

2 cucchiai di parmigiano

sale pepe

1 tuorlo

Mettiamo i una ciotola la farina, il parmigiano, la robiola, l’olio di oliva e il tuorlo…

impastiamo bene … aggiungiamo sale e pepe

Formiamo un panetto che andremo a mettere in frigo per 30 minuti.

Adesso stendiamo con il mattarello e con un coppapasta ricaviamo dei cerchi. Punzecchiamo la superficie con i rebbi di una forchetta e disponiamoli su una teglia ricoèerta con cartaforno.

Inforniamo a 180° per 10 minuti circa

Salumi Val D’Ongina

10373851_996144777079280_5019083908407703667_n

Nuova proposta di collaborazione con i prodotti del Salumificio Val D’Ongina, con i loro salumi Piacentini D. O. P. Produce salumi dal 1978, mantenendo il gusto delle migliori tradizioni contadine, senza scorciatoie di tempo o risparmi dannosi alla salute ed alla qualità.

La tradizione degli allevamenti suini è secolare:  terre fertili e ben irrigate hanno sempre dato erba e mais per gli allevamenti bovini.  Il siero residuo dalla lavorazione del latte è sempre stato un recupero prezioso per l’allevamento dei suini. Mani esperte a manipolare, nasi ed occhi attenti a cogliere ogni sfumatura, uso della quantità di additivi  minima ma sufficiente ad eliminare eventuali pericoli al consumatore, stagionatura lunga e lenta hanno fatto si l’Evoluzione dell’azienda Salumificio Val D’Ongina. 

Prodotti Stagionati come Lardo salato, Coppa Piacentina D.O.P. e Culatello

Prodotti da Cuocere come Zampone, Salame da cuocere, Cotechino, Prete

Prodotti Cotti e Grassi fusi come Briciolini e Ciccioli e Carni come i Ganassini…tutti da provare!

Per chiunque fosse interessato ai prodotti del Salumificio Val D’Ongina puo’ contattare il seguente indirizzo:

Via Po, 1 – San Nazzaro di Monticelli d’Ongina_Piacenza
Tel. 0523 8274480523 827556
Fax 0523 827688
servizioclienti@valdongina.com

Giorni e orari di apertura del nostro spaccio:

Siamo aperti dal lunedi, martedi, mercoledi e  venerdi  dalle 8:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00,

il giovedi ed il sabato dalle 8:00 alle 12:00, domenica chiuso.

014

 

…Gia’ penso qualche ricettina sfiziosa con i salumi Val D’Ongina!

Alla prossima!

 

Pesto Radicchio trevisano e mandorle

050

Ingredienti

i cespo di radicchio Trevisano

una manciata di mandorle

1 spicchio di aglio

olio di oliva Dante

2 cucchiai di parmigiano

2 cucchiai di panna da cucina

sale

Affettare il Radicchio Trevisano…lavarlo e asciugarlo. Mettere tutti gli ingredienti nel frullatore e azionare….

Versare il pesto in un barattolo e coprirlo di olio di Oliva Dante

Puo’ essere utilizzato dopo un paio di giorni!

Adatto per condire risotti e pasta

dante

Sfincione

DSC_0005

Ingredienti

500 gr di farinaoo

1 cubetto di lievito

300 ml di acqua tiepida

1 cucchiaio di strutto

sale qb

1 cucchiaio di zucchero

x il condimento

3 cipolle grosse

1 pomodoro pelato a cubetti da 250 gr

1 cucchiaino di pasta di acciughe

olio di Oliva Dante

50 gr di pane grattuggiato

cacio cavallo grattuggiato

origano

 

Iniziamo ad impastare tutti gli ingredienti (farina, lievito, strutto, zucchero, sale e acqua) nella planetaria e formiamo una palla soda ed elastica…lasciamo lievitare fino al raddoppio

Affettare le cipolle molto sottili e lasciamole cuocere in una pentola con 1 bicchiere di acqua…cotte le cipolle, scoliamo l’acqua in eccesso e aggiungiamo due cucchiai di olio Dante e dopo aver rosolato un minuto, aggiungiamo il pomodoro, la pasta di acciughe e origano!

Cuociamo il condimento per 8 minuti e aggiungiamo il pangrattato…mescoliamo bene e lasciamo ancora un minuto a cuocere….

Stendere adesso l’impasto in una teglia e aggiungiamo il condimento in modo uniforme…

Distribuire il caciocavallo o grattuggiato o a pezzettoni sul nostro sfincione…

Inforniamo a 180° per 30 minuti

dante

 

Involtini di melanzane

022Ingredienti

2 melanzane

salsa di pomodoro

250 gr di macinato

2 cucchiai di soffritto

olio di oliva

3 cucchiai di pangrattato

100 gr di prosciutto a dadini

150 gr di mozzarella a dadini

50 gr di parmigiano grattuggiato

 

in una padella soffriggere in olio di oliva il soffritto…aggiungere il macinato di carne e mescolare bene….cuocere due minuti a fuoco lento…spegnere e aggiungere il sale, il pangrattato, il parmigiano, il prosciutto e la mozzarella…

friggere le melanzane tagliandole nel senso della lunghezza…

in ogni fetta di melanzana aggiungere l’impasto del macinato di carne e avvolgere su se stesso…

disporre gli involtini in una teglia e versare la salsa di pomodoro….

spolverizzare di parmigiano e infornare a 170° per 10 minuti019

 

Zeppole con ricotta

DSC_0001Ingredienti

500 gr di ricotta di pecora

gocce di cioccolato

zucchero q.b.

vanillina

latte q.b.

zucchero a velo

150 gr di farina00

250 ml di acqua

125 gr di strutto

4 uova

50 gr di zucchero

1 pizzico di sale

 

In una pentola con fondo spesso mettete l’acqua, strutto e sale e portate ad ebollizione

Ad ebollizione spostate la pentola dal fuoco e aggiungete la farina in un solo colpo, mescolate velocemente con una frusta

Rimettete la pentola sul fuoco per un paio di minuti, finché la palla si staccherà dalle pareti

Aggiungete lo zucchero e mescolate con un mestolo

Spostate la pasta in una ciotola e fatela raffreddare

Aggiungete all’impasto un uovo alla volta e mescolate

Versate l’impasto in una sac a poché con il beccuccio a stella e formate dei cerchi circolari che andrete ad appoggiare sulla carta forno

Infornare a 170° per 15 20 minuti fino a completa doratura

crema di ricotta: mettete la ricotta ben sgocciolata in una ciotola, unite lo zucchero, la busta di vanillina e amalgamate per bene, poi, passatela 2 volte al setaccio in modo da ottenere una crema liscia e omogenea ; aggiungere qualche goccia di latte se occorre renderla piu’ bagnata …  tenete da parte.

passiamo all’assemblaggio: tagliare le zeppole a meta’ e farcire con la crema di ricotta…chiudere e cospargere la superficie ancora di crema…spolverizzare di zucchero a velo

 

Pate’ di tonno e patate

DSC_0016ingredienti

4 patate grosse lesse

160 gr di tonno sgocciolato

maionese

wurstel

2 uova sode

10 olive denocciolate

una manciata di capperi

sale pepe

prezzemolo

 

schiacciare le patate e metterle in una terrina

aggiungere il tonno, la maionese, i wurstel a fettine, le olive sminuzzate, il prezzemolo, i capperi e salare

Mescolare e versarlo in un piatto da portata e livellarlo

spalmare di maionese e decorare con olive, wurstel e uova sode tagliate a fette

Mettere in frigo almeno due ore

Gio’ Stile…il mio nuovo collaboratore in cucina!

logo-gio-style

http://www.giostyle.com/home

Vuoi che tutto sia in ordine in cucina? I prodotti Gio’ Stile sono proprio al caso nostro…CESTOQUADRATO-ELEGANZA-PRUGNA

CESTINO QUADRATO MILLEUSI

Pratico cestino quadrato disponibile in 9 diversi colori per adattarsi ad ogni situazione: in tavola per portare pane e frutta, in cucina per raccogliere posate, spezie e conserve, in bagno per contenere saponi, spazzole, creme, nella stanza dei ragazzi per le loro matite, penne, colori, ovunque come svuota tasche di facile ambientazione. Nuovo, leggero, lavabile, in 100% plastica riciclabile.

DATI TECNICI Dimensioni cm24x24x10

Buon-appetito_ambientata

CESTINO QUADRATO MILLEUSI

Pratico cestino quadrato disponibile in 9 diversi colori per adattarsi ad ogni situazione: in tavola per portare pane e frutta, in cucina per raccogliere posate, spezie e conserve, in bagno per contenere saponi, spazzole, creme, nella stanza dei ragazzi per le loro matite, penne, colori, ovunque come svuota tasche di facile ambientazione. Nuovo, leggero, lavabile, in 100% plastica riciclabile.

DATI TECNICI Dimensioni cm24x24x10

 

 

Rigatoni ai due pesti


Ingredienti
100 gr di rigatoni
2 cucchiai di pesto rosso
2 cucchiai di pesto verde
100 ml di panna da cucina

cuocere i rigatoni al dente
mettere in un pentolino i pesti con la panna da cucina e amalgamarli bene insieme
scolare i rigatoni e condirli aggiungendo il parmigiano
a piacere aggiungere qualche goccia di olio al peperoncino
servire caldo!

Il vincitore del contest: La “mia” è la fine del mondo…sono IO!!!!

Ieri ,grande riunione di famiglia e finalmente … elezione del vincitore del mio contest La “mia” è la fine del del mondo:

RULLO DI TAMBURI …

La ricetta più gradita da tutti è risultata :

Iris al forno con ricotta di La pentolaccia di Lianina

Complimenti alla vincitrice per la superlativa ricetta ma anche tanti grazie di cuore ai tanti e simpatici partecipanti per le bellissime e saporite ricette!!Veramente tutte …..la fine del mondo!!

Votiamo Sonia Peronaci!!!!

Vota Sonia Peronaci!

bravissima cuoca, scrittrice, food e video blogger di Giallo Zafferano

Vi invito a votarla come opinion leader!

come fare? molto semplice!

andate QUI:

http://www.premioiat.net/

poi vita il personaggio dell’anno nella sezione “Opinion Leader”

li’ troverete Sonia Peronaci e votate votate votate!!

poi conferma il tuo voto inserendo il codice in fondo alla pagina!

http://www.premioiat.net/

Vedete? votare è facile…

Incrociamo le dita e in bocca al lupo Sonia!

Napoletani con Pesce Spada e Melanzane

Ingredienti

150 gr di pesce spada

500 gr di pasta “Napoletani” del Pastificio Castello

5 pomodori ramati freschi

1 aglio

1/2 bicchiere di Brandy Sibona

1 melanzana

olio di oliva alla menta

granella di pistacchio

sale pepe

 

mettere in una padella a rosolare uno spicchio di aglio

aggiungere il pesce spada tagliato a fettine sottili o a cubetti

aggiungere il brandy e lasciare evaporare

aggiungere i pomodori tagliati a cubetti

salare e pepare

tagliare a cubetti la melanzana e soffriggerla

aggiungerla al sugo di pesce spada e cuocere per altri 8 minuti

cuocere la pasta “Napoletani” bene al dente

scolare e maneggiarla in padella con il sugo

servire in piatto da portata spolverizzandolo con la granella di pistacchio e olio alla menta

Uva brinata

ingredienti
acini di uva
zucchero
1 albume
Lavare ed asciugare bene gli acini d’uva.
Sbattere l’albume d’uovo e immergervi dentro gli acini d’uva.
Rotolarli nello zucchero fino a che siano perfettamente ricoperti. (potete anche ricoprirli con cocco)
Mettete gli acini d’uva su carta da forno ad asciugare. Riporre in frigo o
in congelatore per una trentina di minuti.
Una volta asciugati sono pronti per decorare torte, crostate, cheesecake, gelati, sorbetti, cocktails etc… o mangiarli come un semplice dolcetto dopo pasto

Hamburger Bijoux con insalata formaggio e pomodoro


ingredienti
1 hamburger di tacchino
4 foglie di insalata
1 pomodoro maturo tagliato a fette
2 sottilette Inalpi
maionese
crauti
sale pepe

prendere gli hamburger e farli grigliare in una bistecchiera con un po di sale
tagliare l’hamburger a meta’ e cospargerlo di maionese, poi aggiungere la sottiletta Inalpi, l’hamburger, le foglie di insalata, i crauti, le fettine di pomodoro, sale pepe …chiudere con l’altra meta’ …
buon Hamburger a tutti!

Tagliatelle paglia e fieno al sugo di timo e maggiorana


ingredienti

pasta fresca fatta in casa paglia e fieno

1 pomodoro pelato

olio

1 spicchio di aglio

sale

zucchero 1 cucchiaino

timo

maggiorana

mettere in un pentolino uno spicchio di aglio e olio di oliva…aggiungere i pomodori pelati a dadini e condire con sale zucchero timo e maggiorana….

x la pasta fresca ho usato la farina di rimacino e acqua e sale

x la pasta verde ho usato la farina di rimacino crema di spinaci cotti e sale

e con la macchinetta della pasta ho fatto le mie tagliatelle

per ogni 200 gr di farina 120 ml di acqua e una presa di sale

per la pasta verde 4 cucchiai di crema di spinaci

I Vincitori del 2 Contest …..a cena con Babbo Natale

Per la categoria ANTIPASTI vince:

Dolcemente Salato : Perle di pere con parmigiano e miele al tartufo

Per la categoria PRIMI PIATTI vince:

L’angolo cottura di babi: Ravioli di tartufo ai funghi

Ravioli5

Per la categoria SECONDI vince:

Arte in cucina: Carre’ di maiale in crema d’arancia senza glutine e in crosta c/ funghi e cipolla

https://lh4.googleusercontent.com/-fayPEblVFAo/Tv7MnAuJQUI/AAAAAAAACSs/8cwqBDYozZg/s640/roll%2525C3%2525A8-maiale-crosta-funghi-cipolle-2.jpg

Per la categoria DOLCI vince:

Zampette in pasta: mini cheescake

Vince il premio come ricette piu’ numerose :
grazie per aver inviato 15 ricette

 

 

Torta di ricotta

  • Ingredienti
  1. 450gr di farina 00
  2. 160 gr di zucchero
  3. 160 gr di burro
  4. 2 uova
  5. 1 scorza di limone
  6. 1 cucchiaino di lievito
  7. sale
  8. 250 gr di ricotta
  9. 1 uovo
  10. sale
  11. 100 gr di zucchero
  12. 2 cucchiai di liquore alla nocciola
  13. 75 gr di ciocc fondente
impastare lo zucchero con il burro. Aggiungere la farina, le uova, la scorza di limone il sale e il lievito….mescolare bene
intanto preparare la crema di ricotta mescolando tutti insieme: la ricotta l’uovo, il sale lo zucchero e il liquore alla nocciola. Spezzettare il cioccolato fondente nella crema.
Stendere la pasta frolla in una tortiera . Versarvi la crema di ricotta e infornare a 170°  per 40 minuti circa

I vincitori del contest

I vincitori del contest sono:

Per i dolci:

1° Posto: Il mare sognato in una torta : Il piacere del palato

2° Posto : Crostata con banane e salsa mou  

3° Posto: Torta di mele rivisitata : In cucina con gioia

 

Per il salato:

1° Posto : Millesfoglie con crudo e feta: Dolcemente Salato

 

 

2° Posto: Quiche di gamberetti e pesto : Miele di lavanda

3° Posto: Crostata salata alle patate con crema di taleggio e Prosciutto crudo : Abbiniricchi

 


Quiche del nostromo

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia

3 pomodori freschi

1 scatoletta di tonno con olio d’oliva

1 cipolla

parmigiano

1 conf di panna 

2 uova

taleggio

2 cucchiai di pomodori ciliegino secco Agromonte 

sale pepe

stendere la sfoglia e metterla in una teglia da crostata

soffrigere la cipolla tagliata a fete sottili in un filo di olio…

rivestire la quiche di taleggio a fette….di cipolla soffritta…pomodori secchi agromonte…parmigiano…tonno

a parte sbattere le uova con la panna sale e pepe e versarla sulla torta…

tagliare a fette il pomodoro fresco e disporlo tutto sopra la quiche…

infornare a 170° per circa 30 minuti

 

Si parte con il Contest di Natale…siete pronti?

Eccoci qui… per il nostro secondo contest, insieme al blog di Sapori di casa di Daniela Neglia con un altro contest tutto dedicato al Natale….ci sara’ tanto da fare e da cucinare…e spero partecipiate in tanti come il precedente.

Regolamento:

Il contest si apre ufficialmente il 1 Dicembre e termina il 20 Gennaio 2012 Esporre il banner del contest sia  nella propria Home del blog che nella colonna laterale linkandolo ai  blog di Daniela “Sapori di Casa” e al blog di Lianina ” la pentolaccia di Lianina” Per partecipare bisogna inviare le ricette seguando il titolo “A cena con Babbo Natale…baba’ o baccala’?“. Saranno valide per la sezione baba’ le ricette di dolcie antipasti  Per la seziona baccala’ le ricette di salati che compredono i primi e i  secondi. Le ricette devono essere postate per intero nel proprio blog Le ricette della seziona baba’ , devono essere postate nel blog di Sapori di casa di Daniela Neglia Le ricette della sezione baccala’ devono essere postate nel blog La Pentolaccia di Lianina” Possono partecipare anche coloro che non hanno un blog inviando la propria ricetta e immagini ai seguenti indirizzi: neglia.dany@libero.it (per la seziona baba’) liana.64@live.it (per la sezione baccala).   Due chef  saranno i giudici di tale contest e valuteranno le ricette tenendo conto dell’originalita’ del piatto e ovviamente della presentazione finale. Per la sez Baba’ cioe antipasti e dolci ci sara’ lo Chef Giuseppe Mileti

e per la sez Baccala’ cioe primi e secondi ci sara’ lo chef Alessandro Bosetto

 

 I premi saranno uno per ogni categoria.Il 5° premio verra’ asegnato a chi postera’ piu’ ricette (verranno conteggiate quelle di entrambi i blog) Gli sponsor dei premi saranno: Almerindo.santucci con il suo nuovo Libro di Cucina:  la cucina dello stregone-il segreto  Flowers2eat con  un premio a sorpresa Le ceramiche di Susanna De Simone Grafiche Sema omaggera’ con un quadro su tela da sce gliere con il vincitore (dal paesaggio alla natura morta ecc) Lazzaris Buon contest a tutti e Buon Natale

 

 

 

 

 

 

Elenco ricette contest:(Primi)

  1. Lory&Lisa: Mezzelune ripiene di patate alle erb
  2. Ilaria&Chiara: Ravioli patate e pancetta al sugo bianco di funghi 
  3. Le ricette di Tina: Cannelloni
  4. La Pasticciona: Pennucce con Rana Pescatrice e cappone
  5. La Pasticciona: Fusilli cremosi con dadolata di salame
  6. Paola: Lasagna di pasta all’uovo fatta in casa con zucchine asiago e prosciutto cotto
  7. Lidia: paccheri sorpresa
  8. Vichyart: spaghetti gamberi surimi tonno
  9. Elisa: paccheri con merluzzo e scarola
  10. Gioia: Farfalle al salmone con arancia
  11. Ylenia: Tortelli di crudo
  12. Ilaria&Chiara: Risotto con crema di scampi
  13. Ale: Pennucce con funghi e  caciocavallo al tartufo
  14. Laura: stella di tortellini
  15. Babi: Ravioli di kamut ai funghi
  16. Sara: Ravioli freschi con aiutino
  17. Laura: Risotto magretta e funghi
  18. Sandra: Riso Venere con code di gambero
  19. Vickyart: Lasagne salsiccia senza glutine
  20. La Pasticciona: fettuccie saporite al nero di seppia
  21. Dolcemela: Cannelloni a modo mio
  22. Gioia: Ravioli alle noci con pancetta e brie
  23. La pasticciona: Mezzi pacchieri con tonno e verdure

Elenco ricette contest: (Secondi)

  1. Gioia: Filetto di Maiale al pepe verde
  2. Lidia: Crepes con friarielli e broccoletti 
  3. Speedy70: spatzle agli spianaci e pancetta 
  4. Laura: cotechino in crosta
  5. La Pasticciona: patate ripiene di mortadella
  6. Le ricette di Tina: Astice alla catalana
  7. Gioia: Baccala’ alla ghiottona
  8. Sara: Baccala’ al forno con quenelle di lenticchie e pomodori secchi
  9. La Pasticciona: Calamari e funghi su letto di polenta
  10. Ylenia: Gamberoni in salsa d’arancia
  11. Ylenia:Filetti di platessa in vapore in salsa
  12. Dolcemela: Timballini di alici
  13. Vickyart: Carre’ di maiale in crema di arancia
  14. Dolcemela: Corona di salmone al profumo di arancia
  15. Le ricette di Tina: baccala’ fritto
  16. La Pasticciona: crepes ai gamberetti in salsa delicata
  17. In cucina da Eva: bigne in salsa tonnata
  18. In cucina da Eva:  fagottini ripieni di mazzancolle
  19. Sara: Pesce Spada alla catanese
  20. La Pasticciona: Seppie ripiene di panettone
  21. Nanni e Lolly : Frittelle di lenticchie e cotechino
  22. Dolcemela:Borragine in pastella croccante
  23. Semplicemente Buono:Pollo arrosto ripieno
  24. Gioia: Arrosto di vitello al latte e noci
  25. Vickyart: Polenta senza glutine cotechino e lenticchie
  26. Lidia: involtini di maiale con crema
  27. Dolcemela: Cappone della tradizione
  28. Ale: Torta salata con pancetta e salsiccia

 

quiche mediterranea

 

Salve,

Con questa quiche mediterranea desidero partecipare al contest Torte dolci e
salate.

La ricetta è la seguente:

Pasta brisèe di M. ROUX

250 gr di farina
150 gr di burro a pezzetti leggermente morbido
1 cucchiaino di sale fine
1 pizzico di zucchero
1 uovo
1 cucchiaio di latte freddo

Ripieno:

1 cipolla bianca media tagliata a fettine sottili
1 scatola (120 gr) di sardine portoghesi deliscate e tagliate a pezzetti
2 pomodori San Marzano spellati e tagliati a rondelle
2 cucchiai di olive nere taggiasche denocciolate
2 cucchiai di pomodori secchi tagliati a pezzetti
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
2 uova leggermente sbattute
125 ml panna da montare
4-5 fettine di fontina
1 cucchiaino di prezzemolo tritato
alcune foglie di basilico tagliato a listarelle
olio, sale, pepe

Versare la farina sulla spianatoia, mettere al centro il burro, il sale, lo
zucchero e l’uovo.

Mescolare con la punta delle dita e incorporare piano piano la farina fino
ad ottenere una consistenza grumosa.
Aggiungere il latte e incorporarlo al composto. Lavorare con il palmo delle
mani velocemente fino a quando il composto è liscio. Avvolgere in pellicola
e mettere in frigo. Lasciare riposare almeno 1 ora in frigo

Rivestire con la pasta brisèe una teglia, forare la pasta con una forchetta
e rimettere in frigo per 30 min. Cuocere in forno coperta da carta forno e
pesetti per 10 minuti a fuoco medio, togliere carta e pesetti e continuare
la cottura per altri 10 minuti. Lasciare raffreddare

Nel frattempo stufare la cipolla in olio, lasciare intiepidire.

Rivestire la base della quiche con fettine di fontina, cospargere sopra la
cipolla stufata, le olive, i pomodori secchi, le sardine, 2 cucchiaio di
parmigiano, cospargere di prezzemolo e basilico, disporre sopra le fettine
di pomodori San Marzano. In una ciotola sbattere la panna con le uova,
salare, pepare, versare sulla quiche e cospargere la superficie con i
rimanenti 2 cucchiai di parmigiano.

Cuocere in forno a 170°C per 30-35 m